Subscribe via RSS

Risotto allo zenzero-

Ingredienti x 3 persone:
300 g di riso
1 cucchiaino colmo di zenzero in polvere Mercato del gusto
100 ml di birra chiara Artigianale Maltus Faber
1,5 litri di brodo vegetale Skaj’s
olio extravergine di oliva qb Antico frantoio muraglia
pepe verde Tec al qb
1 ciuffo di prezzemolo tritato
1 cucchiaino di erba cipollina disidratata Cannamela
parmigiano a piacere
 Procedimento:

Dopo aver tritato il prezzemolo e messo in goccio di acqua, l’erba cipollina disidratata,
mettete tutto in un tegame antiaderente, salate e rosolate con il riso e il bicchiere di birra.
Quando la birra sarà evaporata aggiungete il brodo a piccole dosi e continuate la cottura.
5 minuti prima di togliere il riso dal fuoco, aggiungete lo zenzero, portate a termine la cottura, mantecate a fuoco spento con il formaggio grattugiato.
Aggiungete un pizzico di pepe e servite.

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 12 minuti
Difficoltà: bassa

Ringrazio molto il blog “Solo cose buone”
di Annamaria, che mi ha passato questo dono.
Le mie modalità ormai le conoscete.
Per una questione di tempo, ma anche per non far torto a nessuno,
lo lascio qui, per tutti voi che mi seguite e mi date tanta soddisfazione!

Bignè di Barbabietole e Trota

Benedetta Parodi ha presentato tra le ricette di questa sera dei bignè di barbabietola e trota, un piatto molto particolare nel gusto e nei colori ma anche molto raffinato, pur essendo piuttosto semplice da preparare.

Puntata I Menu di Benedetta: 2 ottobre 2012 (Menu per Guardare le Foto delle Vacanze[1])
Tempo preparazione e cottura: 15 min ca.

Ingredienti Bignè di Barbabietole e Trota per 4 persone:

  • bignè pronti qb
  • 100 gr di trota affumicata
  • 30 gr di burro
  • barbabietole cotte qb
  • latte qb
  • sale
  • semi di sesamo qb

Procedimento ricetta Bignè di Barbabietole e Trota di Benedetta Parodi

  1. Tritare la trota con il burro e le barbabietole cotte, allungando con un goccio di latte per rendere il composto piu cremoso.
  2. Salare il composto e mescolare bene.
  3. Tagliare a metà i bignè, farcirli con il composto di barbabietola e trota e richiuderli.
  4. Completare con un tocco di farcia sopra al cappello del bignè ed manciata di semi di sesamo.

References

  1. ^ Menu per Guardare le Foto delle Vacanze

Fiori di zucca alla bottarga

Ecco un ripieno  davvero insolito e sfizioso per i fiori di zucca.  Ricotta e bottarga: un mix insolito che si sposa alla perfezione. Il gusto sapido e deciso della bottarga, trova il suo giusto equilibrio con la cremosità e la delicatezza della ricotta. Ad ogni morso proverete una sensazione unica. Una sola accortezza: sono talmente buoni che uno tira l’altro, ma ricordate. Sono fritti. Quindi non esagerate!


INGREDIENTI
70g di bottarga di muggine
20 fiori di zucca
300g di ricotta

120g di farina
1 tuorlo
250 ml di acqua ghiacciata

maggiorana qb
olio di semi d’arachide
sale
pepe

Procedimento:
Privare i fiori di zucca di una parte del gambo e del pistillo.
In una ciotola mescolare bene la ricotta, 30 g di bottarga grattugiata, qualche fogliolina di maggiorana, sale e pepe.
Aprire delicatamente i fiori di zucca e riempirli con un cucchiaino di crema di ricotta, quindi richiuderli bene avvicinando i petali tra loro.
Sbattere il tuorlo con 2,5 dl di acqua ghiacciata, unire il sale e la farina sempre mescolando.
(non usare il frullatore e non lavorare troppo la pastella che, come caratteristica, avrà piccoli grumi di farina)
Immergere i fiori di zucca nella pastella e friggerli in abbondante olio ben caldo. Scolarli su della carta da cucina e servirli accompagnati con il resto della bottarga tagliata a fettine.