Tag: Andrea

La Prova del Cuoco del 12 novembre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle lunedì, 12 novembre 2012 e classificato in Programmi TV[2], Ricette La prova del cuoco[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

Le ricette di oggi, presentate a La Prova del Cuoco[5] del 12 novembre 2012 sono…

ANDREA MAINARDI- LA RICETTA DELLA PIZZAIOLA

INGREDIENTI

Per la pizzaiola:

  • 250 g di polpa di vitello (pezzo intero)
  • 100 g di pomodori pelati
  • 1 spicchio d0aglio
  • 1 cucchiaio di olive taggiasche denocciolate
  • 1 cucchiaino di capperi sotto sale
  • 2 filetti di acciughe sott’olio
  • olio extravergine[6] d’oliva q.b.
  • origano essiccato q.b.
  • sale fino q.b.

Per la bruschetta:

  • fetta di pane di Alta Mura
  • mozzarella
  • ripieno pizzaiola (acciuga, olive, capperi)
  • olio evo

PREPARAZIONE

  • In una padella, mettere un filo d’olio ed aggiungere un acciuga, olive, capperi ed uno spicchio d’aglio in camicia;
  • Lasciar soffriggere e poi aggiungere dei pelati;
  • Salare e lasciar cuocere per 20 minuti;
  • Frullare il tutto;
  • Tagliare a cubi la carne di vitello;
  • Mettere in un vasetto di vetro la carne, versare la salsa all’interno e chiudere;
  • Mettere in una casseruola con acqua e lasciar cuocere per 1 oretta;
  • Su una teglia da forno, mettere una fetta di pane, aggiungere un po’ d’olio e lasciar tostare in forno;
  • Mettere l’acqua della mozzarella in una casseruola portala ed ebollizione e spegnere;
  • Aggiungere la mozzarella al suo interno;
  • Prendere la mozzarella e, dopo aver creato il ripieno con gli ingredienti della pizzaiola;
  • Chiudere e buttare in acqua e ghiaccio per creare una mozzarella ripiena;
  • Mettere le mozzarelle in olio e rosmarino;
  • Impiattare la bruschetta con la pizzaiola sopra e  le mozzarelline;

LE SORELLE LANDRA – LA RICETTA DEI BAULETTI DI TACCHINO AI FUNGHI

INGREDIENTI

  • 500 g di fesa di tacchino a fettine sottili
  • 250 g di fughi porcini piuttosto piccoli
  • 50 g di noci tritate finemente
  • 2 cucchiaiate abbondanti di grana
  • 1 trito di prezzemolo
  • 1 bicchiere di zibibbo
  • olio extra vergine d’oliva
  • 1 noce di burro
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

  • Battere la carne di tacchino;
  • In una padella, mettere un po’ d’olio extravergine di oliva e saltare il cavolo cappuccio; (verdure scelte in un secondo momento)
  • In un’altra padella, mettere la zucca sbollentata; (verdure scelte in un secondo momento)
  • Mettere un ripieno di prezzemolo, parmigiano e noci;
  • Cuocere in una padella d’acciaio, fissando la carne con degli stecchini di legno;
  • Sfumare dopo che la carne è rosolata;
  • In un’altra padella, mettere a cuocere i funghi con un filo d’olio e sale;
  • Togliere la carne dalla padella;
  • Nella stessa padella aggiungere un goccio d’acqua e proseguire la cottura dei funghi;
  • Impiattare la carne, eliminando gli stecchini,
  • Mettere come base la zucca ed il cavolo cappuccio (potevano essere anche spinaci e carote), aggiungere i bauletti ed i funghi;

Servire il piatto con un vino bianco: Pomino bianco.

Continua la lettura » 1 2

acciughe,Ambra Romani,Andrea Mainardi,Anna Moroni,besciamella,capperi,Casa Clerici,ciambellone,Maria De La Paz,olive,pizzaiola,sorelle Landra[7][8][9][10][11][12][13][14][15][16][17][18]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette La prova del cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Prova del Cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ olio extravergine (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ acciughe (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ Ambra Romani (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ Andrea Mainardi (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ Anna Moroni (www.imenùdibenedetta.com)
  11. ^ besciamella (www.imenùdibenedetta.com)
  12. ^ capperi (www.imenùdibenedetta.com)
  13. ^ Casa Clerici (www.imenùdibenedetta.com)
  14. ^ ciambellone (www.imenùdibenedetta.com)
  15. ^ Maria De La Paz (www.imenùdibenedetta.com)
  16. ^ olive (www.imenùdibenedetta.com)
  17. ^ pizzaiola (www.imenùdibenedetta.com)
  18. ^ sorelle Landra (www.imenùdibenedetta.com)

Nocino dei frati, ricetta autentica. Ecco i segreti

nocino fatto in casa - Myitalian.recipes


nocino fatto in casa - Myitalian.recipes

Del nocino, ricetta e preparazione sono contesi, copiati, personalizzati e tramandati un po’ ovunque in Europa. Non a caso il nocino fatto in casa è sempre un mix del tutto personale a gusto e “occhio” di chi lo prepara. E, se viene buono, lo si tramanda di generazione in generazione, quasi fosse avvolto da un’aura di sacralità. Vediamo dunque del nocino ricetta autentica e preparazione, oltre ad alcuni segreti che, se siete alle prime armi, vi consentiranno di non commettere errori. 

