Subscribe via RSS

Cantucci

Pensando ai prodotti tipici della Toscana, non si può fare a meno di ricordare i Cantucci, i famosi e buonissimi biscotti secchi alle mandorle tipici della città di Prato e che notoriamente si accompagnano ad un bicchiere di vinsanto per l’inzuppo. Questa sera Benedetta li ha cucinati svelando la sua ricetta!

Puntata I Menu di Benedetta: 1 ottobre 2012 (Menu Toscano[1])
Tempo preparazione e cottura: 70 min ca.

Ingredienti Cantucci Toscani:

  • 250 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 50 gr di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • 250 gr di farina
  • 100 gr di mandorle
  • vin santo qb

Procedimento ricetta Cantucci di Benedetta Parodi

  1. Mescolare le uova con zucchero, burro e vanillina.
  2. Aggiungere anche la farina e le mandorle intere poi impastare bene.
  3. Formare un panetto di forma allungata, poi schiacciarlo bene e lasciarlo riposare in frigo per mezzora.
  4. Dividere il panetto in due strisce lunghe e cuocerlo in forno a 180 gradi per 20 minuti.
  5. Una volta tirati fuori dal forno, tagliare i due filoni a fette oblique per dare la forma tipica dei cantucci.
  6. Ripassare i biscotti per 1 minuto a 250 gradi.
  7. Servire accompagnati dal vinsanto.

References

  1. ^ Menu Toscano

Salame dolce con marshmallow-

Ingredienti:
125 gr burro
10 gr zucchero di canna Eridania
50 gr cacao
2 cucchiai di malto d’orzo
250 gr di cioccolato fondente tritato
250 gr marshmallow
150 gr di nocciole tritate
Procedimento:
Tagliate con le forbici da cucina, i marshmallow e tritate le nocciole. 
Sciogliete il burro con lo zucchero, il malto e il cacao al microonde 3 minuti a massima potenza.
Allo stesso modo sciogliete il cioccolato, 3 minuti circa a media potenza…andate di minuto in minuto, avrete la certezza di non bruciarlo.
Unite il cioccolato al composto di burro, alle nocciole e per ultimo mettete tutti i marshmallow.  
Dividete in 2 parti il composto e mettetelo su carta forno, dando forma a due salamini.
Chiudete la carta a caramella e mettete in freezer fino al momento dell’utilizzo.
Nel blog Krisha Crea troverete  la ricetta originale.

Mini cheesecake salati con coppa e pesto di rucola

Normal
0
14


Ingredienti
per 10 mini cheesecake di cm 4 di diametro
Per
la base
150
gr di tarallucci all’olio
2
cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
50
gr. di burro
1
cucchiaino di origano
Per
la crema
125
gr. stracchino
125
gr di ricotta
100
gr di coppa in una sola fetta
1
cucchiaino di paprika
10
gr. di colla di pesce (gelatina)
1
cucchiaio di latte
Per
il pesto di rucola.
1
mazzetto di rucola
2
cucchiai di parmigiano

20 gr. di pinoli
1 spicchio d’aglio
olioextravergine d’oliva q.b.
sale grosso 
q.b.
Prendete
10 coppapasta, spennellateli  con un po’ di burro e rivestiteli 
internamente di carta da forno e metteteli in un contenitore
Mettete
a bagno in acqua fredda per dieci minuti i fogli di gelatina.
Tritate
finemente i tarallucci, aggiungete l’origano e il parmigiano e mischiate bene.
Fate
sciogliere il burro e unitelo ai tarallucci tritati, amalgamate bene e
distribuite il composto nei coppa pasta, premete molto bene con il dorso di un
cucchiaio.
Mettete
il tutto a raffreddare in frigo per mezz’ora.
In
una ciotola mettete i formaggi e amalgamateli bene,  tritate la coppa e 
unitela ai formaggi. Aggiungete la paprika e mischiate bene.
Strizzate
la gelatina e mettetela in un pentolino con 1 
cucchiaio di latte, scaldate leggermente per farla sciogliere e poi
unite tutto al composto di formaggi. Mescolate fino a ottenere una crema molto
omogenea, poi distribuitela nei coppa pasta sopra la base di tarallucci,
livellate bene e mettete in frigo per almeno 4 ore.
Nel
frattempo preparate il pesto di rucola.
Lavatela
bene e asciugatela, poi mettetela nel mixer insieme ai pinoli, all’aglio, al sale  e frullate fino
ad ottenere un composto omogeneo. Mettetelo in una ciotola e unite il
parmigiano e tanto olio quanto basta per renderlo molto morbido.
Estraete
delicatamente i cheesecake dai 
coppapasta, metteteli su di un piatto da portata, distribuite un
cucchiaino di pesto su di ognuno, versate un filo di olio  e servite.
Ricordatevi
di tirarli fuori dal frigorifero un quarto d’ora prima di mangiarli.
Se
non avete i coppapasta così piccoli, potete fare un’unica forma quadrata o
rotonda e poi ricavate dei quadratini o dei cerchi.
E…buon
appetito!
Se vi piacciono i cheesecake troverete tante altre ricette di cheesecake salati e dolci nello SPECIALE CHEESECAKE
E
book da scaricare gratuitamente