Subscribe via RSS

Canederli di zucca

  • Ingredienti:
  • sale
  • 1 zucca
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio
  • 2 uova
  • 40 g di burro chiarificato
  • 150 g di pangrattato
  • 400 g di ricotta

Lo chef Stefano De Lorenzi riserva per noi  dei canederli a base di zucca, ricotta e pangrattato.

Preparazione:
in una teglia adagiare la zucca già pulita, salarla e insaporirla con olio e rosmarino.
Avvolgerla con carta stagnola e infornarla per 40 minuti a 180°.
Amalgamare le uova con del sale e il burro fuso.
Aggiungere al composto anche il pangrattato e la ricotta.
Ottenere delle polpettine con il preparato inserendo al centro dei pezzetti di zucca.
Ripassare i canederli nel pangrattato e immergerli per circa 5 minuti in acqua bollente salata.
Impiattare unendo un goccio d’olio.

Canederli alla Zucca

Stefano Delorenzi, esperto chef e volto noto della trasmissione torna nella cucina di Benedetta per raccogliere una sfida: creare una super-ricetta con soli 3 ingredienti: zucca, ricotta e pangrattato. Il risultato sono questa deliziosa rivisitazione canederli con un cuore di zucca.

Puntata I Menu di Benedetta: 8 gennaio 2013 (Menu Prendiamola per la Gola[1])
Tempo preparazione e cottura: 60 min. ca.

Ingredienti Canederli alla Zucca per 4 persone:

  • 1 zucca
  • olio
  • sale
  • 1 rametto di rosmarino
  • 40 gr di burro chiarificato
  • 400 gr di ricotta
  • 2 uova
  • 150 gr di pangrattato

Procedimento ricetta Canederli alla Zucca di Benedetta Parodi

  1. Tagliare e pulire la zucca, poi condirla con olio, sale e rosmarino e riporla in una teglia avvolta da carta stagnola.
  2. Infornare a 180 gradi per 40-45 minuti.
  3. Amalgamare in una ciotola il burro fuso con le uova.
  4. Aggiungere un pizzico di sale e la ricotta e mescolare bene.
  5. Unire il pangrattato e amalgamare, lavorando l’impasto con le mani.
  6. Con un cucchiaino ricavare delle palline di zucca cotta.
  7. Formare i canederli del diametro di 6-7 cm. con l’impasto di pane inserendo la pallina di zucca all’interno.
  8. Ripassare i canederli in altro pangrattato poi cuocere in acqua salata per circa 6 minuti e scolarli con la schiumarola.
  9. Impiattare completando con un filo d’olio

References

  1. ^ Menu Prendiamola per la Gola

Fiori di zucca alla bottarga

Ecco un ripieno  davvero insolito e sfizioso per i fiori di zucca.  Ricotta e bottarga: un mix insolito che si sposa alla perfezione. Il gusto sapido e deciso della bottarga, trova il suo giusto equilibrio con la cremosità e la delicatezza della ricotta. Ad ogni morso proverete una sensazione unica. Una sola accortezza: sono talmente buoni che uno tira l’altro, ma ricordate. Sono fritti. Quindi non esagerate!


INGREDIENTI
70g di bottarga di muggine
20 fiori di zucca
300g di ricotta

120g di farina
1 tuorlo
250 ml di acqua ghiacciata

maggiorana qb
olio di semi d’arachide
sale
pepe

Procedimento:
Privare i fiori di zucca di una parte del gambo e del pistillo.
In una ciotola mescolare bene la ricotta, 30 g di bottarga grattugiata, qualche fogliolina di maggiorana, sale e pepe.
Aprire delicatamente i fiori di zucca e riempirli con un cucchiaino di crema di ricotta, quindi richiuderli bene avvicinando i petali tra loro.
Sbattere il tuorlo con 2,5 dl di acqua ghiacciata, unire il sale e la farina sempre mescolando.
(non usare il frullatore e non lavorare troppo la pastella che, come caratteristica, avrà piccoli grumi di farina)
Immergere i fiori di zucca nella pastella e friggerli in abbondante olio ben caldo. Scolarli su della carta da cucina e servirli accompagnati con il resto della bottarga tagliata a fettine.