Subscribe via RSS

Gnocchi gluten free-



Ingredienti x 2 persone:

500 g di gnocchi gluten free Farabella
100 g di taleggio
4 foglie di salvia tritata
2 cucchiai di latte
noce moscata qb
sale qb
Procedimento:
Mettete abbondante acqua a bollire, nel frattempo tagliate il taleggio e mettetelo in un tegame antiaderente che possa contenere anche gli gnocchi in fase di condimento.
Aggiungete la salvia il latte e una grattugiata di noce moscata, fate sciogliere lentamente.
Quando l’acqua bolle versate gli gnocchi, salate e fateli venire a galla aumentando la fiamma. Cuocete per 2 minuti, spegnete e trasferite gli gnocchi, con una ramina in modo delicato nel tegame con il condimento.
Mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno e preparate i piatti.
Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di cottura: 2 minuti
Difficoltà: bassa

Due parole..

Informazioni utili per evitare sorprese con la pasta 
Per la pasta senza glutine la cottura è un aspetto fondamentale da evidenziare, perché essendo appunto priva di glutine è esposta più facilmente allo sfaldamento quindi alla rottura. Per evitare questo inconveniente è indispensabile avere qualche accorgimento in più; la cottura infatti si compone di tempo di ebollizione e tempo di riposo in cui bisogna spegnere la fiamma e lasciare il prodotto a pentola coperta finché non si sia raggiunto il grado di cottura desiderato, il tempo di riposo non è previsto per gli gnocchi.

Gnocchi di polenta con ragù d’anatra

Nuovo appuntamento con la cucina di E’ Pronto, dove Benedetta Parodi oggi ci propone un primo piatto davvero speciale da grande ristorante: gli gnocchi di polenta con ragù d’anatra. Niente paura però, come sempre Benedetta ci propone una versione molto pratica e facile di questa ricetta.

Tratta da Corrieretv del: 8 gennaio 2014
Tempo preparazione e cottura: 40 min. ca.

Ingredienti Gnocchi di polenta con ragù d’anatra per 4 persone:

  • Per gli gnocchi:
  • 400 gr di polenta pronta 
  • 100 gr di farina 
  • sale
  • Per il ragu:
  • 1 petto d’anatra 
  • 50 gr di misto per soffritto 
  • farina qb 
  • rosmarino e salvia qb
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • pepe 
  • olio 
  • burro qb 
  • parmigiano

Procedimento ricetta Gnocchi di polenta con ragù d’anatra di Benedetta Parodi

  1. Rimuovere la pelle dal petto d’anatra e tagliarlo a tocchetti. 
  2. Nel frattempo mettere la pelle a rosolare in padella in modo da far sciogliere il grasso, poi rimuovere la pelle a aggiungere il soffritto assieme ad un goccio d’olio se necessario.
  3. Una volta rosolata la base, aggiungere anche il petto d’anatra e saltarlo in padella col soffritto, poi unire un po’ di farina e tostarla.
  4. Sfumare con il vino, pepare e unire savia e rosmarino e portare a cottura.
  5. Scaldare la polenta pronta al microonde poi passarla allo schiacciapatate e unirla in una ciotola a 100 gr di farina e un pizzico di sale prima di impastare bene con le mani.
  6. Formare dei gnocchetti con l’impasto a base di polenta e buttarli in acqua bollente a lessare velocemente. Appena verranno a galla saranno pronti.
  7. Nel frattempo aggiungere una noce di burro al ragù e spegnere quando sarà sciolta.
  8. Scolare gli gnocchi con la schiumarola e saltarli qualche secondo in padella con il sugo.
  9. Servire completando con parmigiano a piacere.

Gnocchi di ricotta con contorno di zucca

Cucina vegetariana e vegana. Piatti unici. Contorni. Insalate. Dolci. Dessert. Biscotti. Yogurt fatto in casa. Lievitati. Dolci sardi. Gelato fatto in casa. Scienza in cucina. Alimentazione sana. Verdura di stagione. Cereali. Legumi. Agricoltura biologica.