Subscribe via RSS

La Prova del Cuoco di oggi, 26 settembre 2018

Oggi a La Prova del Cuoco del 26 settembre 2018 si parla dei mirtilli e si affronta l’argomento insieme all’esperta di fitoterapia Stefania La Badessa e la nutrizionista Luca Avoledo
Va dove ti porta il cuoco
Risotto al mosto con funghi e mirtilli di Susanna Badii
INGREDIENTI
(per 4 persone)

300 g di riso Carnaroli
350 g di uva bianca
150 g di mirtilli
250 g di funghi porcini
200 g di robiola
10 g di burro
1 porro

PREPARAZIONE

In un tegame, mettere a tostare il riso Carnaroli;
Schiacciare l’uova e lasciarla così per 3-4 giorni;
Sfumare con il succo per il risotto o in alternativa si può usare vino o succo d’uva;
In un’altra padella mettere l’olio e far saltare i funghi;
Far saltare in un’altra padella i mirtilli e qualche chicco d’uva;
Aggiungere il porro tagliato nel tegame del risotto;
Proseguire la cottura del risotto con il brodo caldo/bollente;
Unire poi i funghi cotti nel risotto e poi unire anche i mirtilli e uva;
Mantecare a fuoco spento con la robiola e formaggio grattugiato;
Impiattare ed aggiungere un po’ di mirtilli a crudo e nocciole;

Costo dei mirtilli: 1 kg di mirtilli costano da 10 euro a 12.80 euro a Belluno, a 12 euro a 14,30 euro a Caltanissetta.
Mirtilli: quelle pillole di salute
In natura esistono circa 130 varietà di mirtilli! Il piatto, da 1 a 10, è stato votato 7, poiché si tratta di un piatto ricco, completo, con carboidrati del riso e frutto, proteine della robiola e nocciole e grassi del formaggio. Potrebbe essere anche un po’ troppo ricco ed il consiglio è quello di anticipare un insalata che modula meglio l’assorbimento di zuccheri e grassi. I mirtilli, in base al colore, non cambiano di molto le proprietà nutrizionali: i polifenoli, sostanze antiossidanti, aiutano la nostra salute. Il sapore, invece, può leggermente cambiare: ad esempio, i rossi sono più rossi con più tannini. Si tratta di una bacca che al suo interno è simile ad un chicco d’uva! Quando si cuoce la frutta le proprietà cambiano: difatti, si alterano i micronutrienti come quelli termolabili come la vitamina C, che si perde nella maggior parte della percentuale. Per capire se i mirtilli sono freschi bisogna vedere se rimbalzano sul piano. Si possono acquistare quelli surgelati? Sì, si possono acquistare, ma nel caso presenta alcuni vantaggi: con la vitamina C sembra essere maggiore rispetto a quello fresco. In che modo si possono usare le foglie del mirtillo? Sono ricche di sostanze ossidanti quanto i frutti; si acquistano in erboristeria e si possono fare dei decotti o infusi per gargarismi (mal di gola, faringiti) riducendo i gonfiori allo bocca.
Continua la lettura » 1 2

Comments are closed.