Subscribe via RSS

Le finte burratine

Queste finte burratine sono di un buono pazzesco.  Sembrano  burrate, in realtà sono mozzarelle ripiene di tonno, olive, melanzane e pomodori… Uno spettacolo. E poi, oltre a essere golosissime,  sono anche sfiziose.
I vostri ospiti penseranno di mangiare una burrata, invece, al primo taglio, ecco la sorpresa. …

INGREDIENTI per 6 persone

2 -3 pomodori
1 melanzana
120 gr di tonno sott’olio sgocciolato
2 cucchiai di olive taggiasche
2 mozzarelle
Basilico
2 cucchiai di capperi sotto sale
Olio
Sale
Pepe

Procedimento:
Pulire la melanzana e tagliarla a metà per il lungo. Inciderne la polpa a griglia.
Irrorare le due metà della melanzana con un filo di olio e appoggiarle sulla teglia coperta di carta forno, con la parte tagliata rivolta verso il basso. Infornare a 180° per circa 20’

(Pelare i pomodori e tritarli riducendoli in un battuto grossolano). Raccoglierli in una ciotola e condirli con 4 cucchiai di olio, pepe e 4-5 foglie di basilico spezzettate.

Svuotare le mezze melanzane con un cucchiaio e tritare grossolanamente la polpa ricavata. Mescolarla con il tonno, le olive sminuzzate e mezzo cucchiaio di capperi sciacquati e tritati.

Tagliare a metà la mozzarella, disporla su un piatto e metterla nel microonde per un minuto, quindi togliere l’acqua che si produce e stenderla e appiattirla a disco.
Mettere al centro di questo disco una cucchiaiata di ripieno. Richiudere la mozzarella a fagottino e legarla con un filo di rafia. Immergerla brevemente in acqua fredda per rassodarla, poi scolarla e metterla da parte. Servire le burratine con il battuto di pomodoro aggiungendo all’ultimo momento il sale e un filo di olio. Completare con insalata verde a piacere.

I crostini con patè di olive e scorza di limone

Sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla bontà del patè di olive con scorza di limone dell’azienda Agripantel di Campobello di Mazara.

La freschezza che conferisce il limone è veramente qualcosa di molto piacevole per il palato.

Oggi un antipastino veloce per chi,come me,ha troppe cose da fare.

 

Ingredienti:

pane a fettine

un vasetto di patè di olive con scorza di limone Agripantel

 

Tostare nel forno le fette di pane e servire mettendo sopra ogni fettina un cucchiaino di patè di olive con il fresco sapore di limone.

 

 

 

 

Mummia al Forno

Una ricetta da preparare in compagnia dei propri bambini, come ha fatto Benedetta, per la notte di Halloween. La “Mummia al Forno” in realtà è un polpettone di carne a forma “umana” con una decorazione di formaggio per realizzare le bende.

Puntata I Menu di Benedetta: 30 ottobre 2012 (Menu Dolcetto o Scherzetto?[1])
Tempo preparazione e cottura: 45 min ca.

Ingredienti Mummia al Forno per 4 persone:

  • 1 kg di carne trita di manzo
  • 3 uova
  • 10 cucchiai di parmigiano
  • sale
  • prezzemolo qb
  • cipolla essiccata qb
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • formaggio a fette qb
  • olive nere e rosmarino qb

Procedimento ricetta Mummia al Forno di Benedetta Parodi

  1. Mescolare la carne trita con uova e parmigiano.
  2. Salare e aggiungere prezzemolo, cipolla essiccata e pangrattato.
  3. Tenere da parte due palline di impasto e con il resto formare un polpettone sulla placca da forno, sagomando la testa e il busto della mummia.
  4. Con l’impasto tenuto da parte formare le braccia da applicare sul busto.
  5. Infornare per 30 minuti a 180 gradi.
  6. Nel frattempo tagliare a striscioline in formaggio a fette.
  7. Appena sfornato il polpettone, applicare le striscioline di formaggio per formare le bende.
  8. Ripassare in forno per un paio di minuti appena per far sciogliere il formaggio.
  9. Completare con due mezze olive nere per formare gli occhi e due rametti di rosmarino per gli scettri.

References

  1. ^ Menu Dolcetto o Scherzetto?