Subscribe via RSS

Il succo di frutta alla pera fatto in casa

 

Da anni ho il bimby e non avevo mai fatto i succhi di frutta……cosa mi ero persa!!!!!

Ci voleva una bella produzione,dal mio alberello, di piccole e dolci pere per provare il succo di frutta homemade.

Speriamo,il prossimo anno,in una maggiore produzione……………….

 

 

 

Ingredienti:

kg 1,4 di piccole pere mature (pesate non sbucciate)

600 ml di acqua

160 g di zucchero

succo di tre-quattro limoni ( in base alla grandezza)

Inoltre:

apparecchio bimby

 

Nel boccale bimby mettere l’acqua e lo zucchero e fare andare per 7 minuti a temperatura varoma velocità 1.

Aggiungere le pere sbucciate e fatte a pezzetti più il succo di limone ( che ho spremuto sulle pere mentre le andavo sbucciando).

Fare andare prima per 1 minuto a velocità 5 e poi per 1 minuto a velocità 8.

Il meraviglioso succo di frutta è pronto!!!!!

Non resta che imbottigliare.

Attendere il completo raffreddamento,chiudere con il tappo e porre la bottiglia in frigorifero. Consumare entro due,tre giorni… se ci arriva!!!!

Altrimenti sterilizzare per 20 minuti al fine di una più lunga conservazione.

 

 

Lemon Drizzle Cake

La Lemon Drizzle Cake vista questa sera a I Menu di Benedetta è una torta davvero semplicissima e molto veloce da preparare, ideale come dolce da servire per accompagnare un tè grazie al suo spiccato gusto al limone. Vediamo come cucinarla.

Puntata I Menu di Benedetta: 25 settembre 2012 (Menu Mare in Città[1])
Tempo preparazione e cottura: 60 min ca.

Ingredienti Lemon Drizzle Cake per 4 persone:

  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 3 uova
  • il succo e la scorza di un limone
  • 3/4 bicchieri di latte
  • 220 gr di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 200 ml acqua
  • il succo e la scorza di un limone
  • 100 gr di zucchero

Procedimento ricetta Lemon Drizzle Cake di Benedetta Parodi

  1. Mescolare lo zucchero al burro fuso.
  2. Unire le uova, la scorza e il succo di limone e il latte e mescolare bene.
  3. Aggiungere in ultimo gli ingredienti in polvere: la farina e il lievito per dolci.
  4. Amalgamare bene il tutto e trasferire in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato.
  5. Mettere in forno a 180 gradi per circa 40 minuti.
  6. Per lo sciroppo mettere a bollire in un pentolino l’acqua con zucchero, succo e scorza di limone.
  7. Bucherellare il plumcake appena sfornato, ancora nel suo stampo, e irrorarlo con lo sciroppo.
  8. Una volta raffreddato il tutto, sformare la lemon drizzle cake e servire affettata.

References

  1. ^ Menu Mare in Città

Anello di riso e frutta

Mi piace il riso e adoro la frutta, perchè, dunque, non abbinare le due cose? E’ nata così questa torta fresca e colorata.
Ho
utilizzato la frutta che avevo in casa, ma voi potete prepararla
utilizzando anche altri tipi di frutta e aromatizzarla alla vaniglia
anzichè al limone. Potete anche aggiungere del cioccolato o quanto la
vostra fantasia vi suggerisce.


Ingredienti per 4 persone
200 gr di riso
1 litro di latte
70 gr di zucchero
1 pezzetto di scorza di limone
Un po di succo di limone
10 albicocche
10 prugne viola
1 grappolino di uva nera
Procedimento
Portate a bollore il latte, versatevi il riso, 50
gr. di zucchero e la scorza di limone. Fate cuocere il riso rimestando spesso
per evitare che si attacchi al fondo della pentola.
Fate intiepidire il riso ed eliminate la scorza di
limone.
Lavate bene tutta la frutta e asciugatela. Eliminate
i noccioli da 5 albicocche e da 5 prugne e tagliatele a dadini, aggiungetele al
riso e mescolate bene.
Bagnate uno stampo ad anello con dell’acqua fredda
e versateci il riso alla frutta.
Mettetelo in frigo per almeno 4 ore.
Lavate il resto della frutta, eliminate i noccioli,
tagliate le albicocche e le prugne a spicchi, lasciate interi gli acini
dell’uva. Mettete tutto in una ciotola, unite lo zucchero rimasto e irrorate
con un po’ di limone. Lasciate macerare per 10 minuti.
Sformate l’anello di riso sul piatto di portata,
disponete gli spicchi di frutta a raggiera intorno al centro dell’anello di
riso.
Riempite il centro con gli acini d’uva e la frutta
rimasta, versate lo sciroppo che si sarà formato nel frattempo e servite.
E…buon appetito!