Subscribe via RSS

Tagliata di manzo al ginepro

 

  • Ingredienti:
  • 1 filetto di manzo
  • olio
  • sale e pepe (per la marinata)
  • 50 g di bacche di ginepro (per la marinata)
  • 2 cucchiai di aceto balsamico (per la marinata)
  • 50 ml di olio (per la marinata)
  • 4 spicchi d’aglio (per la marinata)

 

Un delizioso filetto di maiale marinato con aceto e bacche di ginepro. Scottato in padella.

Preparazione:
ungere il filetto di maiale con dell’olio.
In una padella soffriggere l’aglio con l’olio a fuoco dolce.
Aggiungere le bacche di ginepro e a fuoco spento l’aceto.
Unire sale e pepe alla carne.
Unire il composto all’aceto e lasciare marinare per 60 minuti.
Successivamente togliere la carne dalla marinata e scottarla 6 minuti per lato in padella.

 

Penne con cipolle al forno

E la prima è andata! Vi è piaciuto il mio primo menu della stagione? Spero proprio di sì. E mi raccomando mandatemi tante ricette. Ieri nella prima puntata ho fatto le penne con cipolle al forno, piatto che mi ha mandato Luisa Peci, che ringrazio tantissimo. Ecco la ricetta e mi raccomando aspetto la vostra!

INGREDIENTI
250 gr di penne
2 cipolle rosse di media grandezza
Olio
2- 3 cucchiai di aceto
2cucchiai di capperi
Prezzemolo fresco
Sale
Pepe
Procedimento:
Tagliare a fette sottili le cipolle e disporle sulla placca del forno, condirle con olio, sale, pepe e 4 cucchiai d’aceto. Unire i capperi e infornare in forno caldo a 180 gradi e con funzione grill lasciarle appassire, per circa 40’, finché saranno leggermente croccantine. Intanto lessare la pasta e poi condirla con le cipolle, e i capperi e completare con il prezzemolino tritato. Tocco finale olio d’oliva e a piacere parmigiano.

Le sarde allinguate

 

In Sicilia vi è una dura lotta tra le sarde allinguate e quelle a beccafico; si contendono le tavole senza mai vincere definitivamente l’una o l’altra.

Volete la mia opinione? Sono buonissime entrambe,non saprei scegliere!!!!

La ricetta è di estrema semplicità.

Ingredienti:

sarde pulite ed aperte a libro

aceto di Issopo Terra In Cielo

sale q.b.

olio extravergine d’oliva

semola rimacinata di grano duro Molini Del Ponte

 

Salare le sarde e metterle in una ciotola. Coprirle con tanto aceto e farle insaporire per almeno un’ora.

Sgocciolarle bene e passarle nella semola rimacinata di grano duro.

Friggerle,in padella,con olio.

Calde sono buonissime,fredde ancor più.

 

 

 

canovaccio da cucina,piattino e ciotola GreenGate