Subscribe via RSS

Torta di pesche di Caterina

Questa torta di pesche abbina la leggerezza al gusto. La ricetta me l’ha data la mia amica Caterina, fissata con la linea e poco avvezza ai fornelli. Infatti è furbissima. Si prepara in un lampo. L’unica cosa lunga è il tempo di cottura. Ma ne vale la pena!

INGREDIENTI
750 gr di pesche a fettine (circa 6-7 pesche piccole)
400 ml di latte
3 uova intere
200 gr di zucchero
4 cucchiai di farina

Procedimento:
Far scaldare il latte. Intanto sbattere le uova con lo zucchero e la farina, quindi amalgamare il tutto e unire anche le pesche, tagliate a fette. Mettere il composto in una teglia con la carta da forno e cuocere per 1 ora a 180°

Stinco di maiale in pentola a pressione

Lo stinco di maiale cotto in pentola a pressione è un metodo rapido
per ottenere un buon piatto di carne. L’alternativa al periodo finale di cottura nel forno,
potrebbe essere quello di far rosolare lo stinco nella pentola scoperta. Io ho
preferito trasferire stinco e patate in una teglia larga che li contenesse
comodamente e terminare la cottura nel forno, per farli insaporire assieme. Per
le patate ho utilizzato il coperchio magico che consente una cottura con
pochissimo olio.
  • Tempo di preparazione: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 55 minuti
  • Difficoltà: bassa

Ingredienti per lo stinco:
  • 700/800 g stinco di maiale (non precotto)
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva Dante
  • 1 bustina di dado vegetale Bauer
  • 1/2 bicchiere di vino aromatizzato vinchef
  • 2 bicchieri di acqua
  • sale e pepe qb
  • rosmarino qb

Ingredienti per le patate:
  • 4 grosse patate
  • Sale qb
  • rosmarino qb
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • Per il forno:
  • 1 bicchiere di vino aromatizzato

Procedimento:
  • Lavate lo stinco sotto l’acqua corrente.
  • Nella pentola a pressione mettete l’acqua e il dado
    vegetale.
  • Accendete e riscaldate l’acqua a pentola scoperta.
  • Mettete lo stinco sul fondo della pentola.
  • Irrorate con il vino aromatizzato(solo ½ bicchiere).
  • Aggiungete il rosmarino, l’olio e regolate di sale.
  • Chiudete la pentola e portatela al sibilo a fuoco medio.
  • Abbassate e fate cuocere per 40 minuti.
  • Nel frattempo sbucciate le patate e tagliatele a cubetti.
  • Mette un cucchiaio di olio in una padella antiaderente e
    riscaldatelo.
  • Unite le patate salate e mettete il rosmarino, coprite con
    il coperchio Magic Cooker.
  • Rigiratele di tanto in tanto facendo attenzione a non
    romperle.
  • Trascorsi i 40 minuti spegnete la pentola e scaricatela dal
    vapore.
  • Spegnete le patate che saranno leggermente sode.
  • In una teglia da forno, trasferite lo stinco con tutto il
    suo sugo di cottura.
  • Unite le patate e bagnatele con il vino aromatizzato
    rimasto.
  • Inseritele nel forno caldo a 180 gradi terminate la cottura
    per 10/15 minuti, giusto il tempo per far dorare lo stinco e le patate.

Sugo al salmone

Un sugo al salmone, molto rapido da preparare. Adatto per il condimento
di tagliatelle, tagliolini ma anche penne o pasta di grande formato. Consiglio
di non salare l’acqua di cottura della pasta, se non amate il sapore troppo
salato. Se il sugo a fine cottura risultasse troppo asciutto, conservate l’acqua
di cottura della pasta ed ammorbiditelo poco prima di condire.
  • Tempo di preparazione: 5 minuti
  • Tempo di cottura: 8 minuti
  • Difficoltà: bassa

Ingredienti:

  • 100 g di salmone
  • 20 g di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva Dante

Procedimento:
  • Tagliate il salmone in tante piccole e sottili strisce.
  • Lavate il prezzemolo e tritate le sole foglie.
  • In un piccolo tegame mettete il salmone, il prezzemolo e l’olio.
  • Fate rosolare leggermente.