Subscribe via RSS

Affogo nel Natale

Oggi ciccionata a tema natalizio presentata da Francisco nella cucina di Benedetta; gli ingredienti fondamentali di questa ricetta sono i mini panettoncini (o mini pandori) ed una salsa di caramello, latte e panna.

Puntata I Menu di Benedetta: 17 dicembre 2012 (Menu Giochi di Natale[1])
Tempo preparazione e cottura: 35 min ca.

Ingredienti Affogo nel Natale per 4 persone:

  • 2 pandorini
  • 2 panettoncini
  • 2 uova
  • 100 ml di salsa al caramello
  • 150 ml di latte
  • 100 ml di panna
  • zucchero qb
  • gelato qb

Procedimento ricetta Affogo nel Natale di Benedetta Parodi

  1. Affettare pandorini e panettoncini tagliandoli a rondelle e disporle alternate in una teglia da forno.
  2. Sbattere le uova in una ciotola versando a filo la salsa dolce al caramello.
  3. Unire poi latte e panna per completare la salsa mescolando bene.
  4. Irrorare la teglia con la salsa premendo bene sul dolce per fare impregnare il tutto.
  5. Spolverare di zucchero e cuocere in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.
  6. Servire con gelato e salsa dolce al caramello.

References

  1. ^ Menu Giochi di Natale

Focaccia ai Fichi

Fichi e mele, frutti autunnali, sono protagonisti del dolce cucinato oggi da Benedetta Parodi. Si tratta di una focaccia ripiena molto semplice da preparare ed ideale anche come merenda.

Puntata I Menu di Benedetta: 27 settembre 2012 (Menu della Vendemmia[1])
Tempo preparazione e cottura: 30 min ca. + lievitazione

Ingredienti Focaccia ai Fichi per 4 persone:

  • per l’impasto: 
  • 1/2 panetto di lievito
  • 250 gr di farina
  • 50 gr di burro
  • 4 cucchiai di zucchero
  • latte qb
  • sale
  • Per il ripieno:
  • 1/2 mela
  • 3-4 fichi
  • 3 cucchiai di zucchero
  • acqua qb
  • olio
  • zucchero a velo qb

Procedimento ricetta Focaccia ai Fichi di Benedetta Parodi

  1. Sbriciolare il lievito nella farina, unire il burro fuso e lo zucchero.
  2. Impastare il tutto aggiungendo gradatamente il latte.
  3. Salare e lasciare lievitare l’impasto.
  4. Stendere metà della pasta sulla base di una tortiera.
  5. Farcire con mele e fichi tagliati a pezzi e aggiungere due cucchiai di zucchero.
  6. Chiudere con un altro strato di pasta, poi versare un filo d’acqua, un cucchiaio di zucchero e un po’ d’olio sulla superficie della focaccia.
  7. Cuocere in forno ventilato a 200 gradi per circa un quarto d’ora.
  8. Completare con zucchero a velo

References

  1. ^ Menu della Vendemmia

Delizie al cocco gluten-free e …..

Oggi vi regalo questa sfiziosissimi e facilissimi biscottini al cocco, che avevo preparato per gli “Artisti sotto i portici” e vi avevo promesso
E’ semplicissima e si può fare veramente in pochissimo tempo per coccolare i nostri amici, la ricetta è della carissima Stefania che ci propone sempre delle chicche.

Le dosi sono originali, ma vi consiglio di raddoppiarle o come me tripicarle

per circa 10 piccoli biscottini
75gr farina di cocco
1 albume
80gr zucchero semolato
un pizzico di sale (io l’ho dimenticato)

Mettere in una ciotola la farina di cocco, l’albume, lo zucchero e mescolare il tutto con le mani, stringendo l’impasto tra le dita. Rimane molto friabile come nella foto

Accendere il forno a 160°
Bagnarsi le mani con acqua fredda, scolarle dall’eccesso e formare delle…montagnette o palline che andranno poggiate su una teglia coperta con carta forno.
Non stringete troppo le montagnette, devono rimanere un po’ traballanti

Infornarle a 160 gradi per circa16-18 minuti fino a quando inizieranno a colorire un po’.
Togliere la teglia dal forno senza toccarli da caldi sono fragilissimi, ma da freddi sono deliziosi.


Questi dolcetti sono deliziosi e ve li regalo con il cuore
questo mio regalo oggi però ha bisogno di un piccolo contributo
Tutti sappiamo che distruzione ha creato il terremoto in Emilia e io vorrei chiedervi di non dimenticarvi del loro dramma, sono sicura che molti di noi si sono già mossi
E’ importante farlo però con le raccolte ufficiali, per essere sicuri che la nostra solidarietà arrivi veramente agli emiliani

Il primo, un sms solidale del valore di due euro al numero 45500.


Il secondo, l’acquisto di Parmigiano e Grana Padano provenienti dalle forme danneggiate dal terremoto.
A questo proposito la Coldiretti ha attivato un indirizzo email: terremoto@coldiretti.it
Si può scrivere qui per inviare richieste, specificando nome, indirizzo, numero di telefono, prodotto e quantitativo al quale si è interessati.

Il nostro singolo contributo forse sarà solo una goccia, 
però tante goccie possono fare un mare.