Subscribe via RSS

La Prova del Cuoco del 5 novembre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle lunedì, 5 novembre 2012 e classificato in Programmi TV[2], Ricette La prova del cuoco[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

IL DIAVOLO & L’ACQUA SANTA

Le ricette di oggi de La Prova del Cuoco[5] del 5 novembre 2012 sono quelle presentate con l’appuntamento de “Il diavolo e l’acqua santa”. Andrea Mainardi, nei panni  del diavolo, ci prepara il il barba fungo, mentre la suor Stella di Roma ci cucina funghi all’Abate. La vittoria va al diavolo!

PALMA D’ONOFRIO – LA RICETTA DEL  PASTICCIO DI POLENTA

INGREDIENTI

  • 500 g di farina di mais fioretto
  • 2 kg di broccoletti
  • 500 g di salsiccia
  • 2 mozzarelle affumicate piccole
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino
  • 1 bicchiere di birra scura
  • 250 g di latte intero
  • 30 g di burro
  • 30 g  di farina
  • olio extravergine[6] di oliva
  • sale

PREPARAZIONE

  • Nell’acqua bollente e salata, mettere a cuocere la farina di mais fioretto;
  • Girare bene con una frusta, inizialmente, e lasciar cuocere per 45 minuti;
  • Eliminare la pelle dalla salsiccia;
  • Nel frattempo, preparare la besciamella veloce;
  • Mettere il latte freddo con una farina all’interno di un pentolino con pentolino acceso;
  • Aggiungere il burro ed un pizzico di sale;
  • Lasciar sciogliere il burro e poi girare;
  • In una padella, scaldare uno spicchio d’aglio con l’olio ed un pizzico di peperoncino;
  • Sbriciolare la salsiccia ed aggiungerla;
  • Una volta che è ben rosolata la salsiccia aggiungere la birra;
  • Pulire i broccoletti, sbollentare per 3 minuti in acqua bollente e salata con recipiente scoperto;
  • Tritare i broccoli grossolanamente con un coltello;
  • Aggiungere i broccoli alla salsiccia in padella, e salare leggermente;
  • In una teglia da forno, mettere un filo d’olio con la polenta, aggiungere broccoli e salsiccia, la mozzarella tagliuzzata, la besciamella;
  • Proseguire con un altro strato di polenta, altro strato di mozzarella;
  • Mettere a forno per un quarto d’ora a 220°C ;
Continua la lettura » 1 2

Anna Moroni,arrosto,carote,mandorle,Michele Potenza,nocciole,palma d’onofrio,Renato Salvatori[7][8][9][10][11][12][13][14]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette La prova del cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Prova del Cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ olio extravergine (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ Anna Moroni (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ arrosto (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ carote (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ mandorle (www.imenùdibenedetta.com)
  11. ^ Michele Potenza (www.imenùdibenedetta.com)
  12. ^ nocciole (www.imenùdibenedetta.com)
  13. ^ palma d’onofrio (www.imenùdibenedetta.com)
  14. ^ Renato Salvatori (www.imenùdibenedetta.com)

Patate saltate in padella last minute

Pubblicato da Ilaria Scremin[1] alle giovedì, 15 novembre 2012 e classificato in Contorni[2], L’Angolo dello Chef[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

Ecco a voi le patate al forno…fatte in padella! Il sapore è praticamente lo stesso, ma il forno è rimasto spento e pulito! Come ho fatto? E’ stato davvero semplice, e non ho nemmeno dovuto bollire le patate in acqua prima della cottura! Seguite la mia ricetta e vedrete: queste patate così gustose e poco laboriose diventeranno un must dei vostri pranzi, anche quelli last minute!

Ingredienti

  • patate
  • burro
  • salvia
  • sale
  • acqua
  • olio extra vergine di oliva

burro,olio,patate,sale,salvia[5][6][7][8][9]

References

  1. ^ Ilaria Scremin (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Contorni (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in L’Angolo dello Chef (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ burro (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ olio (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ patate (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ sale (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ salvia (www.imenùdibenedetta.com)

Comunicato stampa Olio Dante-

                  DALLA TAVOLA AL MOBILE, L’OLIO PER I GOURMET DIGITALI

Olio Dante sbarca sul mobile: ricette, faq e tabelle nutrizionali accessibili dagli smartphone
L’olio del Sommo Poeta sbarca sul mobile e da oggi “condisce” anche le pietanze dei gourmet digitali. Il 2013 inizia nel segno del web, dunque, con il mini-sito di Olio Dante, dove trovare le informazioni sui prodotti e scoprire le gustose ricette dei blogger.
Dopo la nascita del portale ed il premio “DM Awards 2012” per il miglior sito del largo consumo, gli Oleifici Mataluni si proiettano sempre più nel mondo digitale, implementando un nuovo mini-sito ottimizzato per tutti gli smartphone di ultima generazione, con contenuti dinamici e di facile fruizione sempre più integrati con i moderni social network. E non solo.
Digitando m.oliodante.com sul proprio telefonino, sarà possibile installare una simpatica app sull’I-phone, in modo da avere Olio Dante sempre a portata di click. 
Inoltre, attraverso il QR Code presente su packaging e pubblicità, i consumatori potranno accedere direttamente al mini-sito anche in fase di acquisto, per consultare le faq e le schede dei prodotti con le tabelle nutrizionali realizzate dal Criol, il Centro di ricerca degli Oleifici Mataluni. Sul sito mobile è presente anche un’ampia sezione dedicata a Dante Condisano, il nuovo olio di oliva arricchito con vitamina D e al nuovo packaging in PET: più pratico e leggero del vetro, e 100% riciclabile.
E per gli appassionati di cucina, spazio alla gastronomia con tante ricette preparate dai food blogger di Olio Dante, navigando nella sezione “Antipasti”, “Primi Piatti”, “Secondi Piatti”, “Contorni e Insalate”, “Salse e Condimenti” e “Dolci”. All’interno del menu “Media”, invece, è presente un vero e proprio contenitore multimediale con immagini, spot, caroselli ed interviste, già disponibili anche nel sito istituzionale www.oliodante.com.
Con la versione mobile di Olio Dante, gli Oleifici Mataluni confermano la vocazione alla ricerca anche nel settore Digital, attraverso l’ideazione di una vera e propria community che integra social network e mondo dei food blog.La versione per smartphone è stata sviluppata dagli Oleifici Mataluni, con il supporto della Core e Pixsael ICT Solution, società sannite specializzate nella realizzazione di sistemi informativi e siti web.