Subscribe via RSS

Mini cheesecake salati con coppa e pesto di rucola

Normal
0
14


Ingredienti
per 10 mini cheesecake di cm 4 di diametro
Per
la base
150
gr di tarallucci all’olio
2
cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
50
gr. di burro
1
cucchiaino di origano
Per
la crema
125
gr. stracchino
125
gr di ricotta
100
gr di coppa in una sola fetta
1
cucchiaino di paprika
10
gr. di colla di pesce (gelatina)
1
cucchiaio di latte
Per
il pesto di rucola.
1
mazzetto di rucola
2
cucchiai di parmigiano

20 gr. di pinoli
1 spicchio d’aglio
olioextravergine d’oliva q.b.
sale grosso 
q.b.
Prendete
10 coppapasta, spennellateli  con un po’ di burro e rivestiteli 
internamente di carta da forno e metteteli in un contenitore
Mettete
a bagno in acqua fredda per dieci minuti i fogli di gelatina.
Tritate
finemente i tarallucci, aggiungete l’origano e il parmigiano e mischiate bene.
Fate
sciogliere il burro e unitelo ai tarallucci tritati, amalgamate bene e
distribuite il composto nei coppa pasta, premete molto bene con il dorso di un
cucchiaio.
Mettete
il tutto a raffreddare in frigo per mezz’ora.
In
una ciotola mettete i formaggi e amalgamateli bene,  tritate la coppa e 
unitela ai formaggi. Aggiungete la paprika e mischiate bene.
Strizzate
la gelatina e mettetela in un pentolino con 1 
cucchiaio di latte, scaldate leggermente per farla sciogliere e poi
unite tutto al composto di formaggi. Mescolate fino a ottenere una crema molto
omogenea, poi distribuitela nei coppa pasta sopra la base di tarallucci,
livellate bene e mettete in frigo per almeno 4 ore.
Nel
frattempo preparate il pesto di rucola.
Lavatela
bene e asciugatela, poi mettetela nel mixer insieme ai pinoli, all’aglio, al sale  e frullate fino
ad ottenere un composto omogeneo. Mettetelo in una ciotola e unite il
parmigiano e tanto olio quanto basta per renderlo molto morbido.
Estraete
delicatamente i cheesecake dai 
coppapasta, metteteli su di un piatto da portata, distribuite un
cucchiaino di pesto su di ognuno, versate un filo di olio  e servite.
Ricordatevi
di tirarli fuori dal frigorifero un quarto d’ora prima di mangiarli.
Se
non avete i coppapasta così piccoli, potete fare un’unica forma quadrata o
rotonda e poi ricavate dei quadratini o dei cerchi.
E…buon
appetito!
Se vi piacciono i cheesecake troverete tante altre ricette di cheesecake salati e dolci nello SPECIALE CHEESECAKE
E
book da scaricare gratuitamente

La Prova del Cuoco del 21 novembre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle mercoledì, 21 novembre 2012 e classificato in Programmi TV[2], Ricette La prova del cuoco[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

CHI BATTERA’ LO CHEF

La puntata di oggi a La Prova del Cuoco[5] del 21 novembre 2012 inizia con Chi batterà lo chef, dove vediamo sfidarsi lo chef Christian Bertol e due sorelle da Cesena . Heinz Back propone come ingredienti segreto il lime (sia tagliato al vivo che buccia) .Le ricette presentate sono passatelli al profumo di male con scorfano e rucola, scorfano croccante con verdure e pesto[6] di rucola. La vittoria va allo chef.

LUISANNA MESSERI – LA RICETTA DEI BOMBOLONI ALLA CREMA

INGREDIENTI

  • 1 kg di farina
  • 800 g di patate lesse, schiacciate e raffreddate
  • 120 g di zucchero
  • 1 uovo intero
  • olio di arachidi
  • 1 baccello di vaniglia
  • 50 g di burro
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 2 bicchieri di latte fresco
  • 1 limone
  • 250 g di cioccolato fondente al 75%

PREPARAZIONE

  • Sciogliere il lievito;
  • Unire nell’impastatrice la farina, patate, il lievito, il burro, l’uovo e  i semini della vaniglia;
  • Dopo averlo lavorato, realizzare i bomboloni mettendo della farina sul piano di lavoro;
  • Far sciogliere 3 cucchiai di maizena con un po’ d’acqua;
  • Montare tre tuorli d’uovo e 3 cucchiai di zucchero;
  • Scaldare 2 bicchieri di latte in un pentolino;
  • Unire il latte, la maizena e poi portare tutto sul pentolino;
  • Dividere a metà la crema ottenuta e lasciata raffreddare;
  • Sciogliere a bagnomaria il cioccolato ed unirla con una parte;
  • Realizzare delle palline per 2-3 ore;
  • Sistemare le creme in due sac a poche;
  • Friggere i bomboloni in olio caldo;
  • Farcire dopo aver passato i bomboloni nello zucchero;
Continua la lettura » 1 2

Anna Moroni,Cristian Bertol,Ivano Riccobono,Luisanna Messeri,Martino Scarpa[7][8][9][10][11]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette La prova del cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Prova del Cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ pesto (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ Anna Moroni (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ Cristian Bertol (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ Ivano Riccobono (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ Luisanna Messeri (www.imenùdibenedetta.com)
  11. ^ Martino Scarpa (www.imenùdibenedetta.com)

CARPACCIO DI PERSICO, zucchine e pesto di zucca per “Avanzi Tutta”

Perchè chiamarli “avanzi”, sono delle vere risorse e se cucinati con un po’ di fantasia possono diventare dei piatti gustosi e belli, nessuno in loro riconoscerebbe quel pacchettino gelato in fondo al freezer.

Si proprio dal freezer escono gli Avanzi con cui ci siamo messe in gioco questo mese per “Avanzi tutta! E’ tempo di svuotare il freezer” di MagAboutFood 

Il freezer o congelatore è molto utile per avere una piccola scorta in casa o per conservare i prodotti dell’orto per la stagione invernale. E’ molto importante però fare una rotazione delle scorte e fare un inventario del proprio freezer.

Il mio freezer e congelatore di casa sono sempre ben forniti con fettine di carne confezionate singolarmente, verdure dell’orto preparate per minestrone o a pezzi come la zucca, della frutta secca come mandorle e nocciole, ma soprattutto del buon pesce come alici, trote, orate e filetti di persico. 

Dal freezer verrà utilizzato il filetto di persico, la zucca e alcune mandorle. Bisogna però ricordare che se utilizzate un filetto di persico fresco, prima di preparare il carpaccio, dovrete abbatterlo in freezer per almeno 96 ore.

Il Carpaccio di pesce persico e le altre meraviglie trovate potete trovarle QUI