Subscribe via RSS

Spaghetti con Acciughe Fresche e Pomodorini

La pasta asciutta è sempre un ottimo alleato per le cene o i pranzi da cucinare velocemente all’ultimo minuto. Benedetta Parodi ce lo dimostra per l’ennesima volta insegnandoci a cucinare in meno di dieci minuti uno spaghettino con le acciughe fresche e i pomodorini, completato con le note piccante del peperoncino e croccante del pangrattato.

Tratta da: Molto Bene del 23 maggio 2014[1]
Tempo preparazione e cottura: 10 min. ca.

Ingredienti Spaghetti con Acciughe Fresche e Pomodorini per 4 persone:

  • 320 g di spaghetti
  • 150 g di acciughe fresche
  • 30 g di pecorino grattugiato
  • 7 pomodorini
  • Olio
  • 1 spicchio di aglio
  • Peperoncino qb
  • Sale
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • Prezzemolo tritato qb

Procedimento ricetta Spaghetti con Acciughe Fresche e Pomodorini di Benedetta Parodi

  1. Mettere a lessare la pasta in abbondante acqua salata bollente.
  2. Insaporire in una padella l’olio con uno spicchio d’aglio schiacciato e peperoncino.
  3. Aggiungere anche i filetti di acciughe e i pomodorini tagliati a spicchi.
  4. Sfumare con il vino bianco con fiamma vivace poi aggiustare di sale, abbassare il fuoco e coprire.
  5. A parte tostare il pangrattato in un’altra padella con un goccio d’olio.
  6. Scolare la pasta al dente e saltarla in padella con il sugo di pomodorini e acciughe.
  7. A fuoco spento, mantecare con il pecorino grattugiato.
  8. Completare con pangrattato tostato e prezzemolo tritato prima di servire.

References

  1. ^ Molto Bene del 23 maggio 2014

Comments are closed.