Subscribe via RSS

Le finte burratine

Queste finte burratine sono di un buono pazzesco.  Sembrano  burrate, in realtà sono mozzarelle ripiene di tonno, olive, melanzane e pomodori… Uno spettacolo. E poi, oltre a essere golosissime,  sono anche sfiziose.
I vostri ospiti penseranno di mangiare una burrata, invece, al primo taglio, ecco la sorpresa. …

INGREDIENTI per 6 persone

2 -3 pomodori
1 melanzana
120 gr di tonno sott’olio sgocciolato
2 cucchiai di olive taggiasche
2 mozzarelle
Basilico
2 cucchiai di capperi sotto sale
Olio
Sale
Pepe

Procedimento:
Pulire la melanzana e tagliarla a metà per il lungo. Inciderne la polpa a griglia.
Irrorare le due metà della melanzana con un filo di olio e appoggiarle sulla teglia coperta di carta forno, con la parte tagliata rivolta verso il basso. Infornare a 180° per circa 20’

(Pelare i pomodori e tritarli riducendoli in un battuto grossolano). Raccoglierli in una ciotola e condirli con 4 cucchiai di olio, pepe e 4-5 foglie di basilico spezzettate.

Svuotare le mezze melanzane con un cucchiaio e tritare grossolanamente la polpa ricavata. Mescolarla con il tonno, le olive sminuzzate e mezzo cucchiaio di capperi sciacquati e tritati.

Tagliare a metà la mozzarella, disporla su un piatto e metterla nel microonde per un minuto, quindi togliere l’acqua che si produce e stenderla e appiattirla a disco.
Mettere al centro di questo disco una cucchiaiata di ripieno. Richiudere la mozzarella a fagottino e legarla con un filo di rafia. Immergerla brevemente in acqua fredda per rassodarla, poi scolarla e metterla da parte. Servire le burratine con il battuto di pomodoro aggiungendo all’ultimo momento il sale e un filo di olio. Completare con insalata verde a piacere.

Menu Sembra Ma Non È

Per l’ultimo appuntamento di settembre, Benedetta ci ripropone ancora una volta un menu originale con piatti che sembrano una cosa ma in realtà sono un’altra.

Ospite di questa puntata Fiammetta Cicogna, che si cimenta nella preparazione di una delle ricette di serata.

il Menù di Benedetta del 28 settembre 2012

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: TONNO DI CONIGLIO
Primo: AGNOLOTTI DEL PLIN DI OSSOBUCO
Secondo: STRUDEL DI CIPOLLE
Dolce: TORTA TIRAMISU[1][2][3][4]

References

  1. ^ TONNO DI CONIGLIO
  2. ^ AGNOLOTTI DEL PLIN DI OSSOBUCO
  3. ^ STRUDEL DI CIPOLLE
  4. ^ TORTA TIRAMISU

Tonno di Coniglio

Tonno di Coniglio, sebbene il nome di questa ricetta è molto particolare e può sembrare un controsenso culinario, in realtà si tratta di un piatto della cucina piemontese molto semplice per cucinare il coniglio in maniera diversa da quella classica. Ecco i segreti di Benedetta per preparare questo piatto

Puntata I Menu di Benedetta: 28 settembre 2012 (Menu Sembra ma non è[1])
Tempo preparazione e cottura: 100 min + 2 ore ca.

Ingredienti Tonno di Coniglio per 4 persone:

  • 1 sedano
  • 1 porro
  • 1 cipolla
  • chiodi di garofano qb
  • 1 carota
  • prezzemolo qb
  • alloro qb
  • sale
  • 1 coniglio
  • aglio qb
  • salvia qb
  • olio

Procedimento ricetta Tonno di Coniglio di Benedetta Parodi

  1. Preparare un brodo facendo bollire tutte le verdure con gli aromi (chiodi di garofano, prezzemolo, alloro) in acqua.
  2. Mettere a cuocere anche il coniglio in questo brodo e lasciare sul fuoco per un ora e mezza.
  3. Disossare la carne lessa e comporre il piatto alternando in una ciotola strati di carne, aglio e salvia.
  4. Ricoprire d’olio e lasciare riposare qualche ora in frigorifero.

References

  1. ^ Menu Sembra ma non è