Subscribe via RSS

… è scoccata L’ORA DEL paTE’

Mtchallenge è un gioco-sfida culinario nato nel maggio 2010 su idea di un gruppo di amiche col desiderio di confrontarsi a distanza ogni mese su un piatto o su una preparazione.

Ho iniziato a giocare con loro dal luglio 2010 e moltissimi sono stati i piatti proposti nelle 34 edizioni, ogni volta l’interpretazione della ricetta è libera rispettando però gli ingredienti obbligatori o le particolari lavorazioni.

Mtchallenge non è solo un gioco-sfida, è un appuntamento in cucina con delle amiche a cui non si può rinunciare, un’occasione per imparare piatti e preparazioni nuovi e multiculturali.

Da oggi Mtchallenge è molto di più ……. il gruppo di amiche capitanate e su un’idea della splendida Ale hanno dato vita ad un bellissimo progetto ……….. racchiudere l’argomento di una sfida in un bellissimo libro dove raccontare e sviscerare tutti gli aspetti e le interpretazioni del piatto prescelto

Grazie ad Ale abbiamo dato vita a qualche cosa di ancor più grande di un semplice libro è un vero e proprio progetto con cui sostenere con ogni singolo libro una ONLUS la cui attività è rivolta ai bambini


Ogni libro acquistato sosterrà il progetto

 “CUORE DI BIMBI” della FONDAZIONE “AIUTARE I BAMBINI


E’ quindi con gioia ed emozione che Vi presento il primo libro della collana 

“I libri dell’MTChallenge”
L’ORA DEL paTE’

a cura di      Alessandra Gennaro
fotografie di        Sabrina dePolo
illustrazioni di    Roberta Sapino 
casa editrice :
SAGEP EDITORI– GENOVA www.sagep.it
144 pagine
costo: 18,00 euro
Sfogliando il bellissimo libro troverete:
         41 ricette di paté
           8 ricette di burri composti 
         33 ricette fra pani, crackers, grissni,muffins, scones chipse 
Il progetto più grande però è quello che vede ogni singolo libro sostenere il progetto: 
cuore di bimbi” della fondazione “Aiutare i Bambini”
Per quanto riguarda la beneficenza e la ONLUS riporto integralmente quanto scritto dalla Fondazione

Con questo libro, la community dell’MTChallenge sostiene il progetto “cuore di bimbi”, della Fondazione “aiutare i bambini”: nata nel2000, per iniziativa dell’ingegner Goffredo Modena, la fondazione si propone di dare un aiuto ai bambini poveri, ammalati, senza istruzione, che hanno subito violenze fisiche o morali e garantire loro l’opportunità e la speranza di una vita degna di una persona, nel mondo e in Italia. Sono 71 i Paesi del Mondo in cui la Fondazione interviene, realizzando progetti mirati, concreti, nati per rispondere a emergenze reali e portati avanti con abnegazione, serietà e competenza. Fra questi, appunto, c’è “cuore di bimbi”, attivo dal 2005 in 10 Paesi, che ha permesso ad oggi di salvare la vita a 857 bambini altrimenti condannati da gravi cardiopatie congenite, con esiti spesso letali.La Fondazione opera nella più assoluta trasparenza, nella convinzione che sia doveroso certificare ogni voce con la massima chiarezza, in un dialogo continuo che unisce chi è desideroso di fare del bene con chi ha la possibilità di farlo in modo concreto, rispettoso e consapevole di muovere nella stessa direzione: quella dell’aiuto alle tante vittime di questo mondo, rese ancora più indifese dall’essere bambini.
Da oggi, anche noi remiamo con Goffredo, con Sara e con gli oltre mille volontari sparsi sul territorio italiano – e lo facciamo con questo libro che è il primo tassello di quella che ci auguriamo possa essere una collaborazione duratura e proficua

I LINK SONO:
home page fondazione
http://www.aiutareibambini.it/
progetto sostenuto dal libro
http://www.aiutareibambini.it/component/k2/item/310-sostieni-la-campagna-cuore-di-bimbi-

OGNI COPIA (nessuna esclusa) del libro acquistata partecipa e sostiene il progetto di beneficenza, infatti ognuna lo porta prestampato sul retro della copertina 
La casa editrice ha lavorato tantissimo, per garantire la massima correttezza e la massima trasparenza e lo stesso sarà fatto dalla Onlus
“Tutte le copie del L’ ORA DEL paTE’ contribuiscono alla campagna “cuore di bimbi”, in base ad un progetto che è nato contemporaneamente al libro e si è sviluppato in parallelo: potete trovarle in tutte le librerie d’Italia, su amazon e su Ibs, 
sul sito della casa editrice 
http://www.sagep.it/easyStore/SchedeVedi.asp?SchedaID=2081 
e sul sito della onlus, a questo indirizzo 
http://www.aiutareibambini.it/oradelpate.”

Oggi alle 18.00 verrà presentato ufficialmente a Genova


Questo libro è favoloso, pagina dopo pagina Vi conquisterà.

