Subscribe via RSS

Millefoglie di Finocchio e Sardine

La specialista della cucina di Benedetta di questa sera è la food-blogger Virginia Portioli, che propone un piatto degli avanzi molto essenziale: una millefoglie con il finocchio, le sardine e una panure croccante di pane.

Puntata I Menu di Benedetta: 25 dicembre 2012 (Menu Degli Avanzi[1])
Tempo preparazione e cottura: 30 min. ca.

Ingredienti Millefoglie di Finocchio e Sardine per 4 persone:

  • 400 gr di sardine fresche deliscate
  • olio
  • 1 finocchio
  • sale
  • olio
  • pepe
  • il succo di ½ limone
  • 50 gr di pane al latte o pancarrè
  • 30 gr di uvetta
  • 30 gr di pinoli

Procedimento ricetta Millefoglie di Finocchio e Sardine di Benedetta Parodi

  1. Disporre le sardine in una teglia con carta forno, condirle con un filo d’olio e passarle in forno per 10 minuti a 180 gradi.
  2. Affettare il finocchio a fettine sottili, disporle su una placca o un piatto grande e condirlo con sale, olio, pepe e succo di limone.
  3. Tritare al mixer il pane con uvetta e pinoli, poi tostare il tutto in padella con un po’ d’olio.
  4. Comporre la millefoglie con strati ripetuti di finocchio, sardine e panure.
  5. Completare con un filo d’olio e una macinata di pepe.

References

  1. ^ Menu Degli Avanzi

Millefoglie di Carasau

Un dolce velocissimo da preparare che Benedetta Parodi ci propone utilizzando pane carasau, crema al mascarpone e lamponi. Si tratta di una millefoglie in versione last minute. Ecco come l’ha cucinata.

Tratta da Corrieretv del: 7 novembre 2013
Tempo preparazione e cottura: 20 min. ca.

Ingredienti Millefoglie di Carasau per 2 persone:

  • 4 tuorli 
  • 5 cucchiai di zucchero 
  • 1 fialetta di vaniglia 
  • 500 gr di mascarpone 
  • 2 albumi 
  • 250 gr di frutti di bosco 
  • 2 fogli di pane carasau 
  • zucchero a velo

Procedimento ricetta Millefoglie di Carasau di Benedetta Parodi

  1. Spezzare il foglio di pane carasau in tre parti uguali, disporle su una placca da forno e cospargerli di zucchero a velo, poi passarlo al grill per circa 30 secondi – 1 minuto. Ripetere il procedimento anche per la seconda millefoglie
  2. Montare gli albumi a neve.
  3. In un’altra ciotola sbattere i tuorli con zucchero e vaniglia utilizzando la frusta elettrica, poi incorporare il mascarpone e amalgamare fino a rendere il composto spumoso.
  4. Unire anche gli albumi al composto di tuorli e mascarpone mescolando dal basso verso l’alto.
  5. Sporcare la base del piatto con la crema al mascarpone, poi comporre per ogni porzione tre strati alternando pane carasau caramellato, crema al mascarpone e frutti di bosco.

Millefoglie di Pesce Azzurro

Pur risparmiando è possibile preparare anche una ricetta “stellata”, come ci dimostra Benedetta presentando un piatto di Marcello Leoni e cucinato in compagnia dello chef. Si tratta di una millefoglie di pesce azzurro, prodotto ittico economico, sano e versatile.

Puntata I Menu di Benedetta: 6 dicembre 2012 (Menu Natale Low Cost[1])
Tempo preparazione e cottura: 35 min. ca.

Ingredienti Millefoglie di Pesce Azzurro per 4 persone:

  • 4 olive nere
  • 120 gr di pasta sfoglia
  • 20 ml di olio
  • 200 gr di verza sbollentata
  • 40 gr di scalogno
  • 200 ml di brodo di pesce
  • filetti di pesce azzurro qb
  • sale
  • nero di seppia qb
  • scorza di lime qb

Procedimento ricetta Millefoglie di Pesce Azzurro di Benedetta Parodi

  1. Tritare le olive.
  2. Bucherellare la pasta sfoglia e tagliarla a rettangolini.
  3. Nel frattempo rosolare in un pentolino la verza con olio e scalogno.
  4. Aggiungere il brodo di pesce alla verza e portare a cottura.
  5. Intanto cuocere i filetti di pesce al vapore.
  6. Trasferire i rettangoli di sfoglia in una placca con carta forno, spennellarli con il nero di seppia e cuocerli per 6-7 minuti al forno 190 gradi.
  7. Frullare la verza con il mixer ad immersione, emulsionando con un filo d’olio.
  8. Comporre la millefoglie formando due strati di sfoglia e filetti di pesce, terminando con una terza sfoglia.
  9. Completare con le olive tritate e la scorza di lime grattata e versare sul fondo del piatto la crema di verza.

References

  1. ^ Menu Natale Low Cost