Subscribe via RSS

Ali di pollo grigliate

La carne di pollo è ricca di proteine nobili indispensabili all’organismo per rinnovare i tessuti, e di  aminoacidi ramificati utili nel metabolismo dei muscoli e nell’aiutare allo smaltimento delle tossine che si formano quando si svolge un inteso lavoro fisico. Se eliminiamo la pelle risulta relativamente povera di grassi  e con un discreto contenuto di vitamine del gruppo B e di ferro.  La ridotta presenza di tessuto connettivo ed il diametro ridotto delle sue fibre rendono la carne di pollo facilmente digeribile.LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA’ DELL’AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D’AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2050. TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI. VIETATA LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI TESTI O FOTO, SENZA AUTORIZZAZIONE.Ingredienti per 4 persone:12 ali di pollo1 spicchio d’aglio (facoltativo)1 cucchiaino di origano tritato1 cucchiaino di rosmarino tritatoSucco di 1 limone.Olio extravergine d’oliva q.b.Sale e pepe q.b.ProcedimentoEliminate dalle ali le eventuali piumette passandole velocemente sulla fiamma del gas.Sciacquate e asciugate con carta da cucina.Preparate la marinata.In una ciotola mettete 4 cucchiai d’olio, il succo di limone, l’origano, il rosmarino, pezzetti di aglio e amalgamate.Mettete le ali di pollo in un contenitore con coperchio, versate la marinata e giratele in modo che s’imbibiscano con la stessa. Chiudete il contenitore e mettetelo in frigo per almeno 4 ore, più sarà lunga la marinatura più saranno gustose.Estraete il contenitore dal frigo almeno mezzora prima della cottura e rigiratele.Preriscaldate la griglia a calore medio-alto (circa 200°C) .Scolate le ali di pollo una ad una e adagiatele sulla griglia in modo uniforme e senza sovrapporle, salate e pepate.Lasciate cuocere 10 minuti per lato fino completa cottura (importantissimo che siano ben cotte).Per assicurarvi che la cottura sia ottimale, prima di rimuoverle dalla griglia incidete l’aletta più grande al centro e verificate che sia cotta, diversamente lasciate cuocere ancora per qualche minuto.Servite subito.Potete consumarle così o accompagnate da delle salse e  da verdure grigliate.

Le ricette de La Prova del Cuoco del 23 gennaio 2020

Iniziamo una nuova puntata de La Prova del Cuoco oggi, 23 gennaio 2020, scoprendo tanti gustosi piatti per un menù perfetto, in vista del fine settimana.
Gara iniziale
1° scontro – tema: arancine VS arancini
Arancine con gamberi e pistacchio di Natale Giunta
INGREDIENTI

250 g di riso Roma
2250 g di riso parboiled
1,2 l di brodo vegetale
50 g di burro
150 g di farina
100 ml di acqua
12 gamberetti
100 g di granella di pistacchio
100 g di pasta di pistacchio
2 l di olio di semi di arachide
zafferano, pangrattato e sale qb

PREPARAZIONE

Preparare il brodo ed aggiungere lo zafferano al suo interno;
Mischiare i due risi e cuocerli con i 50 grammi di burro;
Non mescolare, coprire e far andare fino a fine cottura;
Mettere in un contenitore il riso cotto;
Formare le arancine con le mani umide di acqua e farcire con la granella, pasta di pistacchi e gamberi;
Passare nella lega di acqua e farina e poi pangrattato;
Friggere in olio di semi ben caldo per 7 minuti;

Arancini al sugo di Valeria Raciti
INGREDIENTI

500 g di riso originario
1 l di brodo vegetale
50 g di burro
50 g di formaggio grattugiato
150 g di farina
100 ml di acqua
250 g di caciocacallo
2 l di olio evo di semi di arachide
pangrattato, sale e pepe qb

Per il sugo:

500 g di carne muscolo di manzo
100 g di concentrato di pomodoro
1 l di passata rustica di pomodoro
20 ml di mosto cotto
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla
150 g di piselli gelo
100 ml di vino rosso
olio evo, sale e pepe qb

PREPARAZIONE

Fare il soffritto di sedano, carota e cipolla ed aggiungere la carne a cubetti;
Dopo aver rosolare a fiamma vivace, sfumare con il vino;
Aggiungere passata e concentrato di pomodoro nel tegame;
Unire pure il mosto cotto;
A 3/4 di cottura unire i piselli;
Cuocere il riso nel brodo e regolare con il sale, mantecando poi con il burro e formaggio grattugiato;
Disporre su teglia il riso e far raffreddare;
Realizzare le palline di riso con le mani inumidite e poi fare un foto nel centro per mettere un cucchiaio di sugo e un cubetto di caciocavallo;
Formare poi l’arancino e passarlo in pastella con acqua e farina e poi pangrattato;
Friggere nell’olio gli arancini a 180°C fino a doratura completa;
Scolare su carta assorbente il tutto;

Lezioni di cucina di Cinzia Fumagalli
INGREDIENTI
Salsa ai pomodori secchi

3 tuorli sodi
50 g di arachidi non tostate
20 g di pomodori secchi
prezzemolo, formaggio grattugiato qb

Per la salsa al cavolo riccio

3 tuorli sodi
100 g di cavolo riccio
20 g di noci
20 g di pecorino
scorza di clementine qb

PREPARAZIONE

Svuotare le uova sode e tritare gli ingredienti;
Pestare nel mortaio gli ingredienti precedentemente tritati e i tuorli d’uovo;
Mettere il composto pestato nel sac-a-poche e farcire le uova;
Impiattare le uova farcite;

Continua la lettura » 1 2

Le ricette de La Prova del Cuoco del 22 gennaio 2020

La Gara iniziale
1° scontro – tema: duello dei campioni
Trota in crosta di mandorle con porro al prosciutto di Daniele Persegani
INGREDIENTI

prosciutto crudo
porro
trota salmonata

PREPARAZIONE

Cuocere in forno nella pirofila con le lamelle sopra, sale e pepe;
Mettere il prosciutto dentro dei cannoncini di porro;
Cuocere in padella il porro con il burro;
Aggiungere anche senape, sale e miele;
Montare il piatto intervallando con il letto di porro sotto e il pesce;

Treccia di trota salmonata servita con sformatino di riso indica e prosciutto crudo di Sergio Barzetti
INGREDIENTI

prosciutto crudo
porro
trota salmonata

PREPARAZIONE

Mettere a cuocere il riso indica con acqua, sale, prezzemolo e porro a brunoise;
Cuocere in forno su carta bagnata la trota salmonata spellata, privata dalle spine ed intrecciata, fissando con gli stecchini alle estremità;
Aggiungere il prosciutto e chiudere la carta da forno;
Intagliare la carota e fare dei fiori;
Cuocere in un pentolino il porro tagliato a rondelle;
Impiattare il tortino di riso decorando il piatto e poi aggiungere la treccia di trota salmonata;

Vince la squadra del peperone!
Strozzapreti di Alessandra Spisni
INGREDIENTI

400 g di farina 00
250 g di acqua salata e tiepida

PREPARAZIONE

Impastare farina ed acqua fino ad ottenere il panetto;
Stendere la sfoglia con il matterello aiutandosi con la farina e con il mattarello, girandola di tanto in tanto;
Con le mani aiutarli e realizzare gli strozzapreti;

Continua la lettura » 1 2