Subscribe via RSS

Mandarini Spumosi

A Natale i dolci della tradizione sono imprescindibili, ma qualcosa di sfizioso e cremoso per legare tutto assieme ci sta benissimo. Per questo Benedetta ci suggerisce la sua ricetta per una crema alla clementina da servire dentro i mandarini. Semplice e raffinata.

Puntata I Menu di Benedetta: 18 dicembre 2012 (Menu Natale Alta Cucina[1])
Tempo preparazione e cottura: 40 min ca.

Ingredienti Mandarini Spumosi per 4 persone:

  • 10 mandarini
  • 100 gr di zucchero
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 45 gr di farina
  • 100 ml di latte
  • 150 gr di panna montata
  • salsa dolce all’amarena

Procedimento ricetta Mandarini Spumosi di Benedetta Parodi

  1. Rimuovere la calotta dai mandarini, poi incidere delicatamente la parte che separa la polpa dalla buccia col coltello e svuotare il tutto con il cucchiaino.
  2. Filtrare la polpa dei mandarini per ricavarne il succo.
  3. In un’altra ciotola mescolare uovo e tuorlo con lo zucchero sbattendole leggermente.
  4. Unire la farina e mescolare bene, poi aggiungere poco per volta il succo di clementina.
  5. Aggiungere anche il latte, poi trasferire la crema in un pentolino sul fuoco a raddensare velocemente mescolando finchè non raggiunge la consistenza giusta.
  6. Trasferire nuovamente la crema in una ciotola a raffreddare, poi incorporare delicatamente la panna montata mescolando dal basso verso l’alto.
  7. Riempire i gusci dei mandarini con la crema e guarnire a piacere con salsa dolce all’amarena.

References

  1. ^ Menu Natale Alta Cucina

Le finte burratine

Queste finte burratine sono di un buono pazzesco.  Sembrano  burrate, in realtà sono mozzarelle ripiene di tonno, olive, melanzane e pomodori… Uno spettacolo. E poi, oltre a essere golosissime,  sono anche sfiziose.
I vostri ospiti penseranno di mangiare una burrata, invece, al primo taglio, ecco la sorpresa. …

INGREDIENTI per 6 persone

2 -3 pomodori
1 melanzana
120 gr di tonno sott’olio sgocciolato
2 cucchiai di olive taggiasche
2 mozzarelle
Basilico
2 cucchiai di capperi sotto sale
Olio
Sale
Pepe

Procedimento:
Pulire la melanzana e tagliarla a metà per il lungo. Inciderne la polpa a griglia.
Irrorare le due metà della melanzana con un filo di olio e appoggiarle sulla teglia coperta di carta forno, con la parte tagliata rivolta verso il basso. Infornare a 180° per circa 20’

(Pelare i pomodori e tritarli riducendoli in un battuto grossolano). Raccoglierli in una ciotola e condirli con 4 cucchiai di olio, pepe e 4-5 foglie di basilico spezzettate.

Svuotare le mezze melanzane con un cucchiaio e tritare grossolanamente la polpa ricavata. Mescolarla con il tonno, le olive sminuzzate e mezzo cucchiaio di capperi sciacquati e tritati.

Tagliare a metà la mozzarella, disporla su un piatto e metterla nel microonde per un minuto, quindi togliere l’acqua che si produce e stenderla e appiattirla a disco.
Mettere al centro di questo disco una cucchiaiata di ripieno. Richiudere la mozzarella a fagottino e legarla con un filo di rafia. Immergerla brevemente in acqua fredda per rassodarla, poi scolarla e metterla da parte. Servire le burratine con il battuto di pomodoro aggiungendo all’ultimo momento il sale e un filo di olio. Completare con insalata verde a piacere.

Ciambella di Mele, Noci e Cioccolato

E per chiudere in bellezza/dolcezza la settimana (che caso!) eccovi una ciambella profumatissimaaaa  e buona altrettanto 😛
Da campana D.O.C. (abitante in Campania) ho utilizzato le mele dalla mia terra: l’Annurca; ma si può tranquillamente sostituire con la renetta o con qualunque altra vi trovate in casa (se avete fretta di provare).
Con questa ricetta vi auguro un buon fine settimana sperando che si plachi la pioggia e ci regali, non dico il sole, ma almeno il bel tempo.
Ciambella di Mele Annurca, Noci e Cioccolato

250 gr farina,
3 uova,
125 gr burro,
3 mele Annurca
50 gr noci sgusciate,
150 gr zucchero,
100 gr cioccolato fondente,
un bicchierino di liquore Strega,

2 cucchiai di zucchero di canna,
1 bustina di lievito per dolci,
cannella in polvere,
pangrattato.

Lavorare il burro, ammorbidito a temperatura ambiente, con lo zucchero, unire i tuorli, la farina, il lievito, la grappa e la cannella (ne risulterà un impasto consistente).
Sbucciare le mele e tagliarle a dadini, tritate le noci, spezzettare il cioccolato e unire il tutto al composto mescolando bene con un cucchiaio di legno.
Montare a neve gli albumi e incorporarli delicatamente al composto.

Imburrare uno stampo a ciambella, spolverizzarlo con pangrattato e versare il composto, livellare la superficie e cospargerla di zucchero di canna.

Infornare, in forno caldo, a 180° per un ora circa, vale la prova stecchino.