Subscribe via RSS

Focaccia di spinaci


<a href="http://www.xn--imendibenedetta-pub.com/ricette/my-cooking-idea.html">My Cooking Idea</a>. Ricette di cucina vegetariana, vegana, dolci e dessert.: Focaccia di spinaci



Focaccia di spinaci



Esiste una focaccia per ogni stagione. In estate abbiamo l’eccellenza con la focaccia di pomodori[1]. In questo periodo, in attesa dei veri pomodori, possiamo provare la focaccia di spinaci. Venite a scoprire come prepararla… 

Il sole, oramai sarà sempre più presente nelle giornate che seguiranno e con piacere si potranno organizzare delle gite in campagna. E come si sa la natura fa venir fame, allora che ne dite di preparare una  focaccia di spinaci? Sarà deliziosa anche consumata fredda. Vediamo la ricetta con la relativa preparazione.


Ingredienti per la torta di spinaci.

Per il ripieno:

  • 700 grammi di spinaci;
  • una cipolla;
  • 80 grammi di provola;
  • prezzemolo;
  • una manciata di capperi sottosale;
  • un uovo;
  • noce moscata.



Per la pasta:

  • 350 grammi di semola di grano duro;
  • 3 grammi di lievito di birra (o lievito naturale rinfrescato);
  • 175 grammi di acqua;
  • 4 grammi di sale;
  • un cucchiaio d’olio;



Preparazione della pasta
Versate la farina in una spianatoia, o se preferite in una ciotola capiente, sbriciolate il lievito di birra. Aggiungete pian piano l’acqua e mescolate. Iniziate ad impastare con forza. Quando avrete incorporato e amalgamato tutta la farina ma l’impasto risulta ancora disomogeneo aggiungete il sale. Continuate a lavorare, fino ad avere un impasto che sia perfettamente liscio ed omogeneo.
Raccogliete l’impasto dandogli una forma sferica e mettetelo in una ciotola. Coprite con pellicola e lasciate lievitare in un posto lontano da correnti d’aria fino a quando il volume sarà raddoppiato. Nel frattempo preparate il ripieno.


Preparazione del ripieno.
Lavate bene gli spinaci, ripetendo più volte il lavaggio se vedete ancora traccia residua di terra.
Lasciateli scolare dall’acqua residua. Portate all’ebolizione poca acqua in una pentola. Aggiungete le foglie di spinaci per pochi secondi, giusto il tempo di farle appassire. Scolate e tenete da parte.
Sfogliate la cipolla dalle foglie secche, tritatela e fatela appassire insieme ad uno spicchio d’aglio e qualche cucchiaio d’olio. Aggiungete gli spinaci e fateli insaporire insieme alla cipolla, unite i capperi tritati grossolanamente e il prezzemolo. Allontanate dal fuoco e lasciate intiepidire. Unite l’uovo e il formaggio ridotto a cubetti. A piacere potete aggiungere un pizzico di pepe. 


Preparazione della focaccia.
Quando la pasta ha raddoppiato il suo volume procedete alla preparazione della focaccia.
Rovesciate l’impasto su una spianatoia ben infarinata e schiacciate per eliminare i gas prodotti dalla lievitazione. Stendete l’impasto il tanto necessario per rivestire una placca di circa 30 cm di diametro. Distribuite il composto di spinaci sulla pasta appena stesa all’interno dello stampo (*)


Versate un filo d’olio e lasciate riposare per circa 30 minuti prima di mettere  a cuocere.
La cottura dovrà avvenire in forno già caldo ad una temperatura alta intorno ai 180-200° C per circa 30 minuti, fino ad ottenere una leggera doratura sul bordo.Spegnete e lasciate riposare per qulache minuti prima di servire e di tagliare.


Note.
(*) se vi accorgete che gli spinaci hanno rilasciato del liquido aggiungete una manciata di pangrattato sia nella farcitura, sia sul fondo della pasta.

References

  1. ^ focaccia di pomodori

Menu della Baita

Questa sera tira aria di montagna nella cucina di Benedetta, che propone un menu con le ricette tipiche delle baite alpine da gustare quando fuori fa freddo.

A cucinare con lei stasera c’è un grande conoscitore delle alture: l’ex campione di sci Giorgio Rocca.

il Menù di Benedetta del 15 gennaio 2013

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: FOCACCIA AL FORMAGGIO DI MALGA
Primo: PIZZOCCHERI GRATINATI
Secondo: BRACIOLE DI MAIALE CON PURE DI CANNELLINI
Dolce: STRUDEL DI MELE[1][2][3][4]

References

  1. ^ FOCACCIA AL FORMAGGIO DI MALGA
  2. ^ PIZZOCCHERI GRATINATI
  3. ^ BRACIOLE DI MAIALE CON PURE DI CANNELLINI
  4. ^ STRUDEL DI MELE

Focaccia al Formaggio di Malga

Le montagne, specialmente quelle dell’arco alpino, sono ricche di prodotti tipici gustosi e di formaggi. Tra questi ultimi il formaggio di malga merita una citazione particolare nel menu a tema di Benedetta, che stasera lo utilizza per cucinare una squisita focaccia farcita anche con uno strato di cipolle morbidissime.

Puntata I Menu di Benedetta: 15 gennaio 2013 (Menu della Baita[1])
Tempo preparazione e cottura: 60 min. ca.

Ingredienti Focaccia al Formaggio di Malga per 4 persone:

  • 700 gr di pasta per focaccia pronta e lievitata
  • 2 cipolle grosse
  • sale
  • olio
  • 2 uova
  • 150 ml di latte
  • 150 ml di panna
  • 2 cucchiai di farina
  • 200 gr di formaggio di malga a fettine

Procedimento ricetta Focaccia al Formaggio di Malga di Benedetta Parodi

  1. Ungere una teglia con olio e stendere bene la pasta per focaccia con le dita.
  2. Creare una cremina mescolando le uova con latte, panna e la farina in una ciotola, senza preoccuparsi troppo di eventuali grumi.
  3. Affettare le cipolle e stenderne uno strato sopra alla focaccia.
  4. Salare e creare un’altro strato con le fette di formaggio di malga e ricoprire tutto con la crema.
  5. Infornare a 200 gradi per circa 50 minuti, coprendo con carta stagnola negli ultimi minuti in caso si dorasse troppo.

References

  1. ^ Menu della Baita