Subscribe via RSS

Pollo Satay con Verdure all’Orientale

Buonissima e velocissima ricetta salva cena di Benedetta, che questa sera per la sua lotta contro il cronometro ci insegna a cucinare un piatto etnico come il pollo satay accompagnato da una padellata di verdure in soli 8 minuti.

Puntata I Menu di Benedetta: 28 gennaio 2013 (Menu Melting Pot[1])
Tempo preparazione e cottura: 15 min ca.

Ingredienti Pollo Satay con Verdure per 4 persone:

  • 300 gr di petto di pollo a dadini
  • 125 ml di latte di cocco
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di olio
  • 2 cucchiai colmi di burro di arachidi
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • (zenzero grattugiato qb)
  • Cipollotto qb
  • Carotine qb
  • Zucchina qb
  • Peperone qb
  • Germogli di soia qb
  • Soia qb

Procedimento ricetta Pollo Satay con Verdure di Benedetta Parodi

  1. Confezionare degli spiedini con i bocconcini di pollo e spennellarli con una emulsione di un cucchiaio di olio e uno di salsa di soia, poi cuocerli nella griglia ben calda.
  2. A parte mettere a scaldare il latte di cocco con un cucchiaio di soia, 2 di burro d’arachidi una grattugiata di zenzero e zucchero di canna.
  3. Affettare finemente le verdure miste e rosolarle in padella con olio e germogli di soia, lasciandole croccanti.
  4. Quando gli spiedini sono ormai cotti, spennellarli con un po’ di salsa al latte di cocco direttamente sulla griglia.
  5. Impiattare gli spiedini di pollo su un letto di verdure saltate e servire con la salsina di cocco a parte.

References

  1. ^ Menu Melting Pot

Pasta al forno con verdure


<a href="http://www.xn--imendibenedetta-pub.com/ricette/my-cooking-idea.html">My Cooking Idea</a>. Ricette di cucina vegetariana, vegana, dolci e dessert.: Pasta al forno con verdure

Pagine



Pasta al forno con verdure



Pasta al forno, o pasta gratinata, è una di quelle preparazioni che si fanno molto spesso in casa. Si può fare in qualsiasi modo con ciò che si ha a disposizione e si può sfruttare anche per riciclare eventuali avanzi. E io con cosa l’ho preparata? Venite a vedere…

Ricordo che da bambina ero sempre felice quando vedevo che avanzava della pasta al sugo dal pranzo, perché sapevo che mia madre per cena, molto probabilmente, avrebbe preparato la pasta gratinata: avrebbe aggiunto una mozzarella, una mescolata al tutto e versato in una teglia, una spolverata di grana e messo in forno. La cena era pronta: la mozzarella filante e la crosticina croccante in superficie . Questo era uno dei miei piatti preferiti.
Oggi invece la pasta al forno la faccio con le verdure di stagione (qui[1] e qui[2] trovate altri due esempi).


Ingredienti per la pasta al forno con verdure.



Per 6 porzioni:

  • 450 grammi di pasta ( preferibilmente di formato corto);
  • 500 grammi di funghi cremini;
  • 300 grammi di zucca;
  • 200 grammi di piselli;
  • una cipolla;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • 3 cucchiai di olio.



Per la salsa:

  • 250 di latte;
  • 250 di panna fresca (o panna da cucina);
  • un cucchiaio di amido di mais;
  • noce moscata;
  • sale pepe;
  • rosmarino;
  • un pizzico di curcuma (o zafferano).



Preparazione degli ingredienti per la pasta.
Pulite tutte le verdure. Eliminate la scorza esterna della zucca, privatela dei semi e dei filamenti interni, pulite i funghi ed eliminate la parte terrosa del gambo. Se usate i piselli freschi, aprite i baccelli e raccogliete i semi.
Pulite la cipolla eliminando le foglie esterne secche. Tritatela molto finemente e ponetela in un tegame insieme a tre cucchiai d’olio. Fate insaporire a fuoco dolce. Dopo pochi minuti unite i piselli puliti, bagnate con un poco di vino bianco. Dopo circa 5 minuti aggiungete anche la zucca tagliata a piccoli cubetti. Coprite e proseguite la cottura a fuoco lento. Dopo circa 20
minuti, unite i funghi tagliati a fette, mescolate e fate cuocere ancora per 5 minuti.
Nel frattempo riempite una pentola d’acqua e ponete sul fornello. Quando le verdure saranno giunte a cottura, regolate di sale pepe, aggiungete un ciuffetto di prezzemolo tritato, il rosmarino anch’esso tritate molo finemente e e mescolate il tutto. Nel mentre preparate anche la salsa.


Preparazione della salsa.
Mescolate l’amido con il latte freddo. Aggiungete un pizzico di sale e una grattata di noce moscata. Mettete su fornello e senza mai smettere di mescolare portate a bollore. Allontanate dal fuoco e aggiungete la panna.


