Subscribe via RSS

Menu Lampo d’Ingegno

Come cucinare benissimo pur avendo a disposizione pochi ingredienti? Serve un lampo d’ingegno …e magari qualche suggerimento furbo che ci regala questa sera Benedetta con il suo menu a tema.

L’ospite di questa sera è una professionista della cucina, la famosa chef Cristina Bowerman.

il Menù di Benedetta del 30 gennaio 2013

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: CONI SALATI RIPIENI
Primo: GNOCCHI GIALLI AI POMODORINI
Secondo: FONDUTA DI PARMIGIANO
Dolce: ATTACCO MARZIANO[1][2][3][4]

References

  1. ^ CONI SALATI RIPIENI
  2. ^ GNOCCHI GIALLI AI POMODORINI
  3. ^ FONDUTA DI PARMIGIANO
  4. ^ ATTACCO MARZIANO

Aglio Olio Peperoncino e Pangrattato

Una rivisitazione molto golosa e originale della classica pasta aglio olio e peperoncino creata da Matteo Torretta, chef ospite di Benedetta in questa puntata, che aggiunge l’ingrediente filo conduttore dell’intero menu: il pangrattato. In questo caso aromatizzato al limone.

Puntata I Menu di Benedetta: 5 febbraio 2013 (Menu Per un Pugno di Pangrattato[1])
Tempo preparazione e cottura: 20 min ca.

Ingredienti Linguine Aglio Olio Peperoncino e Pangrattato per 4 persone:

  • 250 gr di linguine
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 peperoncini
  • olio
  • acqua di cottura qb
  • sale
  • prezzemolo
  • scorza di limone
  • parmigiano
  • pangrattato
  • riduzione di panna, zafferano e succo di limone

Procedimento ricetta Linguine Aglio Olio Peperoncino e Pangrattato di Benedetta Parodi

  1. Mettere a lessare la pasta in acqua salata bollente.
  2. Tagliare l’aglio e il peperoncino e rosolarli in padella con l’olio.
  3. Appena l’olio inizia a soffriggere aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura e un pizzico di sale.
  4. Trasferire la pasta ancora a metà cottura nella padella con il sugo per continuare la cottura, aggiungendo prezzemolo tritato.
  5. Spegnere il fuoco lasciando la pasta leggermente brodosa, poi aggiungere direttamente in padella del parmigiano e un po’ di scorza di limone grattugiata.
  6. Unire a parte altra scorza di limone al pangrattato poi trasferirlo nella pasta conservandone un po’ per l’impiattamento.
  7. Impiattare la pasta su una base di riduzione di panna con zafferano e succo di limone precedentemente preparata in un pentolino e completare con pangrattato.

References

  1. ^ Menu Per un Pugno di Pangrattato

Tartare di Tonno alle Braci

Lo chef Matias Perdomo, ospite di questa sera nella cucina di Benedetta, ha presentato un suo secondo piatto davvero molto raffinato e tutto da scoprire: la tartare di tonno alle braci. Vediamo cosa si nasconde tra i segreti di questa ricetta!

Puntata I Menu di Benedetta: 25 settembre 2012 (Menu Mare in Città[1])
Tempo preparazione e cottura:  25 min ca.

Ingredienti Tartare di Tonno alle Braci per 4 persone:

  • daikon qb
  • tonno fresco qb
  • pinoli e sedano qb
  • olio
  • sale affumicato
  • fiori commestibili qb

Procedimento ricetta Tartare di Tonno alle Braci di Benedetta Parodi

  1. Tagliare un “tronchetto” di daikon (un grosso ravanello bianco giapponese), pelarlo e tostarlo in padella.
  2. Tagliare il tonno fresco sminuzzandolo al coltello.
  3. Mettere i pinoli in una teglia e tostarli in forno per pochi minuti.
  4. Tritare il sedano, sempre al coltello e unirlo al tonno.
  5. Condire la tartare con olio e sale affumicato, poi aggiungere i pinoli tostati e mescolare bene.
  6. Servire la tartare all’interno del daikon abbrustolito e completare con un filo d’olio e guarnire con fiorellini commestibili a piacere.

References

  1. ^ Menu Mare in Città