Subscribe via RSS

Pizzette congelabili, delle Sorelle Simili-

 Con il burro e impastate con la planetaria.

Ingredienti:
500 g di farina
250 g di acqua
1 bustina di lievito di birra granulare
40 g di burro
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio d’olio
1 cucchiaino di sale
Per la farcia:
350 g conserva di pomodoro Pomì
350 g mozzarella tritata 
origano qb
Procedimento:
Mettete nell’impastatrice la farina con lo zucchero, l’olio, il burro morbido ed il lievito.
Impastando, aggiungete il sale, fate lievitare l’impasto che avete ottenuto, in luogo tiepido e coperto, per 40/50 minuti.
Quando avrà raggiunto il raddoppio, riprendetelo e senza impastarlo nuovamente, prelevate piccoli pezzetti e stendeteli con il mattarello.
Lo spessore non dovrebbe superare i 3 mm circa. Tagliate le pizzette con un bicchiere o tagliabiscotti e adagiatele in una teglia ricoperta di cartaforno.
Condite le pizzette con la conserva di pomodoro e infornate a 200 gradi per 5 minuti, estraetele dal forno, aggiungete la mozzarella tritata e l’origano e terminate la cottura per altri 4/5 minuti.
Servitele calde o a temperatura ambiente.
Due parole..
La ricetta proviene dalle Sorelle Simili,  e qui le potete vedere anche nel blog della bravissima Cindistar, mi ha incuriosito il fatto di poter congelare le pizzette già cotte.
Ottima idea.. scongelate e lasciate a temperatura ambiente, sono come appena fatte.
Siccome non amo molto cucinare con il burro, le ho rifatte, sostituendo il burro, con la stessa quantità di olio, risultato identico a mio avviso.
Se avete il bimby, l’impasto con questi dosaggi è perfetto, ho già provato.

 Con l’olio e impastate con il bimby.

Gamberi con Carciofi all’Arancia

Una nuova ricetta di Stefano De Lorenzi che nella sua valigetta questa sera ha portato gamberi, carciofi e una arancia per cucinare un antipastino davvero sfizioso.

Puntata I Menu di Benedetta: 20 febbraio 2013 (Menu Pronto in un’Ora[1])
Tempo preparazione e cottura: 15 min ca.

Ingredienti Gamberi con Carciofi all’Arancia per 4 persone:

  • 2 carciofi
  • acqua e succo di limone qb
  • 4 gamberi
  • 1/2 arancia
  • sale
  • olio

Procedimento ricetta Gamberi con Carciofi all’Arancia di Benedetta Parodi

  1. Pulire i carciofi rimuovendo anche i gambi e metterli a bagno in acqua e limone per non farli scurire.
  2. Pulire anche i gamberi rimuovendo la corazza e tenendo attaccate le code e le teste e ungerle con un po’ d’olio.
  3. Mettere un legnetto in una padella calda, coprire con un frangifiamme e un’altra padella rovesciata, lasciando sul fuoco finchè non inizia a formarsi il fumo (vedi video).
  4. Appoggiare i gamberi sulla carta stagnola e mettere sul frangifiamme a fuoco spento, coprendo sempre con la seconda padella per qualche minuto per mantenere il calore. Se desiderate una maggiore cottura, accendere la fiamma.
  5. Sgocciolare i carciofi e affettarli sottili.
  6. Pelare a vivo l’arancia e tagliarla a pezzetti, poi unirla ai carciofi.
  7. Condire questa insalata con olio e sale.
  8. Servire i gamberi accompagnati con insalata di carciofi e arancia.

References

  1. ^ Menu Pronto in un’Ora

Rotolo della Gioia

Primo appuntamento del 2013 con la ciccionata di Francisco, questa sera con un piatto salato: il rotolo della gioia, una sorta di gateau in crosta di pure con formaggi e pancetta.

Puntata I Menu di Benedetta: 10 gennaio 2013 (Menu Scacciapensieri[1])
Tempo preparazione e cottura: 30 min. ca.

Ingredienti Rotolo della Gioia per 4 persone:

  • 2 buste di purè istantaneo
  • 800 ml di acqua
  • 400 ml di latte
  • burro qb
  • 1 uovo
  • scamorza qb
  • formaggio a fette qb
  • formaggio spalmabile qb
  • pancetta qb

Procedimento ricetta Rotolo della Gioia di Benedetta Parodi

  1. In una pentola preparare il purè istanteneo in acqua bollente poi aggiungere una noce di burro, l’uovo e il latte e mescolare.
  2. Una volta raffeddato il purè stenderlo sulla pellicola trasparente formando uno strato abbastanza sottile.
  3. Farcire il purè con scamorza, formaggio a fette e spalmabile.
  4. Nel frattempo rosolare la pancetta e unirla alla farcia.
  5. Arrotolare su se stesso con la pellicola e chiudere bene, poi buttarlo in acqua bollente per 15 minuti.

References

  1. ^ Menu Scacciapensieri