Subscribe via RSS

Sformato di riso e zucchine

My Cooking Idea. Ricette di cucina vegetariana, vegana, dolci e dessert.: Sformato di riso e zucchine

Sformato di riso e zucchine




Finalmente un vero sformato, inteso come una preparazione estratta integra dallo stampo! Basta avere gli ingredienti di buona qualità e nelle giuste dosi…

Tempo fa ho pubblicato la ricetta dello sformato con i fiori di zucca, il cui risultato però non è stato dei migliori..e poiché io non mi dò mai per vinta, appena ho avuto a disposizione una sufficiente quantità di fiori ho deciso di replicare la tale preparazione, però con un ripieno diverso, ho realizzato così uno sformato di riso. Per questa ricetta mi sono ispirata a quella precedente, però ho sostituito ricotta e uova con del riso di tipo originario che permette di ottenere un composto compatto.
Ingredienti per 4 persone:

  • 500 grammi di fiori di zucca ( la quantità dipende dal tipo di stampo che avete scelto);
  • 320 grammi di riso originario;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 1 zucchina;
  • un rametto di erbe aromatiche miste;
  • 2 foglie di alloro;
  • noce moscata;
  • un bicchiere di latte;
  • 3 cucchiai di grana;
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva.

Fate lessare il riso in abbondante acqua salata. Nel mentre preparate il condimento: lavate e mondate le zucchine, tagliatele alla julienne e fatele insaporire per pochi minuti in una padella con l’olio, l’aglio tritato, alcuni fiori di zucca spezzettati e le foglie di alloro. Scolate il riso quando risulta essere ancora un po al dente (circa 2- 3 minuti prima del termine del tempo di cottura indicata sulla confezione) e versatelo nella padella contenente le  zucchine. Versate subito un bicchiere di latte tiepido e fate cuocere ancora finché il composto risulterà ben asciutto. Una volta spento aggiungete il grana grattugiato, la noce moscata e le erbe aromatiche da voi scelte.
Imburrate lo stampo e rivestitelo completamente con i fiori di zucca ben aperti, distribuitevi sopra il composto di riso, livellate la superficie e ricoprite ancora con altri fiori di zucca.
Fate cuocere in forno a 170°C per circa 20-25 minuti. Come potete osservare il riso subisce una cottura piuttosto prolungata e questo gli darà modo di rilasciare una cospicua  dose  di amido che tenderà a  legare i chicchi tra loro. Se preferite un riso più sgranato potete usare una diversa varietà di riso oppure prestare maggiore attenzione alla cottura riducendone i tempi.



Canederli alla Zucca ricetta Parodi da "I menù di Benedetta"

Torna nelle cucine di Benedetta, il bravissimo chef Stefano Delorenzi protagonista di una nuova rubrica della trasmissione “I menù di Benedetta”, cioè cucinare una
super-ricetta con soli 3 ingredienti: zucca, ricotta e pangrattato. Stefano non si è fatto pregare ed ha realizzato questi canederli alla zucca! Vediamo come!

Ma ecco la lista degli ingredienti e il procedimento utilizzato dalla nostra Benedetta per cucinare questo buonissimo piatto dal titolo “Canederli alla Zucca” nella sua trasmissione televisiva

Tempo preparazione e cottura: 60 min ca.


Ingredienti Canederli alla Zucca x 4 persone
  • 1 zucca
  • olio
  • sale
  • 1 rametto di rosmarino
  • 40 gr di burro chiarificato
  • 400 gr di ricotta
  • 2 uova
  • 150 gr di pangrattato
Procedimento per cucinare la ricetta Canederli alla Zucca di Benedetta Parodi

Prendete la zucca, tagliatela e pulitela e conditela con olio, rosmarino e un pò di sale e ponetela dentro una teglia da forno avvolgendola nella carta stagnola.

Mettete la zucca in forno a 180° per circa 40-45 minuti. Nel frattempo prendete una ciotola ed amalgamate il burro fuso con le uova.

Aggiungete poi un pizzico di sale e la ricotta e mescolate per bene. A questo punto aggiungete anche il pangrattato ed amalgamate tutti gli ingredienti lavorando il vostro impasto con le mani.

Utilizzando un cucchiaino scavate la polpa della vostra zucca cotta in modo da ricavare delle palline. Con il composto ottenuto formate i canederli con diametro di 6-7 cm inserendo la pallina di zucca all’interno di ciascun canederlo.

Ripassate quindi i vostri canederli nel pangrattato e metteteli a cuocere in acqua salata per 6 minuti circa scolandoli con una schiumarola. Serviteli poi con un goccio d’olio a crudo!

    Non ci resta che augurarvi….buon appetito!
    Video della ricetta Canederli alla Zucca presentato da Benedetta Parodi in tv

    Se la ricetta “Canederli alla Zucca” vi è piaciuta e l’avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni

Risotto con zucca-

Ingredienti:
1 busta di risotto carnaroli con zucca gialla-pronto da cuocere-Tiberino
600 gr di acqua
parmigiano grattugiato qb
2 cucchiai di vincotto primitivo ingentilito
Procedimento:
Mettete in un tegame il riso e l’acqua e portate ad ebollizione.
Se utilizzate un tegame classico da risotto, anche il procedimento sarà identico…il risotto andrà mescolato mano a mano che l’acqua verrà assorbita.
Se utilizzerete una vapor control, come faccio io da un po’ di tempo a questa parte, sarà sufficiente mescolare solo di tanto in tanto e mantenere la pentola coperta.
Quando l’acqua sarà stata assorbita quasi completamente e il riso sarà quasi cotto, aggiungete il vincotto primitivo ingentilito, mescolate, terminate la cottura e mantecate con il parmigiano grattugiato.