Tag: ARROSTO

Menu Poco Fumo Molto Arrosto

Simpatica puntata questa sera intitolata “Poco fumo… molto arrosto!” in cui Benedetta ci propone nuovi piatti sfiziosi. Protagonisti della serata sono gli arrosti… veri e presunti!

Oltre ad un delizioso secondo di carne, vedremo infatti come cucinare anche un piatto dai connotati dell’arrosto che invece è un dolce di Dalila. Ospite di oggi Walter Nudo che proporrà una pasta del riciclo. Immancabile appuntamento anche con il salvacena, stasera con due ricette furbe e velocissime.

il Menù di Benedetta del 9 aprile 2013

(clicca sui link per vedere le ricette)

Primo: PASTA AL PESTO DEL RICICLO
Secondo: ARROSTO CON WURSTEL
Dolce: FINTO ARROSTO DOLCE
Salvacena: PIADAPIZZA
Salvacena: CROCCHETTE DI PATATE E MOZZARELLA[1][2][3][4][5]

References

  1. ^ PASTA AL PESTO DEL RICICLO
  2. ^ ARROSTO CON WURSTEL
  3. ^ FINTO ARROSTO DOLCE
  4. ^ PIADAPIZZA
  5. ^ CROCCHETTE DI PATATE E MOZZARELLA

Falso Magro

Il falso magro, cucinato questa sera da Benedetta, è un arrosto molto importante e conosciuto tra le ricette regionali che naque nelle famiglie aristocratiche di Palermo e negli anni ha subito diverse variazioni a seconda delle zone in cui si è diffuso. Vediamo la versione proposta nella puntata di oggi.

Puntata I Menu di Benedetta: 23 gennaio 2013 (Menu Siciliano[1])
Tempo preparazione e cottura: 120 min. ca.

Ingredienti Falso Magro per 4 persone:

  • 700 gr di fesa di vitello aperta a libro
  • 200 gr di mortadella
  • 100 gr di pancetta
  • 80 gr di macinato
  • 200 gr di salsiccia di maiale senza budello
  • 60 gr di pecorino grattugiato
  • 1 uovo fresco
  • 80 gr di piselli
  • gr di caciocavallo
  • 4 uova sode
  • olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 cipolla
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • acqua o brodo vegetale qb

Procedimento ricetta Falso Magro di Benedetta Parodi

  1. Stendere sul piano da lavoro la fesa di vitello, batterla un po’ e farcirla con uno strato di mortadella e uno di pancetta a fette.
  2. In una ciotola mescolare il macinato con la salsiccia, il pecorino, l’uovo, i piselli e il prezzemolo.
  3. Spalmare questa farcia sopra alle carni e completare con del caciocavallo tagliato a listarelle.
  4. Mettere le 4 uova sode sgusciate al centro della carne, poi richiudere il tutto avvolgendo e legando con lo spago.
  5. In una padella capiente preparare un soffritto di aglio e cipolla in olio e rosolarvi l’arrosto su tutti i lati.
  6. Aggiustare di sale e sfumare con il vino rosso, poi aggiungere il concentrato di pomodoro e un bicchiere di acqua calda o brodo vegetale.
  7. Continuare la cottura per circa 80-90 minuti aggiungendo altra acqua o brodo al bisogno.

References

  1. ^ Menu Siciliano

Menu Quel Tocco in Più

A volte basta qualche piccolo accorgimento per trasformare una ricetta classica in un piatto con qualcosa di speciale. Benedetta Parodi ci suggerisce questa sera “quel tocco in più” da dare alle portate di questo menu.

Ospite della puntata Carla Gozzi, style coach e volto noto di Real Time oggi alle prese con pentole e fornelli.

il Menù di Benedetta del 5 ottobre 2012

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: INSALATA CON POMODORINI CONFIT
Primo: VELLUTATA DI CAVOLFIORE DI CARLA GOZZI
Secondo: ARROSTO CON SALSA VELLUTATA
Dolce: MOVIE CAKE[1][2][3][4]

References

  1. ^ INSALATA CON POMODORINI CONFIT
  2. ^ VELLUTATA DI CAVOLFIORE DI CARLA GOZZI
  3. ^ ARROSTO CON SALSA VELLUTATA
  4. ^ MOVIE CAKE

Proudly powered by WordPress