Subscribe via RSS

La ricetta delle caserecce con il sugo di seppie

Pubblicato da Ilaria Scremin[1] alle giovedì, 22 novembre 2012 e classificato in I primi piatti[2], L’Angolo dello Chef[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

Come trasformare delle meravigliose seppioline fresche in un primo piatto da leccarsi i baffi? Con la ricetta delle caserecce al sugo di seppie che vi proponiamo oggi! Provatele e scoprirete che perfino chi solitamente non ama il pesce, le troverà ottime!

cipolla,primi piatti,salsa di pomodoro,sedano,seppie[5][6][7][8][9]

References

  1. ^ Ilaria Scremin (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in I primi piatti (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in L’Angolo dello Chef (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ cipolla (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ primi piatti (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ salsa di pomodoro (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ sedano (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ seppie (www.imenùdibenedetta.com)

La ricetta del carry de poulet vista a I Menu di Benedetta

Pubblicato da Ilaria Scremin[1] alle giovedì, 15 novembre 2012 e classificato in I Menu di Benedetta[2], Programmi TV[3], Ricette Internazionali[4].

    Stampa ricetta/articolo[5]

Ecco una ricetta dal sapore decisamente etnico proposta da Benedetta Parodi nel corso del suo programma televisivo I Menu di Benedetta. La ricetta è quella del carry de poulet, ovvero il pollo al curry. Vediamo come l’ha preparata lei…

Carry de poulet

Ingredienti

  • 4 bicchieri di riso thailandese
  • 1 kg di pollo
  • olio di semi
  • 2 cipolle
  • 2 spicchi di aglio
  • zenzero qb
  • sale
  • 3 pomodori
  • timo qb
  • pepe
  • curcuma qb
  • acqua qb
  • peperoncino qb

Preparazione

  • cominciamo sciacquando il riso in acqua fresca abbondante
  • mettiamo quindi il riso in un pentolino e copriamolo d’acqua in modo che l’acqua superi la sua superficie di una falange
  • mettiamolo quindi sul fuoco al minimo
  • quando inizia a formarsi la schiuma copriamo
  • a parte prendiamo una pentola grande a bordi alti
  • aggiungiamoci l’olio e la carne a rosolare
  • aggiungiamo anche la cipolla e poi un trito di sale, aglio, pepe e ginger
  • mescoliamo bene ed aggiungiamo anche il timo e i pomodori tagliati finissimi
  • aggiungiamo infine la curcuma
  • aggiungiamo quindi un bicchiere di acqua, abbassiamo la fiamma, copriamo e portiamo a cottura
  • serviamo con il riso

 

Come vi è sembrata questa ricetta? Vi proponiamo le alternative a cura di RicettePerCucinare!

Ricetta Riso basmati in stile Thai

Ricetta Curry di Pollo e Mele

acqua,aglio,cipolle,curcuma,olio di semi,pepe,peperoncino,pollo,pomodori,riso,sale,timo,zenzero[6][7][8][9][10][11][12][13][14][15][16][17][18]

References

  1. ^ Ilaria Scremin (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in I Menu di Benedetta (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette Internazionali (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ acqua (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ aglio (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ cipolle (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ curcuma (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ olio di semi (www.imenùdibenedetta.com)
  11. ^ pepe (www.imenùdibenedetta.com)
  12. ^ peperoncino (www.imenùdibenedetta.com)
  13. ^ pollo (www.imenùdibenedetta.com)
  14. ^ pomodori (www.imenùdibenedetta.com)
  15. ^ riso (www.imenùdibenedetta.com)
  16. ^ sale (www.imenùdibenedetta.com)
  17. ^ timo (www.imenùdibenedetta.com)
  18. ^ zenzero (www.imenùdibenedetta.com)

La ricetta del gratin dauphinois

Pubblicato da Ilaria Scremin[1] alle venerdì, 19 ottobre 2012 e classificato in Contorni[2], L’Angolo dello Chef[3], Ricette Vegetariane[4].

    Stampa ricetta/articolo[5]

Oggi vi propongo un viaggio nella tradizione gastronomica francese con un piatto che fa molto inverno e che a me, personalmente, ricorda anche il Natale. Mi riferisco al gratin dauphinois, un gratin di patate con l’aggiunta di formaggio e panna fresca perfetto per accompagnare egregiamente sia piatti a base di carne che di pesce. Il gratin del Delfinato, regione della quale questo piatto è originario, è particolarmente noto e diffuso anche in America settentrionale e Canada. Diffidate delle ricette che vi chiedono di pre-cuocere le patate: per una perfetta riuscita del gratin dauphinois, le patate devono essere affettate sottilissime ed cuocere direttamente in forno.

formaggio,grana,gruviera,noce moscata,panna fresca,patate,pepe,sale[6][7][8][9][10][11][12][13]

References

  1. ^ Ilaria Scremin (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Contorni (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in L’Angolo dello Chef (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette Vegetariane (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ formaggio (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ grana (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ gruviera (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ noce moscata (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ panna fresca (www.imenùdibenedetta.com)
  11. ^ patate (www.imenùdibenedetta.com)
  12. ^ pepe (www.imenùdibenedetta.com)
  13. ^ sale (www.imenùdibenedetta.com)