Subscribe via RSS

Le focaccine di patate al tonno

 

Neanche il lievito scaduto da un mese mi ha potuto fermare!!!

Queste focaccine le ho viste nel blog di Arabafelice e subito (nel vero senso della parola) mi sono alzata dalla sedia per farle.

Ci sono ricette che non puoi aspettare per farle….devono essere subito provate.

Il titolo della ricetta di Stefania è il seguente:

Focaccine di patate al salmone,in dieci minuti!

Potato cakes with smoked salmon    da Nigella Express

 

A Stefania:

A volte vorrei non leggere qualche tuo post ( per evitare di fare la fatica di alzarmi subito dalla sedia) ma un po’ mossa dalla curiosità di leggere ( divertendomi)i tuoi esilaranti racconti tra le dune,un po’ incuriosita da ricette senza burro,senza farina,senza uova,senza latte…..senza niente (????), oppure da ricette che si fanno in 5 minuti,in 7 minuti,in 2 minuti…. cado sempre nella trappola…….

SEI LA MIA ROVINA ……ahahahahahahah……

Grazie per questa ricetta facile,carina ed oltretutto molto buona.

Le uniche varianti, rispetto alla ricetta di Stefania, riguardano il condimento delle focaccine ( non avevo nè salmone nè panna acida),la eliminazione dei cipollotti nelle focaccine ed un aumento di succo di limone.

 

 

strofinaccio da cucina GreenGate

 

Ingredienti:

60 g di fiocchi di patate ( quelli per il purè istantaneo)

30 di farina 00

125 ml di latte

3 uova

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

un pizzico di sale

mezzo cucchiaino di lievito per torte salate

due cucchiai di succo di limone ( Stefania ne ha messo mezzo cucchiaino)

2 cipollotti tagliati finissimi ( che non ho messo)

Inoltre:

due scatolette di tonno Mareblu

maionese q.b.

pochissimo olio per ungere appena la padella

 

Sbattere le tre uova con il latte; aggiungere l’olio,il pizzico di sale e,subito dopo,i fiocchi di patate,la farina,il lievito per torte salate ed il succo di limone.

Una mescolata al tutto e siamo pronti per la cottura.

Mettere sul fuoco una padella appena unta di olio e,quando è calda,versare cucchiaiate di composto. Personalmente ho fatto delle quenelle aiutandomi con due cucchiai da cucina. Appiattire le quenelle con il dorso di un cucchiaio bagnato e cuocerle fino a doratura di entrambi i lati.

Servirle in tavola con sopra della maionese e del tonno.

Morbidissime,quindi buonissime.