Subscribe via RSS

Torta di fichi alla ricotta

E’ la stagione dei fichi e allora quale migliore ricetta di questa golosa crostata con i fichi, appunto, e la ricotta? E’  buonissima e sana, ideale da servire sia come dessert dopo cena, sia a merenda. Il modo migliore per inizare l’autunno in maniera dolce.

INGREDIENTI per 8 persone
– 400 gr di fichi
– 90 gr di zucchero
Per la Frolla
– 100 gr di zucchero
– 90 gr di burro
– 1 uovo
– 70 gr di yogurt
– 320 gr di farina
– ½ bustina di lievito
– 200 gr di ricotta
– 2 tuorli

Procedimento:
Tagliare a spicchi i fichi. Riunirli in una padella con la metà dello zucchero e cuocerli per circa 20’ fino a che risultano caramellati. Montare l’uovo con lo zucchero rimasto, unire un pizzico di sale, il burro morbido e lo yogurt e mescolare. Setacciare 300 gr di farina con il lievito e amalgamare gli ingredienti. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, aggiungere un po’ di farina. Formare una palla di pasta, avvolgere in un foglio di pellicola e far riposare per 30’. Setacciare la ricotta, unirla ai tuorli e ai fichi sgocciolati e mescolare delicatamente con una spatola. Riprendere l’impasto stenderlo sulla spianatoia e rivestire uno stampo. Bucherellare il fondo con una forchetta, farcire con il composto di ricotta, ripiegare la pasta eccedente verso il centro e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per circa 30’. Lasciarli raffreddare, sformare e servire.

Le barrette salate di pop corn al cioccolato

Resistere a certe ghiottonerie è cosa alquanto difficile per me.

Casualmente ho scoperto questa ricetta e volutamente,ogni tanto,digitavo su google: “ pop corn al cioccolato “ per il solo piacere di “ mangiare “ con gli occhi questi pop corn presenti in tanti blog e siti di cucina.

Infine mi sono stancata di mangiare solo con gli occhi ed ho deciso di mangiare con la bocca……finalmente li ho fatti!!!!!!!!!!!!

Ora sono appagata.

Ingredienti:

100 g di chicchi di mais

due cucchiai di olio extravergine d’oliva

sale q.b. (poco)

300 g di cioccolato al latte

 

 

In un largo tegame riscaldare l’olio e gettarvi i chicchi di mais.

Mettere un coperchio ed attendere il simpatico scoppiettio  del mais.

Alzare con cautela il coperchio ( a volte qualche chicco “ monello” ti fa balzare in aria perchè ti scoppia in ritardo e a sorpresa) e versare i festosi pop corn in una larga ciotola.

Salarli lievemente e preparare la “ ghiotta “ copertura.

Sciogliere al microonde il cioccolato e versarlo sui festosi pop corn,cercando di mescolare meglio possibile per avvolgerli tutti.

Versarli su metà di un grande foglio di carta stagnola e chiudere con l’altra metà del foglio dando una leggera pressione con la mano.

Riaprire ed attendere il raffreddamento della lunga lastra di pop corn cioccolatosi.

Spezzare tante barrette ed iniziare…….lo sapete già!!!!!!

Nota: ero un po’ dubbiosa ma devo dire che il sale ci sta proprio bene con il cioccolato.

 

 

 

piattino,ciotola e canovaccio da cucina GreenGate

 

 

Filetto alla Wellington

Scopriamo la ricetta di Benedetta Parodi per cucinare un piatto di carne classico dell’alta cucina: il filetto alla Wellington, un arrosto cotto in crosta di pasta sfoglia di origine britannica.

Puntata I Menu di Benedetta: 17 dicembre 2012 (Menu Giochi di Natale[1])
Tempo preparazione e cottura: 60 min ca.

Ingredienti Filetto alla Wellington per 4 persone:

  • 500 gr di funghi champignon
  • 10 castagne precotte
  • 1 kg di filetto di vitello
  • olio
  • sale
  • 100 gr di prosciutto crudo dolce
  • senape dolce qb
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 uovo

Procedimento ricetta Filetto alla Wellington di Benedetta Parodi

  1. Fare un trito di funghi champignon e castagne al mixer poi rosolarlo in un tegame con olio per pochi minuti e aggiustare di sale.
  2. Nel frattempo scaldare bene una padella con un goccio d’olio e rosolarvi velocemente su tutti i lati il filetto legato.
  3. Rimuovere il filetto dalla padella e liberarlo dallo spago.
  4. Su un foglio di carta forno preparare uno strato con le fette di prosciutto, ricoprirlo con il patè di funghi e castagne spalmandolo uniformemente e adagiarvi il filetto salato e spalmato con la senape.
  5. Arrotolare la carta forno avvolgendo bene il prosciutto al filetto.
  6. Avvolgere il filetto anche con la pasta sfoglia utilizzando lo stesso procedimento, sigillando bene i bordi.
  7. Trasferire in una teglia e praticare qualche incisione nella parte superiore della sfoglia.
  8. Spennellare con l’uovo e trasferire in forno per 30 minuti a 180 gradi, poi per altri 5 minuti circa a 200-220 gradi.

References

  1. ^ Menu Giochi di Natale