Subscribe via RSS

Patate saltate in padella last minute

Pubblicato da Ilaria Scremin[1] alle giovedì, 15 novembre 2012 e classificato in Contorni[2], L’Angolo dello Chef[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

Ecco a voi le patate al forno…fatte in padella! Il sapore è praticamente lo stesso, ma il forno è rimasto spento e pulito! Come ho fatto? E’ stato davvero semplice, e non ho nemmeno dovuto bollire le patate in acqua prima della cottura! Seguite la mia ricetta e vedrete: queste patate così gustose e poco laboriose diventeranno un must dei vostri pranzi, anche quelli last minute!

Ingredienti

  • patate
  • burro
  • salvia
  • sale
  • acqua
  • olio extra vergine di oliva

burro,olio,patate,sale,salvia[5][6][7][8][9]

References

  1. ^ Ilaria Scremin (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Contorni (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in L’Angolo dello Chef (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ burro (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ olio (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ patate (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ sale (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ salvia (www.imenùdibenedetta.com)

Crocchette di zucca




E’ tempo di zucca, ed ecco una ricetta vegetariana per preparare questo ortaggio in modo leggero ma gustoso…

Le crocchette di zucca che vi propongo in questo post, possono considerarsi un secondo ideale da servire in un menù vegetariano. Oppure si possono accompagnare ad una porzione di cereali e diventare un piatto unico completo.

La zucca più adatta per questo tipo di preparazione è sicuramente quella dalla consistenza farinosa e asciutta (come per esempio la zucca di tipo mantovana). Vediamo ora la preparazione delle crocchette:

Ingredienti per circa 8 crocchette:

  • 500 grammi di polpa di zucca;
  • 50 grammi di formaggio tipo grana;
  • 1 – 2 tuorli;
  • la scorza di un limone grattugiato;
  • noce moscata;
  • 2-3 cucchiai di pan grattato.


Preparazione

Lavate la zucca, tagliatela a metà. Privatela dei semi e dei filamenti interni. Pesatene circa 600-650 grammi e ponetela, senza sbucciarla, su una teglia. Fatela cuocere in forno già caldo a 180 – 200°C per circa 20-30 minuti, fino a quando la polpa sarà diventata morbida. Toglietela dal forno e lasciatela raffreddare.
Quando la zucca si sarà raffreddata, eliminate la buccia e con l’ausilio di una forchetta, o di uno schiacciapatate, riducetela a purè.
Aggiungete i tuorli, il grana, la scorza del limone grattugiato, la noce moscata, un pizzico di sale e pepe. Mescolate bene.
Formate ora delle palline, rotolatele nel pangrattato e prima di disporle nella teglia per la cottura, appiattitele leggermente.
Mettete in forno per circa 20 minuti a 180°C. Servite calde.


Nota.
Il gusto di queste crocchette è reso particolare dalla presenza del limone che si sposa perfettamente con il dolce della zucca.


Consigli.

  • Queste crocchette (a seconda della varietà di zucca che viene utilizzata) avranno una consistenza abbastanza morbida e la loro formatura potrebbe risultare un po’ difficoltosa. Io procedo in questo modo: dispongo un mucchio di pangrattato su un piattino, verso sopra un cucchiaio pieno di impasto e ricopro nuovamente con pangratto. Poi mentre raccolgo la pallina, per trasferirla nella teglia cerco di modellare molto velocemente con le mani.
  • Sulla dose dei tuorli regolatevi secondo la consistenza della vostra zucca. Se il composto risulta essere molto morbido, mettete un solo tuorlo.
  • Se disponete di una zucca del tipo moscata, come per esempio la Piena di Napoli, vi consiglio vivamente di filtrarne la polpa in modo da eliminare l’acqua in eccesso. In tal caso pesate un maggior quantitativo di zucca perchè dopo aver eliminato la parte liquida, vi rimarrà pochissima polpa.


Patate al forno… per uno pseudo ritorno

Ciao amiciii… come state?

Io bene :))
Eccomi qui per un breve passaggio con una ricetta semplicissima ma che da sempre fa felice tutti, ma proprio  tutti eh… e i bambini poi ne vanno matti.
Le patate al forno.
La ricetta l’ho copiata pari pari dal sito RicettaIdea dove potete trovare tantissime altre ricette di cucina, facili, veloci ed economiche, il che di questi tempi non gusta  😉
Patate al forno

Patate
Rosmarino
Olio
Sale
Pepe

Cipolla bianca

Preparazione:
Dopo aver pelato le patate, tagliatele a dadini di grandezza non troppo piccola. Fate quindi bollire in una pentola dell’acqua con un cucchiaio di sale e mettetevi le patate tagliate per farle scottare due minuti circa.
Scolate le patate e distribuitele uniformemente su una teglia rivestita con carta da forno. Conditele con rosmarino, olio, sale e pepe e fatele cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 30-40 minuti. Assaggiatele di tanto in tanto per verificarne la cottura e aggiustate di sale in caso di necessità.

Accorgimenti:
La fase di bollitura è essenziale per ottenere la croccantezza delle patate.

Idee e varianti:
Si possono usare molte spezie per insaporire la ricetta, non solo il semplice sale, io, per esempio, ho aggiunto del timo, buonissime!

Alla prossima e felice serata a tutti voi.
Baci.

Ricerche frequenti: