Subscribe via RSS

Pomodori gratinati al pesto

Non è stagione di pomodori freschi appena raccolti dall'orto, ma un po’ la voglia di estate un po’ la voglia di pomodori, di pesto e le classiche ricette di cucina che non tramontano mai, la ricetta dei pomodori ripieni … insomma ho deciso di fare i pomodori gratinati al pesto con gli ingredienti che avevo in casa. I pomodori non erano troppo maturi, ma dopo averli ben lavati e tagliati a metà, li ho messi qualche secondo nel forno a microonde. Si sono ammorbiditi e davano l’impressione di essere un po’ più maturi. Ho tolto dal freezer il pesto di basilico che ho fatto questa estate e poi congelato in piccoli vasetti. Ho grattugiato un po’ di parmigiano e mi sono messa al lavoro.
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Difficoltà: bassa

Leggi il seguito…..»

Rigatoni Croccanti

Amanti della pasta fantasiosa ed originale è il vostro momento! Ecco la ricetta cucinata questa sera da Benedetta con l’amica Gabriella, protagoniste di simpatici siparietti e soprattutto della realizzazione di questi rigatoni croccanti con pomodorini confit.

Puntata I Menu di Benedetta: 2 ottobre 2012 (Menu per Guardare le Foto delle Vacanze[1])
Tempo preparazione e cottura: 20 min ca.

Ingredienti Rigatoni Croccanti per 4 persone:

  • 250 gr di rigatoni
  • 3 pomodori ramati
  • olio
  • 2 spicchi di aglio
  • pomodorini qb
  • sale
  • zucchero
  • timo qb
  • 2 friselle
  • 1 spicchio di aglio
  • pepe

Procedimento ricetta Rigatoni Croccanti di Benedetta Parodi

  1. Rosolare l’aglio in padella con un po’ d’olio, poi unire anche i pomodori ramati tagliati a dadini.
  2. Salare il sugo e aggiungere un po’ di timo.
  3. Tagliare a metà i pomodorini e disporli su una placca con carta forno rivolti col taglio verso l’alto; irrorare con olio e condire con zucchero e sale.
  4. Far caramellare velocemente i pomodorini in forno a 250 gradi.
  5. Lessare la pasta, scolarla e saltarla nel sugo.
  6. Strofinare l’aglio nelle friselle, poi sbriciolarle.
  7. Impiattare i rigatoni completando con i pomodorini confit, la granella di friselle, olio pepe e timo.

References

  1. ^ Menu per Guardare le Foto delle Vacanze

Le finte burratine

Queste finte burratine sono di un buono pazzesco.  Sembrano  burrate, in realtà sono mozzarelle ripiene di tonno, olive, melanzane e pomodori… Uno spettacolo. E poi, oltre a essere golosissime,  sono anche sfiziose.
I vostri ospiti penseranno di mangiare una burrata, invece, al primo taglio, ecco la sorpresa. …

INGREDIENTI per 6 persone

2 -3 pomodori
1 melanzana
120 gr di tonno sott’olio sgocciolato
2 cucchiai di olive taggiasche
2 mozzarelle
Basilico
2 cucchiai di capperi sotto sale
Olio
Sale
Pepe

Procedimento:
Pulire la melanzana e tagliarla a metà per il lungo. Inciderne la polpa a griglia.
Irrorare le due metà della melanzana con un filo di olio e appoggiarle sulla teglia coperta di carta forno, con la parte tagliata rivolta verso il basso. Infornare a 180° per circa 20’

(Pelare i pomodori e tritarli riducendoli in un battuto grossolano). Raccoglierli in una ciotola e condirli con 4 cucchiai di olio, pepe e 4-5 foglie di basilico spezzettate.

Svuotare le mezze melanzane con un cucchiaio e tritare grossolanamente la polpa ricavata. Mescolarla con il tonno, le olive sminuzzate e mezzo cucchiaio di capperi sciacquati e tritati.

Tagliare a metà la mozzarella, disporla su un piatto e metterla nel microonde per un minuto, quindi togliere l’acqua che si produce e stenderla e appiattirla a disco.
Mettere al centro di questo disco una cucchiaiata di ripieno. Richiudere la mozzarella a fagottino e legarla con un filo di rafia. Immergerla brevemente in acqua fredda per rassodarla, poi scolarla e metterla da parte. Servire le burratine con il battuto di pomodoro aggiungendo all’ultimo momento il sale e un filo di olio. Completare con insalata verde a piacere.