Subscribe via RSS

Sciotta de Paparussi

Per Benedetta Parodi non poteva esserci spalla migliore di una pugliese doc come Maddalena Corvaglia per preparare un piatto tipico di questa regione come la sciotta de paparussi, ovvero una peperonata con melanzane. Vediamo la ricetta con cui l’hanno cucinata.

Puntata I Menu di Benedetta: 24 settembre 2012 (Menu Pugliese[1])
Tempo preparazione e cottura: 45 min ca.

Ingredienti Sciotta de Paparussi per 4 persone:

  • 1 Kg di peperoni dolci gialli e rossi
  • 1 melanzana
  • 1-2 cucchiai di capperi
  • pomodori qb
  • menta qb
  • 3 spicchi di aglio
  • mezza cipolla
  • olio
  • sale
  • basilico qb
  • crostini di pane

Procedimento ricetta Sciotta de Paparussi di Benedetta Parodi

  1. Tagliare a dadini le verdure: peperoni, melanzana e pomodori e metterle in padella a rosolare con cipolla tritata, capperi ed aglio.
  2. Aggiungere anche menta, olio e sale e cuocere per circa 20-30 minuti.
  3. Nel frattempo affettare il pane, condirlo con olio e passarlo in forno con funzione grill.
  4. Servire la sciotta de paparussi completata da basilico fresco e accompagnata dai crostini di pane

References

  1. ^ Menu Pugliese

Pasta con Zucca e Lardo

Oggi “è pronto” un primo dal sapore molto invernale nella cucina di Benedetta Parodi: si tratta di una pasta con zucca e lardo, mantecata con il parmigiano come fosse un risotto e completato aromatizzandola con del rosmarino. Ecco nel dettaglio questa golosa ricetta.

Tratta da Corrieretv del: 10 dicembre 2013
Tempo preparazione e cottura:  20 min. ca.

Ingredienti Pasta con Zucca e Lardo per 4 persone:

  • 250 gr di penne 
  • 300 gr zucca 
  • 1 scalogno 
  • 120 gr lardo 
  • vino bianco qb 
  • parmigiano qb 
  • olio qb 
  • sale
  • rosmarino 

Procedimento ricetta Pasta con Zucca e Lardo di Benedetta Parodi

  1. Tagliare a dadini piccoli la zucca e metterla in una casseruola unta con poco olio sul fuoco.
  2. Mentre la zucca rosola, tagliare a pezzetti il lardo, poi unirlo alla zucca ben rosolata e farlo sciogliere mescolando.
  3. Nel frattempo mettere a lessare la pasta in acqua salata bollente.
  4. Sfumare lardo e zucca con il vino bianco, poi unire rosmarino e aggiustare di sale.
  5. Man mano che il vino asciuga, allungare con un po’ di acqua di cottura della pasta.
  6. Quando la zucca è cotta, spegnere il fuoco e frullare leggermente col mixer ad immersione, in modo tale che il sugo sia in parte cremoso e in parte a pezzetti.
  7. Scolare le penne e ripassarle nella casseruola con lardo e zucca a fuoco acceso con un goccio di acqua di cottura per fare insaporire bene la pasta.
  8. A fuoco spento mantecare con parmigiano.

Frico Friulano

Nella sua nuova cucina di E’ Pronto, Benedetta Parodi oggi ci propone un piatto della tradizione friulana, preparato con patate, formaggio e cipolle: il frico, un piatto adatto sia ad un antipasto che per secondo, qui presentato nella sua versione “morbida”. Esiste infatti anche la versione croccante, preparata solo con il formaggio.

Tratta da Corrieretv del: 9 dicembre 2013
Tempo preparazione e cottura: 30 min ca.

Ingredienti Frico Friulano per 4 persone:

  • 1 cipolla 
  • 4 patate 
  • sale 
  • 40 gr di burro
  • 40 gr di olio
  • 200/250 ml di brodo 
  • 400 gr di montasio 
  • sale
  • pepe 

Procedimento ricetta Frico Friulano di Benedetta Parodi

  1. Sbucciare e tagliare ad anelli abbastanza sottili le patate
  2. Rosolare una cipolla affettata sottile in padella con olio.
  3. Unire le patate alla cipolla, aggiustare di sale e muovere un po’ col cucchiaio solo inizialmente, poi lasciare fermo in cottura.
  4. Aggiungere qualche cucchiaio di brodo, poi coprire e lasciare andare una decina di minuti.
  5. Togliere il coperchio e aggiungere il burro a fiocchi.
  6. Una volta sciolto il burro unire il formaggio montasio tagliato a dadini e coprire nuovamente.
  7. Lasciare andare finché il formaggio non si è ben sciolto formando una crosticina, poi spegnere e con un cucchiaio rimuovere l’olio in eccesso.
  8. Lasciare raffreddare 5 minuti poi capovolgerlo e servire.