Subscribe via RSS

Cheesecake a Strati

Una rivisitazione della classica cheesecake proposta da Dalila: oltre ad essere una sinfonia di sapori, come recita il tema del menu odierno, questa gustosa torta è anche una sinfonia di colori. Perfetta per festeggiare una occasione speciale in compagnia di bambini e golosi di tutte le età!

Puntata I Menu di Benedetta: 20 marzo 2013 (Menu Sinfonia di Sapori[1])
Tempo preparazione e cottura: 40 min. ca.

Ingredienti Cheesecake a Strati per 8 persone:

  • 300 gr di frollini al cacao farciti alla crema (tipo oreo)
  • 1-2 cucchiai di latte condensato
  • 100 gr di burro
  • 750 gr di formaggio spalmabile
  • 60 gr di zucchero a velo
  • 160 ml di panna
  • 3 fogli di colla di pesce
  • 1 vasetto di yogurt alla fragola senza pezzi
  • biscotti
  • cioccolato fuso qb
  • pasta di zucchero

Procedimento ricetta Cheesecake a Strati di Benedetta Parodi

  1. Tritare i frollini farciti al mixer e trasferire tutto in una ciotola
  2. Aggiungere il latte condensato e il burro fuso e impastare.
  3. Trasferire il composto in una tortiera da 20-25 cm e livellare tutto per formare la base. Mettere a riposare in frigo.
  4. Aggiungere lo zucchero a velo al formaggio spalmabile e amalgamare.
  5. Scaldare la panna in un pentolino poi aggiungere i fogli di colla di pesce precedentemente ammollati in acqua e ben strizzati, poi mescolare un po’.
  6. Dividere il formaggio spalmabile in due ciotole e in una aggiungere lo yogurt cremoso alla fragola.
  7. Aggiungere ad entrambe le creme la panna con la colla di pesce.
  8. Mettere le creme a riposare in frigo per 10-15 minuti circa.
  9. Trasferire metà della crema bianca sopra alla base biscottata e livellare.
  10. Formare poi un altro strato utilizzando tutta la crema allo yogurt di fragola, livellare poi terminare con l’ultimo strato di crema bianca.
  11. Mettere la cheesecake a strati in frigorifero.
  12. Decorare con altri biscottini, pasta di zucchero e cioccolato fuso.

References

  1. ^ Menu Sinfonia di Sapori

Ricerche frequenti:

Muffins alla Ricotta (senza uova e senza burro)

Eccomi ancora con una ricetta che è eggs free 😀 ma stavolta oso di più: anche senza burro.


Sono già presenti sul blog questi muffins ma voglio dedicargli un post, tutto per loro.
E poi ho trovato questo bel secchiellino rosa fashion nel brico della mia amica, come non mostrarlo?


Ricetta che gira per casa da tantissimi anni ormai, un successo sempre, e poi sono morbidi morbidi e durano (???) a lungo, nel senso che si conservano bene per una settimana abbondante (non andate oltre perché c’è la ricotta che comunque li lascia umidini e potrebbero ammuffire)… se solo durassero!


Ricetta anche versatile, con le stesse dosi e procedimento potete ottenere un bel ciambellone 😉

Muffins alla Ricotta
(senza uova e senza burro)

300 gr di farina,

300 gr di zucchero,
300 gr di ricotta,
mezzo bicchiere (di plastica) di olio di semi,

1 bustina di lievito,
1 limone grattugiato,
gocce di cioccolato o uvetta.

Lavorare a lungo la ricotta con lo zucchero e l’olio di semi (almeno 15-20 minuti) fino a che non sia bella liscia e cremosa e poi la buccia grattugiata del limone.
Abbassate la velocità delle fruste elettriche al minimo e aggiungete la farina setacciata col lievito in una sola volta, lavorate l’impasto pochissimo giusto il tempo che la farina venga assorbita (proprio come per il resto dei muffins).




Lasciate riposare il composto così ottenuto per una decina di minuti circa.
Riempite dei pirottini di carta per 3/4 e infornate in forno caldo a 180°C per non meno di 20/30 min.
Trascorso questo tempo i muffins dovrebbero aver assunto un bel colore dorato, spegnete il forno, aprite lo sportello e lasciateli ancora dentro per 5 min.
Sfornate e lasciate raffreddare p
rima di servire.





Si conservano in scatole di latta.
Con questa dose ne vengono fuori 12.


Ricerche frequenti:

La morbidissima ciambella bicolore all’acqua calda

Mamma…è esageratamente morbida!!!!

Questo è quanto mi hanno detto i miei due buongustai figliuoli…ed io confermo!!!

 

Vi ringrazio per i commenti ai miei ultimi post ma per ora  “ sto dando i numeri” ( scrutini scolastici con registro elettronico) ed appena tutto sarà terminato tornerò tra voi a deliziarmi con i vostri manicaretti.

Per ora guardo e non commento……….ho troppo lavoro.

 

 

Ingredienti:

250 g di farina 00

130 ml di acqua bollente

tre uova

130 ml di olio extravergine d’oliva

30 ml di rum

250 g di zucchero 

una bustina di lievito per dolci

due cucchiai di cacao amaro

Inoltre:

uno stampo alto a ciambella

burro e farina per lo stampo

uno sbattitore elettrico

zucchero al velo

 

In una ciotola mettere le uova ed iniziare a sbattere unendo lo zucchero a più riprese; quando il composto è ben montato aggiungere,sempre sbattendo, l’olio,l’acqua bollente,il rum ed in ultimo la farina ed il lievito.

Separare il composto in due parti unendo ad una il cacao amaro.

Imburrare ed infarinare lo stampo con il buco e versare i due composti alternandoli a piacere.

Infornare a 170° per 40 minuti circa.

Servire questa morbidissima ciambella con sopra zucchero al velo.

 

 

 

 

 

Ricerche frequenti: