Subscribe via RSS

Menu Lampo d’Ingegno

Come cucinare benissimo pur avendo a disposizione pochi ingredienti? Serve un lampo d’ingegno …e magari qualche suggerimento furbo che ci regala questa sera Benedetta con il suo menu a tema.

L’ospite di questa sera è una professionista della cucina, la famosa chef Cristina Bowerman.

il Menù di Benedetta del 30 gennaio 2013

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: CONI SALATI RIPIENI
Primo: GNOCCHI GIALLI AI POMODORINI
Secondo: FONDUTA DI PARMIGIANO
Dolce: ATTACCO MARZIANO[1][2][3][4]

References

  1. ^ CONI SALATI RIPIENI
  2. ^ GNOCCHI GIALLI AI POMODORINI
  3. ^ FONDUTA DI PARMIGIANO
  4. ^ ATTACCO MARZIANO

Fonduta di Parmigiano

Un piatto importante cucinato per Benedetta da un’ospite importante, la chef Cristina Bowerman che per impreziosire una cena fatta con pochi ingredienti e un pizzico di fantasia ci propone una fonduta di parmigiano con uovo pochè e funghi saltati in padella.

Puntata I Menu di Benedetta: 30 gennaio 2013 (Menu Lampo d’Ingegno[1])
Tempo preparazione e cottura: 20 min. ca.

Ingredienti Fonduta di Parmigiano per 4 persone:

  • 50 gr di burro
  • 50 gr di farina
  • 500 ml di latte
  • 2 cucchiai di riduzione di birra scura
  • 1 uovo
  • 100-200 gr di parmigiano
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio
  • 300 gr di funghi porcini
  • sale

Procedimento ricetta Fonduta di Parmigiano di Benedetta Parodi

  1. Preparare un roux bianco sciogliendo il burro a fiamma dolce e mescolandolo poi, fuori fuoco, con la farina.
  2. Rimettere sul fuoco e versare poi il latte poco per volta continuando a mescolare bene.
  3. Frullare col mixer ad immersione la besciamella con parmigiano, sistemando le dosi a piacere, poi filtrare questo mix.
  4. Foderare una ciotolina con pellicola trasparente, poi riempirla con un cucchiaino di riduzione di birra e l’uovo crudo, poi richiudere bene la pellicola e mettere a cuocere in acqua bollente.
  5. Saltare i funghi tagliati a pezzetti in padella con olio e aglio.
  6. Impiattare l’uovo pochè alla birra con i funghi ed una colata di fonduta di parmigiano.

References

  1. ^ Menu Lampo d’Ingegno