Subscribe via RSS

Fusion Salad con Crostini Golosi

Per realizzare un piatto super in pochissimi minuti l’ingrediente fondamentale è la fantasia, come nel caso di questa insalata fusion con salmone, spinacini, mango e finocchio che Benedetta Parodi completa con dei crostini golosi al prosciutto e lamponi. Tutto in otto minuti.

Tratta da: Molto Bene del 15 aprile 2014[1]
Tempo preparazione e cottura: 8 min. ca.

Ingredienti Fusion Salad con Crostini Golosi per 4 persone:

  • 300 g di salmone affumicato
  • Spinacini e basilico qb
  • 3 fette di pancarrè
  • Burro qb
  • 1 finocchio
  • 1 mango
  • Sale
  • Yogurt qb
  • Pepe
  • Olio
  • 100 g di prosciutto crudo
  • 1 cestino di lamponi freschi

Procedimento ricetta Fusion Salad con Crostini Golosi di Benedetta Parodi

  1. Tostare il pane in padella con un goccio d’olio.
  2. Nel frattempo tagliare a striscioline il salmone.
  3. In una ciotola unire gli spinacini con qualche foglia di basilico.
  4. Affettare finemente il finocchio e tagliare a dadini il mango, poi unirli alle verdure nell’insalatiera.
  5. Unire in ultimo il salmone e mescolare gli ingredienti.
  6. In una ciotolina preparare la salsina mescolando lo yogurt con un po’ di succo di limone, una macinata di pepe e un pizzico di sale.
  7. Tagliare le fette di pane a quadrotti, poi spalmarli con il burro, quindi avvolgerli con una strisciolina di prosciutto crudo e completare con un lampone.
  8. Condire l’insalata con la salsa di yogurt, olio e sale e servire accompagnata dai crostini.

References

  1. ^ Molto Bene del 15 aprile 2014

Chips di tortilla e bagnet rus

Le chips di tortilla  sono dei triangolini di mais  ricavati dal taglio delle tortillas e fritti nell’olio.

Vengono servite con salse varie come snack  o come accompagnamento ad alcune pietanze tex-mex-

Questa ricetta è un esempio della cucina Fusion. Ho sostituito la tipica salsa messicana  al peperoncino con il nostro bagnett rus tipicamente piemontese. A me è piaciuta spero che anche voi la pensiate come me.


Ingredienti  per circa 12 tortilla


300 gr  di  farina di mais bianca  precotta per tortilla

300 ml di acqua tiepida

1 cucchiaino di sale
olio extravergine d’oliva q.b.

Mettete la farina di mais e il sale in una ciotola, aggiungete l’acqua
ed impastate bene fino ad ottenere un composto liscio e sodo. Mettetelo
in una ciotola, copritelo con della pellicola per alimenti e lasciatelo 
riposare per mezz’ora.

Trascorsa la mezz’ora, prendete l’impasto e dividetelo in 12 palline.

Prendete una pallina per volta,  schiacciatela leggermente e tiratela
con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia rotonda di circa 12 cm di
diametro. Per renderla perfettamente rotonda, potete sovrapporre una
piccola ciotola e ritagliate con una rotella tagliapasta la pasta in
eccesso.

Ritagliate il cerchio ottenuto in otto spicchi e friggeteli in olio caldo ma non bollente rigirandole spesso.

Mettetele  a scolare  l’unto in eccesso su di un foglio di carta da cucina  evitando di sovrapporle.
 BAGNET RUS (BAGNETTO ROSSO)
È una salsa tipicamente piemontese che si utilizza sulle carni bollite, sulle verdure, sul cotechino, sulla pasta e su tutto ciò che la vostra fantasia vi suggerisce.

Ingredienti per 1 barattolino da 250 gr circa

750 gr di pomodori poco acquosi
1 peperone rosso varietà quadrato di Carmagnola
1 peperone giallo varietà quadrato di Carmagnola
1 cipolla bianca
1 gambo di sedano
1 peperoncino rosso piccante
50 cl di buon aceto bianco di vino
1 cucchiaio di zucchero
1 chiodo di garofano
Una punta di cannella
sale q.b.
4 cucchiai d‘olio extravergine d’oliva
Procedimento:
Pulite e lavate tutte le verdure. Tagliatele grossolanamente, fate scolare i pomodori dall’acqua di vegetazione in eccesso, e mettetele a cuocere con il peperoncino e il chiodo di garofano. Cuocete per circa 2 ore poi passate tutto al setaccio. Aggiungete lo zucchero, l’aceto, la cannella e il sale.
Rimestate bene e continuate la cottura fino a quando il composto risulterà piuttosto denso (ci vorrà circa 1 ora ). Spegnete il gas, lasciate raffreddare e aggiungere l’olio.


  
Potete gustare le chips anche con la tipica salsa guacamole: é una salsa tipica messicana a base di avocado la cui ricetta risale al tempo degli Atzechi. Se volete la ricetta cliccate qui
Salsa Guacamole
Se volete saperne di più o conoscere altre ricette
fusion Italia-Messico cliccate qui SPECIALE
FUSION

Ricerche frequenti:

PEPERONI ALLA MESSICANA

Le ricette messicane sono famose 
ed apprezzate nel mondo per la loro semplicità, sia nella preparazione
che negli ingredienti, sia per il sapore intenso e deciso che costituisce un
forte motivo d’interesse nei confronti di questa cucina.

In questa ricetta ho aggiunto i peperoni ai fagioli del ripieno e
ho sostituito il formaggio messicano con la nostra mozzarella di bufala
Se volete saperne di più o conoscere altre ricette
fusion Italia-Messico cliccate qui SPECIALE
FUSION

Ingredienti per 4 persone:

2 peperoni rossi
3 peperoni gialli
1 scatola di fagioli rossi
2 mozzarelle
1 spicchio d’aglio
1 cipolla rossa di Tropea piccola
1 cucchiaino di peperoncino tritato
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale e pepe bianco q.b.

Procedimento


Lavate i peperoni , apriteli a metà ed eliminate i semi e le
coste interne dei peperoni rossi e di 2 gialli. Metteteli in forno a 200° per
15 minuti, toglieteli e asciugateli.
Nel frattempo prendete il peperone giallo rimasto e
tagliatelo a striscioline sottili, pulite, lavate e affettate la cipolla, lo
spicchio d’aglio e mettete tutto in una padella con 4 cucchiai d’olio, fate
dorare tutto.
Scolate i fagioli, 
aggiungeteli al soffritto, unite il peperoncino, un po’ di pepe e di
sale e continuate la cottura per 5 minuti. Frullate grossolanamente il tutto.
Riempite con il composto i peperoni, aggiungete la
mozzarella tagliata a fette o, se preferite a cubetti, irrorate di olio e
servite.
E..buon appetito!

Ricerche frequenti: