Subscribe via RSS

Menu Lampo d’Ingegno

Come cucinare benissimo pur avendo a disposizione pochi ingredienti? Serve un lampo d’ingegno …e magari qualche suggerimento furbo che ci regala questa sera Benedetta con il suo menu a tema.

L’ospite di questa sera è una professionista della cucina, la famosa chef Cristina Bowerman.

il Menù di Benedetta del 30 gennaio 2013

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: CONI SALATI RIPIENI
Primo: GNOCCHI GIALLI AI POMODORINI
Secondo: FONDUTA DI PARMIGIANO
Dolce: ATTACCO MARZIANO[1][2][3][4]

References

  1. ^ CONI SALATI RIPIENI
  2. ^ GNOCCHI GIALLI AI POMODORINI
  3. ^ FONDUTA DI PARMIGIANO
  4. ^ ATTACCO MARZIANO

Mafalde in nero

Adoro questa pasta. Si prepara in un lampo ed e’ davvero sfiziosa. Lo scalogno con le uova di lompo  si sposa benissimo. E’ davvero una ricetta furbissima, da fare quando avete ospiti a cena e poco tempo: vi farà fare un figurone. E poi non solo è buona, ma è anche bella da vedere!

INGREDIENTI
250 gr di mafalde
Uova di lompo
1 scalogno
Olio
Acqua di cottura

Procedimento
Lessare la pasta. Tenere da parte un po’ di acqua di cottura. Intanto, tritare molto fine lo scalogno. Una volta pronta la pasta, scolarla e disporla in una terrina, quindi condirla con l’olio, lo scalogno e le uova di lompo. Mantecare bene il tutto, aggiungendo, se necessario, un po’ di acqua di cottura.

Gli spaghetti all?anciova della Mannino

Ma che buona questa pasta! Ed è facilissima. E’ una ricetta di Teresa Mannino, palermitana doc. E’ un primo furbissimo, si preparara in un lampo, ideale per una cena improvvisata. Minimo sforzo e massimo risultato, è il caso di dirlo.  E poi che spasso cucinare con Teresa.

INGREDIENTI
– 250 spaghetti
– sale
– ½ cipolla
– olio
– concentrato di pomodoro qb
– acqua qb
– acciughe qb
– pangrattato qb
Procedimento:
Lessare la pasta.
Intanto scaldare in padella cipolla, olio, acciughe. Unire un po’ di concentrato di pomodoro e stemperare il sugo con un po’di acqua. In un’altra padella tostare il pangrattato. Scolare la pasta e condirla con il sugo alle acciughe e completare con il pangrattato.