Cottura della pasta.
Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore versate la pasta e fatela cuocere per circa 2 minuti in meno rispetto al tempo di cottura indicato nelle confezione. Per conferire un color giallino alla pasta aggiungete, durante la cottura, un pizzico di curcuma. Quindi scolatela e conservate un poco del’acqua di cottura. Condite la pasta con le verdure, mescolate e ponete il tutto in una pirofila imburrata. Versate sopra la salsa al latte e panna e mettete in forno a 180°C per circa 10 minuti. Se la pasta dovesse asciugarsi troppo in superficie, bagnate con un qualche cucchiaio di acqua di cottura. Sfornata e servite ben calda.

References

  1. ^ qui
  2. ^ qui

Tofu al curry con verdure


<a href="http://www.xn--imendibenedetta-pub.com/ricette/my-cooking-idea.html">My Cooking Idea</a>. Ricette di cucina vegetariana, vegana, dolci e dessert.: Tofu al curry con verdure

Pagine



Tofu al curry con verdure



Il tofu è un ingrediente veramente utile e benefico per chi segue uno stile alimentare di tipo vegetariano. Leggete alcune delle sue proprietà e venite a scoprire come prepararlo con il curry e le verdure

Nonostante il consumo di tofu sia molto diffuso e consigliato tra i vegetariani, devo dire che per me, fino a pochissimo tempo fa, era un ingrediente abbastanza insolito e sconosciuto, ma l’averlo trovato al supermercato di origine biologica ha suscitato la curiosità di assaggiarlo. Da quel primo assaggio ne sono seguiti altri (Qui[1] trovate un’altra delle prime ricette provate e particolarmente gradite) e  ora quando vado a fare la spesa sempre più spesso me lo ritrovo (ovviamente a mia insaputa…) nel carrello.  A breve, comunque, intendo sperimentere la preparazione casalinga del tofu che, da quanto ho letto su diverse fonti, sembre essere abbastanza semplice. 
Come ormai in tanti sappiamo, il tofu è una sorta di formaggio che si ricava dalla coagulazione del latte di soia e si realizza con  pochi ingredienti: fagioli di soia e limone o aceto che fungono da caglio.
Nell’estremo Oriente la produzione del tofu va avanti da migliaia di anni e tutt’ora rappresenta per queste popolazioni un’importante fonte di proteine, ricordiamo infatti che il tofu oltre ad un elevato valore proteico, si caratterizza per il basso apporto di calorie, di grassi e per la mancanza di colesterolo. Inoltre il suo sapore neutro lo rende praticamente utilizzabile in qualsiasi ricetta e assorbe la fragranza e  i sapori degli ingredienti con cui lo si cucina.
In questa preparazione lo assagiamo con il curry, altra tipica spezia e ingrediente molto usata nell’estremo oriente e in Cina.
Vediamo la ricetta per due porzioni.


Ingredienti per la preparazione del Tofu al curry con verdure.



Per il tofu:

  • 200 grammi di tofu;
  • un cucchiaio di salsa di soia;
  • un cucchiaio di aceto di mele; 
  • un cucchiaino di curry;
  • olio.



Per le verdure:

  • 200 grammi di zucca già  pulita;
  • mezza cipolla bianca;
  • 200 grammi di broccoli;
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro;
  • 1 cucchiaio di aceto di mele;
  • olio;
  • semi di cumino.



Preparazione delle verdure.
Lavate la zucca e i broccoli. Eliminate la buccia esterna della zucca, i semi e i filamenti interni. 
Tagliate la polpa così pulita a cubetti regolari. Tagliate anche la cipolla in modo da ottenere una sorta di quadretti di circa un centimetro (ma se preferite, potete anche tritarla finemente). Trasferite i cubetti di zucca e di cipolle in un padella (preferibilmente di materiale antiaderente) e fate saltare con un poco d’olio. Dopo pochi minuti sfumate con l’aceto di mele e di seguito aggiungeta la salsa di pomodoro e la salsa di soia. Fate cuocere fino a quando la zucca inizia ad ammorbidire ma senza disfarsi.
In una pentola sbollentate per circa 5-6 minuti le cimette di broccoli, dopo di che scolatele e aggiungetele alla zucca. Fate insaporite tutte le vedure insieme in modo da amalgamare i sapori e pochi minuti prima di  spegnere profumate con i semi di cumino tostati e ridotti in polvere. Mettete da parte  le verdure e tenetele al caldo e preparate il tofu.


Preparazione del tofu.
Tagliate il tofu a cubetti e mettetelo in una padella con un filo d’olio. In una ciotolina miscelate la salsa di soia, il curry e l’aceto di mele. Bagnate il tofu con questa salsa e fate cuocere per 5-6 minuti. Servite il tofu al curry ben caldo accompagnato dalle verdure e a piacere con mandorle tostate.




References

  1. ^ Qui (blog.giallozafferano.it)