Subscribe via RSS

Crumble di Prugne

Ecco un’ottima idea che vi aiuterà a scartare i regali di Natale in compagnia gustando un buon dessert, goloso ma leggero. Benedetta Parodi ci propone oggi questo delizioso crumble alle prugne, adatto anche ai più piccoli essendo preparato con la frutta fresca.

Tratta da Corrieretv del: 20 Dicembre  2013
Tempo preparazione e cottura:  45 min. ca.

Ingredienti Crumble di Prugne:

  • 800 gr di prugne nere fresche
  • 4 chiodi di garofano
  • cannella qb 
  • zenzero in polvere qb
  • zucchero di canna qb
  • 80 gr di farina 
  • 100 gr di farina integrale 
  • 40 gr di zucchero di canna 
  • 120 gr di burro
  • 3 noci zucchero a velo

Procedimento Crumble di Prugne ricetta di Benedetta Parodi

  1. Imburrare dei pirottini di stagnola.
  2. Riempirli fino a tre quarti di pezzetti di prugna.
  3. Cospargere i pezzetti di prugna con dei chiodi di garofano sbriciolati, un pò di cannella e un pò di zenzero.
  4. Spolverizzare le prugne anche con un po’ di zucchero di canna.
  5. Per il crumble unire entrambe le farine e le noci, aggiungere il burro a tocchetti e lavorare l’impasto con le mani. 
  6. Spargere sulle prugne aromatizzare il crumble e infornare a 200° per 30 minuti, forno ventilato.
  7. Sfornare quando le prugne caramellano e una volta intiepidite completare con una spolverata di zucchero a velo.

I biscotti svedesi speziati ( pepparkakor ) con chococioc

Ultimamente ho pensato poco alla cucina ed al mio amato blog. Scusatemi se sono stata poco presente anche nei vostri blog ma gli impegni lavorativi hanno assorbito tanto del mio tempo.

Auguro a tutti un sereno Natale.

I pepparkakor sono i tradizionali biscotti natalizi svedesi che vengono serviti con un bicchiere di vino oppure con caffè o tè caldi.

Sono di una bontà incredibile e,prima di farli,avevo letto in giro nel web che l’impasto è molto bello in quanto somigliante alla plastilina…….vero è!!!!!

Mi sono molto divertita a prepararli e mi sono divertita ancor più a mangiarli.

Naturalmente non sono talmente egoista da averli preparati solo per me in quanto una seconda infornata è stata appositamente preparata per confezionare qualche sacchetto da regalare ( vedi foto)

 

Tovaglietta bianca all’americana GreenGate

 

 

Ricetta postata da Maria Bianco su  “ panzaepresenza.blogspot.it “ ( non ridete perchè metto il link del mio stesso blog ma per chi ha letto il post sui biscottini di frolla scozzese può capirne il motivo).

Le dosi degli ingredienti sono state da me prese nel famoso sito

“ Cavoletto di Bruxelles.it “  la cui amministratrice dice di averle prese da un sito di cucina svedese.

 

Ingredienti:

270 g di farina 00

70 g di miele (ho messo miele di agrumi)

90 g di acqua

90 g di burro a pezzetti

60 g di zucchero di canna scuro ( o chiaro se non lo trovate)

25 g di zucchero semolato

un cucchiaino di lievito per dolci

mezzo cucchiaino scarso di chiodi di garofano in polvere

un cucchiaino abbondante di cannella in polvere

un cucchiaino abbondante di zenzero in polvere

Inoltre:

Chococioc Fabbri

acqua,zucchero al velo e colorante rosso per la glassa

Decopen Lekuè

 

Prendere un tegamino e mettervi dentro l’acqua,il miele,lo zucchero di canna,lo zucchero semolato,i chiodi di garofano,la cannella e lo zenzero.

Porre il tegamino sul fuoco e,mescolando,attendere l’ebollizione.Spegnere subito ed aggiungere il burro a pezzetti. Continuare a mescolare con un cucchiaio finchè il burro non appaia fuso.

A parte,in una ciotola,mettere la farina ed il lievito.

Aggiungere,nella ciotola, a filo il caldo liquido aromatico preparato usando semplicemente e facilmente un cucchiaio.

A questo punto della ricetta,nel citato sito,si diceva di coprire con pellicola trasparente e porre in frigorifero per una notte.

Ho disobbedito e la mia attesa  ( del consolidamento in frigorifero) è durata appena un paio di ore.

Trascorse le due ore stendere molto sottilmente, su un tavolo di marmo lievemente infarinato, una parte dell’impasto ( tenere il resto in frigorifero per poi utilizzarlo al momento opportuno.)

Ricavare tanti soggetti natalizi e non, usando degli appositi stampini per biscotti.

Porli in teglia su carta forno ed infornare a 175° per alcuni minuti.

Si consiglia di controllare la cottura perchè essendo molto sottili è facile che si brucino.

Conservarli in scatola di latta oppure confezionare dei regalini.

P.S. :  ho decorato alcuni pepparkakor con una glassa semplicemente preparata mescolando energicamente zucchero al velo ed acqua.

Ho aggiunto un po’ di colorante rosso in una parte della glassa.

Ho messo la glassa dentro il Decopen Lekuè ( una pompetta in silicone utilissima per decorare con facilità torte,dolci e tanto altro) e poi via al divertimento del decoro…..

 

 

 

 

 

Sablé al Cioccolato

Se volete fare un regalo un po’ originale per questo Natale, potete orientarvi su dei biscotti: a questo proposito, ecco dei deliziosi sablés al cioccolato, preparati oggi da Benedetta Parodi con tanto di insacchettamento per una confezione natalizia molto gradevole. La caratteristica di questi dolcetti è una punta di retrogusto salato che ben si sposa con la consistenza dolce e burrosa del biscotto.

Tratta da Corrieretv del: 16 dicembre 2013
Tempo preparazione e cottura: 60 min. ca.

Ingredienti Sablé al Cioccolato di Benedetta Parodi:

  • 116 gr di cioccolato
  • 180 gr di farina 
  • 22 gr di cacao 
  • 1 cucchiaino di bicarbonato 
  • 116 gr di burro 
  • 142 gr di zucchero di canna 
  • 37 gr di zucchero semolato
  • due prese di fior di sale 
  • vanillina qb
  • zucchero di canna qb

Procedimento ricetta Sablé al Cioccolato di Benedetta Parodi

  1. Unire lo zucchero semolato con quello di canna poi aggiungere il burro e iniziare a lavorarlo.
  2. Incorporare anche il cioccolato fondente ben tritato e il cacao amaro, poi iniziare ad impastare a mano.
  3. Aggiungere la farina con un po’ di bicarbonato, la vanillina e due prese di sale.
  4. Trasferire sulla spianatoia e lavorare bene con le mani, poi formare dei rotolini con l’impasto della dimensione di circa 4-5 cm di diametro.
  5. Avvolgere i rotoli di impasto nella pellicola e metterli nel frigo o nel congelatore a riposare almeno mezzora.
  6. Una volta ben raffreddati, tagliare i rotolini a fette formando dei dischetti spessi circa un centimetro.
  7. Disporre i dischetti su una placca con carta forno e cuocere a 170 gradi per circa 15-18 minuti.
  8. Farli raffreddare bene prima di consumarli.