Subscribe via RSS

Ravioli Verdi con Stracchino e Carciofi

Una pasta all’uovo fatta in casa, con l’aggiunta di un cucchiaio di pesto nell’impasto per renderla verde. Benedetta Parodi ci svela i suoi segreti per preparare questi ravioli, ripieni di stracchino e conditi con i carciofi, un piatto perfetto per questa stagione.

Tratta da: Molto Bene del 5 maggio 2014[1]
Tempo preparazione e cottura:  min. ca.

Ingredienti Ravioli Verdi con Stracchino e Carciofi per 4 persone:

  • 200 g di farina
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di pesto
  • 100 g di stracchino
  • La scorza di 1 limone
  • 2 carciofi
  • Olio
  • 1 cipollotto
  • Sale
  • pepe

Procedimento ricetta Ravioli Verdi con Stracchino e Carciofi di Benedetta Parodi

  1. Disporre la farina a fontana poi inserire all’interno le uova, il pesto e un pizzico di sale e iniziare a mescolare prima con la forchetta, poi con le mani.
  2. Lavorare l’impasto per qualche minuto fino a renderlo liscio e compatto, poi formare una palla avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare almeno mezzora.
  3. Mettere a bollire l’acqua in una pentola.
  4. Nel frattempo tagliare i carciofi a fettine sottili poi metterli a rosolare in una padella con un filo d’olio e cipollotto affettato.
  5. Aggiustare di sale i carciofi, poi sfumare con un mestolo di acqua calda e lasciare andare coperto a fuoco basso fino a renderli morbidi.
  6. Dividere l’impasto a panetti e stenderlo a macchina, aiutandosi con la farina.
  7. Aiutandosi con un cucchiaino farcire la pasta con palline di stracchino e scorzette di limone.
  8. Richiudere la sfoglia e tagliarla con l’apposita rotella, chiudendo i ravioli.
  9. Mettere a lessare i ravioli in acqua per pochissimi minuti.
  10. Appena pronti, scolarli e saltarli velocemente in padella con i carciofi.
  11. Impiattare e completare con una macinata di pepe

References

  1. ^ Molto Bene del 5 maggio 2014

Comments are closed.