Subscribe via RSS

Treccia Danese

Il dolce con cui si conclude il menu di questa sera, dedicato alle regioni del nord europa, proviene dalla Danimarca. Si tratta di una traccia simile ad un panbrioches ripiena di marmellata, davvero buonissima e anche molto bella da vedere. Scopriamo come l’ha cucinata Benedetta Parodi.

Puntata I Menu di Benedetta: 9 ottobre 2012 (Menu del Grande Nord[1])
Tempo preparazione e cottura: 2 ore ca.

Ingredienti Treccia Danese alla Marmellata:

  • 1/2 panetto di lievito
  • 125 ml di latte
  • 60 gr di burro
  • 50 gr di zucchero
  • 1/2 uovo
  • scorza di arancia qb
  • 325 gr di farina
  • 1 vasetto di marmellata di lamponi
  • mandorle a lamelle qb
  • 1/2 uovo
  • zucchero di canna qb

Procedimento ricetta Treccia Danese di Benedetta Parodi

  1. Stemperare il lievito nel latte, poi unire il burro fuso, lo zucchero, mezzo uovo, la scorza d’arancia e la farina. Impastare per circa 10 minuti.
  2. Formare un panetto e lasciare lievitare coperto un ora.
  3. Stendere l’impasto con il mattarello sopra alla carta forno.
  4. Aiutandosi con uno stampo da plumcake disegnare una forma rettangolare al centro della pasta, poi incidere a striscioline oblique sulle eccedenze ai lati (vedi video).
  5. Farcire il rettangolo centrale con la marmellata e le mandorle, poi richiudere le striscioline di pasta formando delle trecce.
  6. Spennellare con l’uovo e spolverizzare con zucchero di canna.
  7. Infornare per 30 minuti circa a 180 gradi

References

  1. ^ Menu del Grande Nord

Biscotti di vetro-

Ingredienti:
550 g di farina “00”
100 g di zucchero di canna Italia zuccheri
100 g di olio di semi 
di girasole
1 uovo
250 g di miele
1  cucchiaino di bicarbonato
 Caramelle dure
colorate- sbriciolate
Latte qb
Un cucchiaio di cacao
Procedimento:
Impastate tutti gli ingredienti, come per una normale pasta frolla,
raggiungete la giusta consistenza e se serve, aggiungendo latte qb. Se
utilizzate  la planetaria,  cercate di non surriscaldare l’impasto,
bastano 5/6 minuti, per  avere un impasto
rustico che finirete, con alcuni passaggi a mano, rendendolo omogeneo.
Dividete l’impasto in 2 e in una metà aggiungete il cacao,
impastate nuovamente fino a raggiungere un colore uniforme.
Ora stendete l’impasto non troppo sottile, con il mattarello,
se dovesse essere leggermente appiccicoso, aiutatevi con un po’ di farina sopra
e sotto la pasta.  Date forma ai
biscotti, con alcuni stampini di media o grande misura;  con stampini più piccoli, ricavate un buco al
centro di ogni biscotto. Stendeteli 
affiancati, in una teglia da forno, rivestita di carta forno.
Nel mixer, inserite le caramelle e rendetele polvere. Con l’aiuto di un cucchiaino, riempite
il buco al centro dei biscotti e cuocete a 180 gradi per 10 minuti circa.
Sfornati e lasciati raffreddare, si staccheranno benissimo dalla carta.
La ricetta arriva dal blog 
della carissima Cristina J
Semplicemente
Cri
Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti per ogni teglia
Difficoltà: media

Due parole:

La difficoltà media che ho indicato, in realtà, equivale a
pazienza nella preparazione.
Sono biscotti che si ottengo anche con una base di pasta
frolla standard,  otterrete biscotti
dal gusto classico, ma che potrete personalizzare ogni volta con l’aggiunta di
cannella, zenzero, aromi  o cacao come ho
fatto io. Più chiare saranno le caramelle,  più sarà trasparente il risultato. Io ho
utilizzato caramelle alla frutta limone arancio, se utilizzerete invece
caramelle colorate, mantenendo i colori separati tra loro…  il risultato sarà vagamente trasparente ma
molto bello e allegro. Il miglior risultato di trasparenza ottenuto, è stato
utilizzando caramelle dure di menta.
Utilizzando un mixer per tritare le caramelle il lavoro sarà
veloce, ma volendo basterà inserire le caramelle in un sacchetto  o avvolgerle in carta da forno, appoggiare il
pacchetto su un tagliere e battervi sopra con il pestacarne. Basterà frantumarle
leggermente, in cottura si scioglieranno comunque senza problema.

Partecipo al contest “Mani in pasta-Happy Valentine”

Salsa/besciamella al sapore di funghi… bimby-

Ingredienti:

250 gr di latte
1/2 cucchiaio di dado granulare al sapore di funghi, skaj’s 
1 cucchiaio di maizena

 Procedimento:

Mettete nel boccale tutti gli ingredienti e mescolate a velocità 1 per 5 secondi.
Ora posizionate la funzione varoma a 100 gradi e cuocete per 5 minuti a velocità 3.
Questa salsa è utilizzabile su crostini di pane, per carni e verdure, ma anche per condire la pasta
e cuocerla direttamente nel forno o per fare una insolita lasagna.
Naturalmente aumentando le dosi in base alla quantità di pasta da condire o da cuocere.

Tempo di preparazione e cottura totali: 6 minuti
Difficoltà: bassa