Il Pomodoro Rosso di MAntGra: Minestrone primavera

Il Pomodoro Rosso di MAntGra: Minestrone primavera


Il minestrone è una ricetta estremamente
diffusa in tutta la penisola italiana; si tratta di un primo
piatto scarsamente energetico, pertanto idoneo alla dieta contro il
sovrappeso; inoltre, per le sue caratteristiche nutrizionali, facilita il
trattamento di molte condizioni patologiche o semplici disturbi.


Anche il minestrone (come il ragù, le
confetture, la salsa di pomodoro ecc.) nasce con l’intento di
utilizzare tutte quelle verdure che
iniziano a deperire. Per la sua preparazione completa è sufficiente circa
un’oretta , ovvero il tempo necessario a lavare, mondare, tagliare e cuocere i
vari ingredienti.
Il minestrone è considerato una minestra, ovvero un primo piatto brodoso, in
quanto apporta una concentrazione d’acqua che oscilla (circa) tra il 75 e il
90% del volume totale. Può essere molto “leggero” (se composto solo
da ortaggi a fusto, a foglia e a
frutto), mediamente calorico (se
arricchito con leguminose e tuberi)
o più energetico (nel caso in cui
contenga cereali e/o olio e/o formaggio).

LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA’ DELL’AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D’AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2050. TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI. VIETATA LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI TESTI O FOTO, SENZA AUTORIZZAZIONE.

Ingredienti per 4 persone:

3 patate medie

3 carote piccole

1 porro

500 gr di zucca

400 gr. di fagioli borlotti “Cuneo” IGP

100 gr di fagiolini

2 gambi di sedano

1 pomodoro

1 spicchio d’aglio

1 litro e mezzo di acqua

Olio extravergine q.b.

Sale q.b.


Procedimento

Lavate gli ortaggi, sbucciate le patate, le carote,
spuntate i fagiolini,  pelate la zucca ,
Pelate il pomodoro e eliminate i semi, Tagliate tutto a dadini, sgranate i
fagioli.

Versate 4 cucchiai d’olio in una pentola,
aggiungete  le carote, il sedano, l’aglio e il porro tagliato a
fettine,  fate soffriggere   dolcemente per qualche minuto.

Versate tutte le altre verdure, aggiungete l’acqua e
il sale e  fate cuocere per 40 minuti.

Volendo potete aggiungere della pasta o del riso o
servirla con dei crostini.

Ottima tiepida o fredda.

E se avanza? Si trasforma in un bel passato di verdure
alla gorgonzola. Grigliate delle fette di pane tipo Altamura o integrale.  Frullate il minestrone avanzato, scaldatelo e
aggiungete del gorgonzola cremoso (o altro formaggio di vostro gradimento),
fate sciogliere e servire accompagnando con i crostini.

Proudly powered by WordPress