Subscribe via RSS

Millefoglie di Pesce Azzurro

Pur risparmiando è possibile preparare anche una ricetta “stellata”, come ci dimostra Benedetta presentando un piatto di Marcello Leoni e cucinato in compagnia dello chef. Si tratta di una millefoglie di pesce azzurro, prodotto ittico economico, sano e versatile.

Puntata I Menu di Benedetta: 6 dicembre 2012 (Menu Natale Low Cost[1])
Tempo preparazione e cottura: 35 min. ca.

Ingredienti Millefoglie di Pesce Azzurro per 4 persone:

  • 4 olive nere
  • 120 gr di pasta sfoglia
  • 20 ml di olio
  • 200 gr di verza sbollentata
  • 40 gr di scalogno
  • 200 ml di brodo di pesce
  • filetti di pesce azzurro qb
  • sale
  • nero di seppia qb
  • scorza di lime qb

Procedimento ricetta Millefoglie di Pesce Azzurro di Benedetta Parodi

  1. Tritare le olive.
  2. Bucherellare la pasta sfoglia e tagliarla a rettangolini.
  3. Nel frattempo rosolare in un pentolino la verza con olio e scalogno.
  4. Aggiungere il brodo di pesce alla verza e portare a cottura.
  5. Intanto cuocere i filetti di pesce al vapore.
  6. Trasferire i rettangoli di sfoglia in una placca con carta forno, spennellarli con il nero di seppia e cuocerli per 6-7 minuti al forno 190 gradi.
  7. Frullare la verza con il mixer ad immersione, emulsionando con un filo d’olio.
  8. Comporre la millefoglie formando due strati di sfoglia e filetti di pesce, terminando con una terza sfoglia.
  9. Completare con le olive tritate e la scorza di lime grattata e versare sul fondo del piatto la crema di verza.

References

  1. ^ Menu Natale Low Cost

La ricetta del gratin dauphinois

Pubblicato da Ilaria Scremin[1] alle venerdì, 19 ottobre 2012 e classificato in Contorni[2], L’Angolo dello Chef[3], Ricette Vegetariane[4].

    Stampa ricetta/articolo[5]

Oggi vi propongo un viaggio nella tradizione gastronomica francese con un piatto che fa molto inverno e che a me, personalmente, ricorda anche il Natale. Mi riferisco al gratin dauphinois, un gratin di patate con l’aggiunta di formaggio e panna fresca perfetto per accompagnare egregiamente sia piatti a base di carne che di pesce. Il gratin del Delfinato, regione della quale questo piatto è originario, è particolarmente noto e diffuso anche in America settentrionale e Canada. Diffidate delle ricette che vi chiedono di pre-cuocere le patate: per una perfetta riuscita del gratin dauphinois, le patate devono essere affettate sottilissime ed cuocere direttamente in forno.

formaggio,grana,gruviera,noce moscata,panna fresca,patate,pepe,sale[6][7][8][9][10][11][12][13]

References

  1. ^ Ilaria Scremin (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Contorni (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in L’Angolo dello Chef (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette Vegetariane (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ formaggio (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ grana (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ gruviera (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ noce moscata (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ panna fresca (www.imenùdibenedetta.com)
  11. ^ patate (www.imenùdibenedetta.com)
  12. ^ pepe (www.imenùdibenedetta.com)
  13. ^ sale (www.imenùdibenedetta.com)

La Prova del Cuoco del 9 novembre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle venerdì, 9 novembre 2012 e classificato in Programmi TV[2], Ricette La prova del cuoco[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

CACCIA AL CUOCO

Oggi a La Prova del Cuoco[5] del 9 novembre 2012 vediamo due nuovi chef che si sfidano: Gioacchino Nocera dalla provincia di Salerno che prepara scialatielli amalfitani, mentre Alessandro Dal Degan da Vicenza prepara gnocchi di zucca[6] croccanti con fonduta di Asiago . I giudici sono Nicola Santini, Paolo Luciani e Paola Ricas. Nicola vota Alessandro, Paolo vota Gioacchino e Paola vota Gioacchino. La vittoria va a Giocchino che prosegue la gara!

ALESSANDRA SPISNI – RICETTA DEI RAVIOLI DI FORMAGGIO CON RADICCHIO E NOCI

INGREDIENTI

Per la sfoglia:

  • 500 g di farina per sfoglia
  • 5 uova

Per il ripieno ai formaggi:

  • 200 g di ricotta
  • 100 g di stracchino
  • 100 g di gorgonzola
  • 100 g di mascarpone
  • 100 g di grana grattugiato
  • 1 uovo
  • sale e pepe

Per la salsa:

  • 500 g di radicchio di Treviso
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchaio di prezzemolo
  • sale e pepe
  • olio evo
  • 2 cucchiai di gherigli di noce

PREPARAZIONE

  • Preparare la pasta sfoglia con la farina e uova;
  • Unire tutti i formaggi in una ciotola;
  • Aggiungere l’uovo, sale e pepe;
  • Una volta che è ben amalgamato il composto mettere tutto il composto nella sac-a-poche;
  • Mettere il ripieno nei ravioli e cuocere in acqua calda;
  • In una padella, mettere con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio il radicchio tagliuzzato;
  • Scolare i ravioli e passarli in padella con il radicchio;
  • Aggiungere le noce ed il prezzemolo;
Continua la lettura » 1 2

Alessandra Spisni,Caccia al cuoco,Ivano Riccobono,Mauro Improta[7][8][9][10]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette La prova del cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Prova del Cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ gnocchi di zucca (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ Alessandra Spisni (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ Caccia al cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ Ivano Riccobono (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ Mauro Improta (www.imenùdibenedetta.com)