Subscribe via RSS

Brick à l’Oeuf (Brick con Uovo)

Un piatto africano ma alla portata anche di chi si avvicina per la prima volta alla cucina tunisina. Si tratta del Brick a l’ouef (Brick tunisino con l’uovo) e a proporlo è stato Roberto Parodi, fratello di Benedetta e grande viaggiatore e conoscitore di questo piatto.

Puntata I Menu di Benedetta: 6 novembre 2012 (Menu Appunti di Viaggio[1])
Tempo preparazione e cottura: 15 min ca.

Ingredienti Brick à l’Oeuf (Brick con Uovo) per 1 persona:

  • 1 sfoglia di pasta brick (in alternativa si può usare pasta fillo)
  • olio di semi
  • 1 patata
  • capperi e cipolla qb
  • tonno qb
  • groviera qb
  • prezzemolo qb
  • sale
  • 1 uovo

Procedimento ricetta Brick à l’Oeuf (Brick con Uovo) di Benedetta Parodi

  1. Spennellare d’olio la pasta brick
  2. Per la farcia schiacciare la patata con capperi, cipolla, tonno, formaggio e prezzemolo.
  3. Farcire il brick con il composto appena ottenuto e l’uovo crudo.
  4. Chiudere il brick e friggerlo in olio bollente.

References

  1. ^ Menu Appunti di Viaggio

Fusilli integrali con salmone e semi di papavero

Ecco un primo facilissimo, ma davvero gustoso e leggero: i fusilli al salmone e semi di papavero. E’ la pasta ideale se avete poco tempo e desiderate preparare una cosa un po’ insolita e carina. E’ un piatto bello da presentare in tavola e goloso. Mi raccomando usate i fusilli integrali che, oltre a essere buoni e far bene, con il bianco del formaggio e il rosa del salmone, sono perfetti!

INGREDIENTI per 4 persone

– 150 gr di formaggio spalmabile
– ½ bicchiere di latte
– scorza di limone qb
– 250 gr di fusilli integrali
– sale
– 200 gr di salmone affumicato
– semi di papavero qb
Procedimento
Tagliare il salmone a striscioline.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
Sciogliere il formaggio nella casseruola assieme a qualche cucchiaiata di latte su fuoco dolcissimo. Quando sarà diventato una crema fluida, aggiungere il salmone, la pasta e lasciare saltare per qualche minuto. Aggiungere la buccia di limone e i semi di papavero appena prima di servire.
Se dovesse risultare troppo compatta, aggiungere qualche cucchiaiata d’olio, utile soprattutto se il formaggio spalmabile viene scelto nella versione light.
Decorare a piacimento.

Pasta con Zucca e Lardo

Oggi “è pronto” un primo dal sapore molto invernale nella cucina di Benedetta Parodi: si tratta di una pasta con zucca e lardo, mantecata con il parmigiano come fosse un risotto e completato aromatizzandola con del rosmarino. Ecco nel dettaglio questa golosa ricetta.

Tratta da Corrieretv del: 10 dicembre 2013
Tempo preparazione e cottura:  20 min. ca.

Ingredienti Pasta con Zucca e Lardo per 4 persone:

  • 250 gr di penne 
  • 300 gr zucca 
  • 1 scalogno 
  • 120 gr lardo 
  • vino bianco qb 
  • parmigiano qb 
  • olio qb 
  • sale
  • rosmarino 

Procedimento ricetta Pasta con Zucca e Lardo di Benedetta Parodi

  1. Tagliare a dadini piccoli la zucca e metterla in una casseruola unta con poco olio sul fuoco.
  2. Mentre la zucca rosola, tagliare a pezzetti il lardo, poi unirlo alla zucca ben rosolata e farlo sciogliere mescolando.
  3. Nel frattempo mettere a lessare la pasta in acqua salata bollente.
  4. Sfumare lardo e zucca con il vino bianco, poi unire rosmarino e aggiustare di sale.
  5. Man mano che il vino asciuga, allungare con un po’ di acqua di cottura della pasta.
  6. Quando la zucca è cotta, spegnere il fuoco e frullare leggermente col mixer ad immersione, in modo tale che il sugo sia in parte cremoso e in parte a pezzetti.
  7. Scolare le penne e ripassarle nella casseruola con lardo e zucca a fuoco acceso con un goccio di acqua di cottura per fare insaporire bene la pasta.
  8. A fuoco spento mantecare con parmigiano.