Subscribe via RSS

La Prova del Cuoco del 5 novembre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle lunedì, 5 novembre 2012 e classificato in Programmi TV[2], Ricette La prova del cuoco[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

IL DIAVOLO & L’ACQUA SANTA

Le ricette di oggi de La Prova del Cuoco[5] del 5 novembre 2012 sono quelle presentate con l’appuntamento de “Il diavolo e l’acqua santa”. Andrea Mainardi, nei panni  del diavolo, ci prepara il il barba fungo, mentre la suor Stella di Roma ci cucina funghi all’Abate. La vittoria va al diavolo!

PALMA D’ONOFRIO – LA RICETTA DEL  PASTICCIO DI POLENTA

INGREDIENTI

  • 500 g di farina di mais fioretto
  • 2 kg di broccoletti
  • 500 g di salsiccia
  • 2 mozzarelle affumicate piccole
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino
  • 1 bicchiere di birra scura
  • 250 g di latte intero
  • 30 g di burro
  • 30 g  di farina
  • olio extravergine[6] di oliva
  • sale

PREPARAZIONE

  • Nell’acqua bollente e salata, mettere a cuocere la farina di mais fioretto;
  • Girare bene con una frusta, inizialmente, e lasciar cuocere per 45 minuti;
  • Eliminare la pelle dalla salsiccia;
  • Nel frattempo, preparare la besciamella veloce;
  • Mettere il latte freddo con una farina all’interno di un pentolino con pentolino acceso;
  • Aggiungere il burro ed un pizzico di sale;
  • Lasciar sciogliere il burro e poi girare;
  • In una padella, scaldare uno spicchio d’aglio con l’olio ed un pizzico di peperoncino;
  • Sbriciolare la salsiccia ed aggiungerla;
  • Una volta che è ben rosolata la salsiccia aggiungere la birra;
  • Pulire i broccoletti, sbollentare per 3 minuti in acqua bollente e salata con recipiente scoperto;
  • Tritare i broccoli grossolanamente con un coltello;
  • Aggiungere i broccoli alla salsiccia in padella, e salare leggermente;
  • In una teglia da forno, mettere un filo d’olio con la polenta, aggiungere broccoli e salsiccia, la mozzarella tagliuzzata, la besciamella;
  • Proseguire con un altro strato di polenta, altro strato di mozzarella;
  • Mettere a forno per un quarto d’ora a 220°C ;
Continua la lettura » 1 2

Anna Moroni,arrosto,carote,mandorle,Michele Potenza,nocciole,palma d’onofrio,Renato Salvatori[7][8][9][10][11][12][13][14]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette La prova del cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Prova del Cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ olio extravergine (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ Anna Moroni (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ arrosto (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ carote (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ mandorle (www.imenùdibenedetta.com)
  11. ^ Michele Potenza (www.imenùdibenedetta.com)
  12. ^ nocciole (www.imenùdibenedetta.com)
  13. ^ palma d’onofrio (www.imenùdibenedetta.com)
  14. ^ Renato Salvatori (www.imenùdibenedetta.com)

Ricetta Risotto con funghi, pomodorini, caprino di bufala e briciole d?oro alimentare

Pubblicata 28/08/2012 Scritto da
Benedetta in Risotti[1]

 

Una ricetta semplice con pochi semplici ingredienti in cui il valore aggiunto è costituito dal formaggio caprino Mauri a base di latte di bufala, dalle briciole d’oro alimentare e dalla presentazione nel bellissimo piatto trasparente con decoro oro sfumato (che richiama le briciole d’oro) prodotto dalla IVV – Industria Vetraria Valdarnese.[2] E prima di passare alla ricetta… faccio i pubblici auguri di Buon Compleanno a mia nonna e a mia zia (figlia di mia nonna)… sì perchè mia nonna diede alla luce sua figlia nel giorno del suo compleanno!

Ingredienti per 2 persone:

– 160 gr di riso per risotti
– 15 pomodorini ciliegini (i miei erano molto piccoli e ne ho usati una ventina)
– 70 gr di funghi misti con porcini
– 1 spicchio d’aglio
– brodo di dado ai funghi porcini
– 70 gr di caprì di bufala Mauri
– briciole d’oro alimentari Giusto Manetti[3][4]

Preparazione:

Preparare il brodo di dado facendo scaldare in una pentola dell’acqua con un dado di funghi

In una padella scaldate dell’olio quindi aggiungete la cipolla e l’aglio a pezzetti

Quando inizia a soffriggere aggiungere acqua tiepida in modo da far appassire l’aglio e la cipolla senza che si brucino

 Aggiungere i funghi ancora surgelati

Far cuocere qualche minuto quindi aggiungere il riso

Fate tostare il riso mescolando con un cucchiaio di legno

 Aggiungete quindi un paio di romaioli (alla toscana) o ramaioli di brodo di funghi

Mentre il riso cuoce prendete i pomodorini e lavateli bene (io avevo quelli piccoli ma dolcissimi del mio terrazzo… misti tra ciliegini e mini san Marzano)

Proseguite la cottura del riso

Aggiungete brodo di funghi via via che si ritira

Quando il riso è a metà cottura circa aggiungere i pomodorini tagliati in due o tre parti

Proseguite la cottura mescolando di tanto in tanto

Prendere il Caprì di Bufala Mauri

Quando il risotto è praticamente cotto aggiungete il caprì di bufala in padella

Quindi mantecate il risotto facendo sciogliere ed amalgamare bene il caprino

Mettete un coppapasta al centro di un piatto e riempite il coppapasta con il risotto

Fate raffreddare il riso qualche minuto in modo che si compatti quindi togliere il coppapasta

Io ho dato un tocco di raffinatezza al piatto decorando con qualche briciola d’oro alimentare

Buon appetito!

References

  1. ^ Visualizza tutti gli articoli in Risotti (www.imenùdibenedetta.com)
  2. ^ Piatto IVV (www.ivvnet.it)
  3. ^ Caprì di bufala Mauri (www.mauri.it)
  4. ^ Giusto Manetti (www.manetti.it)

Ricetta Tortiglie napoletane con gorgonzola, funghi, rucola e noci

Pubblicata 28/07/2012 Scritto da
Benedetta in Primi a base di funghi e verdura,Primi Vari[1][2]

Oggi vi propongo un ricetta semplice e veloce che, a dispetto della numerosità degli ingredienti, è anche leggera e molto saporita! L’importante è scegliere degli ingredienti di qualità e anche la ricetta più semplice sarà un gran successo!

Ingredienti per 2 persone:

– 200 gr di tortiglie napoletane (formato speciale pasta Vietri)
– 200 gr di misto funghi con porcini (anche surgelato)
– 100 gr di gorgonzola (ottimo il Bontàzola Mauri[3])
– rucola secondo gradimento
– 1 spicchio d’aglio
– qualche gheriglio di noce
– olio extravergine di oliva
– sale

Preparazione:

Una debita premessa: adoro i formati di pasta speciale… e queste tortiglie napoletane sono strepitose, con ogni tipo di sugo!

Mettete a soffriggere l’aglio tritato in padella con poco olio

Quando l’aglio è soffritto delicatamente aggiungere i funghi

Mentre fate cuocere i funghi coperti prendete il gorgonzola

Nel frattempo pesate la pasta e mettetela a cuocere in abbondante acqua salata… se non avete i fusilloni vanno bene anche dei fusilli normali, la pasta attorcigliata lega particolarmente con questo condimento

Quando i funghi sono morbidi, aggiungete il gorgonzola in padella con i funghi

Aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta e fate sciogliere il gorgonzola; regolate di sale se necessario (il gorgonzola è già saporito)

Scolate la pasta al dente, saltatela in padella con il condimento di funghi e gorgonzola

Aggiungete la rucola secondo gradimento

Mescolate per farla appassire

Impiattate aggiungendo qualche gheriglio di noce a pezzetti

Buon appetito!

Noi abbiamo gradito… e pulito bene il piatto!

Ricetta scritta da Benedetta
Inserita nelle categorie
Tag: bontà zola, Bontàzola, funghi, fusilloni giganti, gorgonzola mauri, Mauri, noci, pasta vietri, ricette di cucina con foto, rucola, tortiglie napoletane

 Stampa questo post[4]

Ricetta in Pdf con foto[5]

References

  1. ^ Visualizza tutti gli articoli in Primi a base di funghi e verdura (www.imenùdibenedetta.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Primi Vari (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Bontàzola Mauri (www.mauri.it)
  4. ^ Stampa questo post (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ ricetta in pdf con foto (www.imenùdibenedetta.com)