A Voi la scelta di abbinare il pane al paTE’ che più vi stuzzica, le varianti sono tantissime 

Questo progetto è importante aiutateci a renderlo grandissimo.
Ogni libro vi porterà in casa tantissime idee per paTE’ meravigliosi e la grande certezza di fare veramente qualche cosa di concreto per i piccoli tesori di “cuore di bimbi” 
Il mio pane è pronto ……………….. con quale paTE’ lo abbinerò?
#loradelpate
GRAZIE 

I Crackers Ritz casalinghi ( anche nella versione sicula con i pistacchi)

La soddisfazione che si prova a cercare di riprodurre in casa un prodotto conosciutissimo non ha eguali.

Questa ricetta l’ho vista su tanti blog italiani ( copiata,a quanto pare,da un sito straniero “cupcake project.com “ ), ho modificato qualcosa,ho aggiunto qualcosa d’altro ed ecco i miei Ritz !!!!

Con 150 g di farina ne vengono tantissimi (a me 42) perchè l’impasto va steso molto sottilmente.

Sono facilissimi da fare e molto simili agli originali.

Provare per credere!!!

L’aggiunta di pistacchi è stata dettata da ben due motivi: la mia partecipazione ad un contest ed il desiderio di provare una variante con un ingrediente molto usato da noi siciliani.

 

Ingredienti:

150 g di farina 00

45 g di burro freddo di frigorifero

50 g di acqua

15 g di olio extravergine di oliva

8 g di zucchero

8 g di lievito per torte salate ( pizzaiolo)

un pizzico di sale

Inoltre:

15 g di pistacchi tritati non troppo finemente

una nocciolina di burro ed altro sale per spennellare

uno stampino smerlato per biscotti

un mattarello

carta forno

apparecchio bimby ( non indispensabile)

 

Inserire nel boccale bimby la farina,il lievito,lo zucchero,il sale,il burro freddo a dadini e fare andare per pochi secondi a velocità 4/5.

Aggiungere lentamente,dal foro del coperchio,l’acqua e l’olio e fare andare per un’altra manciata di secondi a velocità 4/5.

Togliere l’impasto dal bimby e dividerlo in due parti.

Una parte lasciarla per come è, all’altra aggiungere a mano i 15 g di pistacchi tritati non proprio in polvere ed amalgamare il tutto.

Porre il primo impasto su un foglio di carta forno e coprirlo con un altro foglio di carta.

Passare sopra la carta il mattarello e stendere l’impasto il più sottile possibile.

Togliere il primo foglio di carta forno e,con uno stampino per biscotti,fare tanti Ritz.

Bucherellarli con uno stuzzicadenti ( e qui si perde un pochino di tempo!!!)

Ripetere la stessa operazione con il secondo impasto ( quello ai pistacchi).

Metterli in una larga teglia su carta forno ed infornarli a 200° per 15 minuti.

Ancora caldi spennellarli in superficie di burro fuso e terminare con pizzichi di sale.

Si consiglia di non omettere quest’ultimo procedimento perchè ciò che li rende molto simili agli originali è proprio l’odore di burro fuso ed il lieve salato sopra.

Accompagnare i Crackers Ritz con una ciotolina di bastoncini di formaggio ( io primo sale),ed un’altra di prosciutto cotto e pancetta ( o come volete).

Buoni!!!!!!!!!!!!!!!!

 

ciotola a fiori e pois GreenGate

 

 

Con questa ricetta partecipo al contest di “ In cucina con gioia “ in collaborazione con “ Aroma Sicilia”

categoria antipasti

 

Muffettoni

Questa ricetta è davvero perfetta se volete preparare un dolce che abbia l’aria tipicamente natalizia e che non sia troppo complicato ed impegnativo nel procedimento. Si tratta di una sorta di mini-panettoncini ma preparata come i muffin. Vediamo come ce l’ha proposta Benedetta Parodi questa sera.

Puntata I Menu di Benedetta: 6 dicembre 2012 (Menu Natale Low Cost[1])
Tempo preparazione e cottura: 45 min ca.

Ingredienti Muffettoni per 8 persone:

  • 1 uovo
  • 100 gr di zucchero
  • 50 gr di burro fuso
  • 250 gr di farina
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 100 ml di latte
  • 1 bicchierino di marsala secco
  • scorza di mezza arancia
  • 50 gr di pinoli
  • 50 gr di uvetta
  • 50 gr di canditi
  • zucchero a velo qb

Procedimento ricetta Muffettoni di Benedetta Parodi

  1. Sbattere l’uovo con lo zucchero, poi unire il burro fuso sempre mescolando.
  2. Aggiungere anche la farina con il lievito e cominciare ad impastare versando anche il latte nel composto.
  3. Unire il marsala secco e, continuando a mescolare, unire anche scorza d’arancia, pinoli, uvetta e canditi.
  4. Trasferire il composto nei pirottini e cuocere in forno a 180 gradi per circa mezzora.

References

  1. ^ Menu Natale Low Cost