Subscribe via RSS

Quiche di Momi

Questa fantastica torta salata l’ha preparata in trasmissione un mio grandissimo amico, Andrea Moro. Io l’ho ribattezzata la quiche di Momi, perché da ragazzini era il suo soprannome.  Io e Andrea siamo amici da sempre, è stato anche il mio testimone di nozze ed è un ottimo cuoco, Per anni ha gestito due panetterie ad Alessandria e la quiche zucchine e speck era il suo cavallo di battaglia. E’ golosissima.

INGREDIENTI
– 700 gr di zucchine
– 1 spicchio d’aglio
– 100 gr di speck
– 250 gr di farina
– 80 gr di burro
– 100-150 ml di acqua fredda
– 200 gr di ricotta
– 50 gr di parmigiano
– 3 uova
– zafferano qb
Per completare
– 1 tuorlo
– latte qb
– pomodorini qb

Procedimento:
Per la pasta: nel mixer frullare farina, burro e un pizzico di sale.
Disporre il composto su marmo o vetro ed unirvi l’acqua ghiacciata.
Far riposare nel frigo x 30 minuti avvolta nella pellicola
Intanto preparare il ripieno:
Lavare le zucchine e tagliarle a dadini piccoli. Ricordatevi di togliere la parte centrale dei semi, che contiene solo acqua e, in cottura, le rende molli.
Saltarle in padella con poco aglio tritato olio e pepe. Il consiglio è di cuocerle velocemente a fuoco alto per renderle croccanti. Al termine della cottura salate, ma non troppo dato che dopo aggiungeremo lo speck. Tagliate a striscioline le fettine di speck. (tenerne alcune da decorare la torta insieme ai pomodorini) Quindi unitele alle zucchine e ripassate il tutto per qualche minuto a fuoco vivo. Giusto il tempo di rendere croccanti le striscioline di speck. Fare raffreddare il tutto
A parte sbattete le uova, sciogliendovi dentro lo zafferano. Quindi unite la ricotta, il parmigiano, sale e pepe.
Stendere la pasta su una teglia da forno dai bordi alti sbordare all’esterno i lembi eccedenti. (bucherellare con forchetta il fondo)
Mescolare le zucchine e speck con uova, parmigiano e ricotta. Versare all’interno della teglia
Girare i lembi di pasta sfoglia all’interno, stendere le strisce di pasta o treccine formando una griglia, decorare coi pachino tagliati a metà e lo speck rimasto, spennellare il tutto con latte e rosso d’uovo sbattuti.
Con il forno preriscaldato, cuocere la torta a 180° per circa 25/30 minuti

Torta Cocco e Cioccolato

Il dolce del menu di questa sera è preparato in due step. Chi desidera una cosa non troppo complicata, può preparare questa torta piuttosto semplice al cocco e cioccolato, farcita con una crema di formaggio al cocco e di cui vediamo il procedimento di seguito. Per chi invece vuole provare qualcosa di più, questa può diventare la base per una torta più elaborata e decorata.

Puntata I Menu di Benedetta: 19 ottobre 2012 (Menu Compleanno di Eleonora[1])
Tempo preparazione e cottura:  45 min ca.

Ingredienti Torta Cocco e Cioccolato per 4 persone:

  • 350 gr di zucchero
  • 350 gr di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 6 uova
  • 350 gr di burro
  • 1 fialetta di vanillina
  • 90 gr di cocco essiccato
  • 2 cucchiai di cacao
  • 300 gr di formaggio spalmabile
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 1 fialetta di vanillina
  • 45 gr di cocco essiccato

Procedimento ricetta Torta Cocco e Cioccolato di Benedetta Parodi

  1. Impastare al mixer lo zucchero con farina, lievito, uova, vanillina e burro
  2. Dividere l’impasto in due parti, e aggiungere il cocco ad una metà e il cacao all’altra.
  3. Versare l’impasto al cacao in una tortiera imburrata e infarinata, poi versare anche l’impasto al cocco e mescolarli leggermente, per rendere variegata la torta.
  4. Cuocere in forno a 180 gradi per 30 minuti.
  5. Tagliare la torta formando 3 strati.
  6. Preparare la farcia mescolando il formaggio con zucchero a velo, vanillina e cocco.
  7. Farcire gli strati di torta con la crema al cocco.
  8. Per chi vuole decorare questa torta: seguire i consigli di Dalila[2]

References

  1. ^ Menu Compleanno di Eleonora
  2. ^ i consigli di Dalila

Treccia dolce con ricotta-

Ingredienti:
150 g di ricotta fattorie osella
120 g di zucchero eridania
30 g di burro
2 uova + 1 per la superficie
250 g di farina 
250 g di manitoba
100 g di latte
1 bustina di lievito granulare
sale un pizzico gemma di mare
Granella di zucchero per il decoro eridania

Procedimento:


Con l’aiuto della planetaria ( anche a mano se non l’avete) impastate tutti gli ingredienti,
tenendo da parte un uovo per pennellare la superficie.
Fate lievitare l’impasto almeno 40 minuti, in luogo tiepido.
Impastate nuovamente e date forma alla treccia,
appoggiatela sulla placca del forno ricoperta di carta forno.
Pennellate la superficie con l’uovo tenuto da parte e cospargete con granella di zucchero
Fate lievitare ancora per 40 minuti.
Infornate a 170 gradi per 35/40 minuti.

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di lievitazione: 80 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti
Difficoltà: bassa

Due parole…


Questa treccia non mi ha soddisfatta completamente,
Anche se era buona.. però aveva quel non so ché …di indefinibile che non mi ha convinta fino in fondo,
senza capirne con esattezza il motivo.
Mi pareva che non si fosse lievitata a dovere… anche se il tempo trascorso,
era a mio avviso sufficiente.. forse il fatto che ho utilizzato la ricotta appena uscita dal frigo.. non vi so dire insomma.. e non ricordo nemmeno da dove ho preso la ricetta.. quindi se il legittimo proprietario
leggesse il post.. mi faccia sapere che provvedo alla dovuta citazione.
E se la provate.. o se avete consigli.. sono qua!
 Riproverò e provvederò ad aggiornare il post.
Grazie!!