Ecco i segreti per il nocino fatto in casa

1 – La raccolta delle noci per un nocino dei frati irresistibile

Veniamo subito senza indugi al primo segreto per ottenere un buon nocino. Gli ingredienti di buona (anzi ottima) qualità. E’ vero che il nocino fatto in casa si basa su ricette spesso personali e personalizzabili, ma ci sono alcuni punti fermi dai quali non potrete prescindere. Uno di questi è la raccolta delle noci. Le noci non vanno raccolte prima (nè dopo) la festa di San Giovanni, ovvero il 24 giugno. Devono essere verdi, nè troppo dure, nè troppo molli.

2 – I limoni: freschi, verdi, biologici

Anche i limoni faranno la differenza nella ricetta del nocino dei frati. Vi servirà la scorza dei limoni (senza la parte bianca, ovviamente), ma che siano limoni verdi.

3 – L’alcol

La tradizione antica del nocino fatto in casa pugliese, così come la ricetta originale dei frati, quella antichissima, vogliono che il nocino non si prepari con solo alcol, ma con metà parte di alcol e metà parte di vino moscato rosso. Procuratevene uno buono della vostra zona dunque, che andrà benissimo per lo scopo. Preparerete un delizioso nocino dei frati fatto in casa.

4 – La pazienza: i frati la conoscono bene, ecco perchè il nocino dei frati è così buono

L’ultimo segreto sul nocino dei frati è quello di non avere fretta. Dovrete agitare i vostri barattoli in vetro tutti i giorni, tutti i giorni esporli al sole e tutti i giorni ritirarli la sera, per 40 giorni. Dopodichè dovrete invasare il tutto e aspettare il giorno di s. Andrea per l’assaggio. Il 30 novembre. Se accorcerete il tempi per fretta o golosità, comprometterete il risultato!

Nocino ricetta, ingredienti

  • 15 noci acerbe raccolte il 24 giugno
  • la scorza di un bel limone verde biologico
  • 1 stecca di cannella biologica
  • 3 chiodi di garofano
  • mezzo litro di alcool  95°
  • mezzo litro di acqua
  • mezzo kg di zucchero

Il procedimento per preparare il nocino dei frati fatto in casa è il seguente

Tagliate le noci e i malli, metteteli in un barattolo grande di vetro, aggiungete la cannella, il limone, i chiodi di garofano e l’alcol. Agitate tutto e lasciate macerare per 40 giorni avendo cura di agitare il vaso ogni giorno e di spostarlo alla luce durante il giorno. Al termine dei 40 giorni preparate uno sciroppo con acqua e zucchero, lasciatelo raffreddare, filtrate le noci dal liquido, mischiate il tutto e imbottigliate. Non aprite prima del 30 novembre!

Qui trovate una buona ricetta del nocino dei frati fatto in casa. Prima di trovare la vostra personale ricetta, fatta di ingredienti più o meno graditi e di dosaggi più o meno marcati (qualcuno preferisce più spezie, qualcuno meno), dovrete provare varie ricette. Buon lavoro!



Le ricette di oggi de La Prova del Cuoco del 22 ottobre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle lunedì, 22 ottobre 2012 e classificato in Programmi TV[2], Ricette La prova del cuoco[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

IL DIAVOLO & L’ACQUA SANTA

Le ricette di oggi de La Prova del Cuoco[5] del 22 ottobre 2012 sono quelle presentate con l’appuntamento de “Il diavolo e l’acqua santa”. Andrea Mainardi, nella veste del diavolo ci cucina pollo alla diavola, mentre la suor Stella di Roma ci porta ai fornelli con la ricetta del pollo al limone. La vittoria viene data a suor Stella!

ANDREA RIBALDONE – LA RICETTA DEGLI GNOCCHI DI RICOTTA IN BRODO AI FUNGHI

INGREDIENTI

  • 1 l di latte
  • 100 ml di acqua di mozzarella
  • 50 g di grana grattugiato
  • 1 uovo intero
  • 150 g di funghi freschi misti
  • 1 piccolo tartufo nero
  • olio extravergine[6] di oliv q.b.
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

  • Unire acqua intero ed acqua di mozzarella in un tegame per fare la ricotta in casa;
  • Far andare a fiamma bassa per 20 minuti;
  • Passare poi in un colino, una volta che inizia a cagliare;
  • Fare l’impasto per gli gnocchi con la ricotta, parmigiano, il pangrattato e uovo;
  • 1° segreto dello chef: per ottenere un impasto morbido non mettere farina bensì pangrattato e uovo;
  • Sminuzzare metà del tartufo ed aggiungerlo all’impasto;
  • Far riposare in frigo per ottenere un impasto compatto;
  • Mettere in acqua i funghi per il brodo;
  • 2° segreto: pulire dai funghi ma non lavarli troppo perché perdono  il gusto;
  • Cuocere per mezz’ora piano e poi filtrare il brodo;
  • Realizzare delle quenelle con l’impasto della ricotta;
  • Sminuzzare il resto del tartufo ed una volta passati in acqua i gnocchi li passiamo qui;
  • Impiattare servendo il brodo a parte;
  • Terminare con un goccio di olio extravergine di oliva;

Servire il piatto con un vino bianco: Timoraso.

Continua la lettura » 1 2

Andrea Mainardi,Andrea Ribaldone,Anna Moroni,Ivano Riccobono,Mauro Improta,pollo[7][8][9][10][11][12]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette La prova del cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Prova del Cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ olio extravergine (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ Andrea Mainardi (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ Andrea Ribaldone (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ Anna Moroni (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ Ivano Riccobono (www.imenùdibenedetta.com)
  11. ^ Mauro Improta (www.imenùdibenedetta.com)
  12. ^ pollo (www.imenùdibenedetta.com)

Proudly powered by WordPress