Subscribe via RSS

Menu Vive la France!

Il titolo del menu dice già tutto: Benedetta stasera ci porta al di là delle Alpi e ci insegna a cucinare alcuni piatti famosi della cucina francese.

In sua compagnia Mirco Bergamasco, famoso sportivo italiano che vive in Francia.

il Menù di Benedetta del 29 gennaio 2013

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: VELLUTATA DI ASPARAGI con Crème Fraîche
Piatto unico: CORDON BLEU E PASTA E PISELLI
Secondo: IL VENETO A PARIGI
Dolce: CROISSANT ORIGINALI[1][2][3][4]

References

  1. ^ VELLUTATA DI ASPARAGI con Crème Fraîche
  2. ^ CORDON BLEU E PASTA E PISELLI
  3. ^ IL VENETO A PARIGI
  4. ^ CROISSANT ORIGINALI

Vellutata di Asparagi con Crème fraîche

La Crème fraîche è una panna acida molto diffusa in Francia. Benedetta utilizza la sua versione per dare una marcia in più ad una vellutata di asparagi alla francese davvero gustosa.

Puntata I Menu di Benedetta: 29 gennaio 2013 (Menu Vive la France![1])
Tempo preparazione e cottura: 20 min. ca.

Ingredienti Vellutata di Asparagi con Crème fraîche per 4 persone:

  • 1 cipolla
  • 1 kg di asparagi
  • 2 patate
  • acqua qb
  • dado granulare di carne qb
  • 1 tuorlo
  • sale
  • pepe
  • 120 ml di panna fresca
  • succo di un limone

Procedimento ricetta Vellutata di Asparagi con Crème fraîche di Benedetta Parodi

  1. Affettare la cipolla e metterla in pentola con acqua.
  2. Pelare la parte del gambo degli asparagi poi tagliarli a pezzi e aggiungerli alla cipolla.
  3. Unire anche le patate sbucciate e tagliate a pezzi e aggiungere altra acqua bollente con dado granulare e un pizzico di sale e portare a cottura.
  4. A parte unire la panna fresca con il succo di limone filtrato e lasciare riposare qualche minuto per rapprendere.
  5. A fuoco spento, eliminare il brodo in eccesso dalla zuppa di asparagi e frullarla col mixer ad immersione.
  6. Unire poi un tuorlo alla vellutata e mescolare.
  7. Impiattare la vellutata completando con qualche cucchiaio di crème fraîche e pepe.

References

  1. ^ Menu Vive la France!

Pollo Satay con Verdure all’Orientale

Buonissima e velocissima ricetta salva cena di Benedetta, che questa sera per la sua lotta contro il cronometro ci insegna a cucinare un piatto etnico come il pollo satay accompagnato da una padellata di verdure in soli 8 minuti.

Puntata I Menu di Benedetta: 28 gennaio 2013 (Menu Melting Pot[1])
Tempo preparazione e cottura: 15 min ca.

Ingredienti Pollo Satay con Verdure per 4 persone:

  • 300 gr di petto di pollo a dadini
  • 125 ml di latte di cocco
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di olio
  • 2 cucchiai colmi di burro di arachidi
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • (zenzero grattugiato qb)
  • Cipollotto qb
  • Carotine qb
  • Zucchina qb
  • Peperone qb
  • Germogli di soia qb
  • Soia qb

Procedimento ricetta Pollo Satay con Verdure di Benedetta Parodi

  1. Confezionare degli spiedini con i bocconcini di pollo e spennellarli con una emulsione di un cucchiaio di olio e uno di salsa di soia, poi cuocerli nella griglia ben calda.
  2. A parte mettere a scaldare il latte di cocco con un cucchiaio di soia, 2 di burro d’arachidi una grattugiata di zenzero e zucchero di canna.
  3. Affettare finemente le verdure miste e rosolarle in padella con olio e germogli di soia, lasciandole croccanti.
  4. Quando gli spiedini sono ormai cotti, spennellarli con un po’ di salsa al latte di cocco direttamente sulla griglia.
  5. Impiattare gli spiedini di pollo su un letto di verdure saltate e servire con la salsina di cocco a parte.

References

  1. ^ Menu Melting Pot