Pane al basilichito e olio agrumato-

Frizzante collaborazione con una fresca bevanda a base di
succo di limone e basilico.
Una bevanda analcolica, gasata a base di succo di limone e basilico.
E’ nata per promuovere il territorio ligure, attraverso un prodotto originale e
alla portata di tutti. Borea&Rossi bevande, presentano Basilichito.
Una bevanda versatile da gustare fredda, talmente versatile,
che con un lampo di genio ho fatto il pane.
E che pane!

Ingredienti:
500 g di farina per pizza
300 g di basilichito
20 g di olio extravergine di oliva agrumato al limone Azienda agraria Duca Carlo Guarini
Sale qb gemma di mare
1 bustina di lievito di birra
Procedimento:
Nella ciotola della planetaria, inserite tutti gli ingredienti, avendo cura di non mettere vicino il lievito con il sale. Avviatela lentamente
ed aumentate la velocità poco alla volta. Lasciatela lavorare per 10/12 minuti
o fino a che non abbiate raggiunto una palla di impasto, bella liscia.
Togliete l’impasto dalla planetaria e finitelo sul tagliere
dando la forma al filone.
Appoggiatelo su carta forno in una teglia che lo contenga
comodamente e fate delle incisioni oblique.
Accendete il forno alla massima temperatura per un minuto
solamente, spegnete e inserite il pane.
Fatelo lievitare per 30 minuti. Accendete il forno, senza
togliere il pane, a 180 gradi.
Cuocete per 35 minuti.
Tempo di preparazione: 12 minuti
Tempo di lievitazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
Difficoltà: bassa
Due parole..
Chi mi segue sa,  che
impasti a mano ne faccio ben pochi… tutto ciò che posso lo velocizzo con
utensili vari da cucina. A maggior ragione per fare un pane in poco tempo, come
ho fatto con questo. Ho utilizzato la planetaria, ma le dosi,  sono giuste anche per il bimby, senza bisogno
di apportare alcuna modifica.
Ho utilizzato questo nuovo prodotto per impastare, sicuramente
non nato a questo scopo, ma ho pensato che essendo frizzante e aromatizzato al
basilico, si potesse ottenere un risultato eccellente come ottengo con la birra. Così è stato. Ne è uscito un pane profumatamente  delicato. L’olio aromatizzato al limone ha
fatto il resto.
La farina per pizza è stata una scelta casuale, era in
dispensa e ho utilizzato quella.
Anche per questa volta la mia curiosità di sperimentare ha
fatto centro. J

Proudly powered by WordPress