Subscribe via RSS

Il menù de La Prova del Cuoco del 10 dicembre 2019

La Prova del Cuoco di oggi 10 dicembre 2019 si avvia con un altro scontro dietro i fornelli dove, in compagnia di Elisa Isoardi e Claudio Lippi, scopriamo tanti piatti da preparare per il nostro gustoso menù. Cinzia Fugalli, Carlo Spallino Centonze e Lorenzo Sandano saranno i giudici che voteranno i piatti del giorno!
La Gara iniziale
1° scontro – tema: le fettine di vitello (1 confezione 2.50 €)
Tagliatelle al ragù di vitello di Alessandra Spisni
INGREDIENTI
Per le tagliatelle:

500 g di farina
5 uova

Per il ragù bianco:

400 g di fettine di vitello
200 g di champignon
50 g di burro
80 g di sedano
80 g di carote
80 g di cipolla
sale, pepe, vino bianco qb

PREPARAZIONE

Impastare farina e uova per preparare la pasta delle tagliatelle;
Tirare l’impasto ed ottenere poi le tagliatelle;
Soffriggere sedano, carota e cipolla in un tegame con il burro;
Aggiungere poi il vitello tritato e far rosolare;
Sfumare con il vino bianco e poi portare a fine cottura;
Cuocere in acqua bollente e salata le tagliatelle e poi condire con il ragù bianco;

Rotolo di vitello con cipolle al balsamico di Daniele Persegani
INGREDIENTI

300 g di fettine di vitello
2 fette di pane raffermo
1 mazzetto di erbe aromatiche
20 g di capperi dissalati
2o g di uvetta
40 g di formaggio grattugiato
1 cipolla rossa
brodo, olio evo, aceto balsamico, sale e pepe qb

PREPARAZIONE

Frullare il pane raffermo con erbe aromatiche, capperi e acciughe;
Condire con un po’ di olio evo e spalmare il composto sulle fettine di vitello;
Mettere sopra dei petali di formaggio stagionato, uvetta ammollata in precedenza e poi arrotolare;
In una casseruola mettere a soffriggere la cipolla tagliata a julienne con olio e poi unire al rotolo leggermente infarinato e sfumare con l’aceto balsamico;
Aggiungere il brodo e proseguire per 10 minuti di cottura;
Servire il rotolo tagliato a losanghe con le cipolle al balsamico;

Alberelli Mont Blanc di Luisanna Messeri
INGREDIENTI

6 albumi di uovo
150 grammi di zucchero semolato
castagne
zuccherini
melagrana

PREPARAZIONE

Preparare meringhe di diverse dimensioni (montare 6 albumi in planetaria e poi aggiungere 150 grammi di zucchero semolato);
Lessare e passare al passino le castagne e poi unire la panna montata e mescolare;
Aggiungere un po’ di confettura di marroni;
Mettere il composto in un sac-a-poche;
Adagiare un disco di meringa e poi aggiungere dei ciuffi di questo composto e castagne sbriciolate;
Aggiungere alcune meringhette piccole e proseguire costruendo una sorta di alberello;
Decorare con i zuccherini e semi di melagrana;

Continua la lettura » 1 2

Treccia a sei/sette con impasto del pane dolce dello shabbat

In una domenica uggiosa in cui si avrebbe solo voglia d’oziare cosa c’è di meglio se non dedicarci alla nostra passione e coccolare un po’ i nostri cari?

Oggi vi propongo un lievitato un po’ particolare, non per la ricetta ma per la forma un po’ particolare.

In questi giorni sono stata colpita da un video dove una ragazza forma innumerevoli trecce, ma più che per la forma delle trecce (di cui alcune le ritrovate anche sul blog) mi ha affascinato come formava i rotolini per poi dar forma alla treccia ………………… potete ben capire che non potevo non provare subito
Come ricetta base ho usato l’impasto del pane dolce del sabato modificando solo un po’ la ricetta creando un pre-impasto che mi permette di usare meno lievito
Pre-impasto
120ml acqua
7gr lievito di birra
115gr farina 0
Impasto
385 gr di farina 0
2 uova medie (circa 60-62 gr con il guscio)
100 gr di zucchero
7 gr di lievito di birra 
5 ml di acqua tiepida
125 ml di olio extra vergine d’oliva
10 gr di sale
cannella in polvere
Pre-impasto
Sciogliere in una ciotola il lievito nell’acqua quindi aggiungere la farina mescolare grossolanamente per amalgamare, quindi coprire con pellicola e mettere a lievitare per 4-5 ore (io lo preparo nel primo pomeriggio per poi impastare la sera)
Impasto
Trascorso il tempo, sciogliere nell’acqua il lievito di birra quindi aggiungerlo amalgamandolo al pre-impasto, quindi incominciare ad amalgamare tutti gli altri ingredienti lasciando per ultime le uova e il sale. 
L’impasto può essere fatto con l’impastatrice o a macchina, l’importante è che sia ben amalgamato è un impasto facile da lavorare
Appena il nostro impasto sarà pronto, metterlo in una ciotola coperto con pellicola a lievitare per un paio d’ore
Formatura
La forma mi è stata suggerita dal video di questo video che mi ha catturato, guardate soprattutto come forma i rotolini delle trecce.
La mia forma è l’ultima del video, quella a sei capi con piccola modifica avendo preparato sette rotolini al posto di sei
Cliccare sulla foto 
per vedere il video
Il modo di creare i rotolini è veramente fantastico e io prima di arrotolarli, appena stesi li ho spolverizzati con un po’ di cannella.
Creati i sei filoncini li ho intrecciati come da video, poi avendone fatto uno in più l’ho disposto per il lungo sotto la treccia ed ho accentuato la sua presenza inserendo due ciliegine candite nel punto d’unione dei due rami delle trecce.
Ho messo la treccia coperta a lievitare per circa un’ora e poi ho infornato in forno caldo statico a 190° per circa 15-20 minuti
Una treccia deliziosa per una bella colazione in famiglia
Buona? Buonissima se pensate che l’ho infornata ieri a mezzanotte e oggi a pranzo ne era avanzata solo una fettina, motivo per il quale avete solo le foto della treccia intera perchè poi si è dissolta come neve al sole!!!!
Nota: se volete farla in meno tempo, guardate il post originale dove c’è l’impasto diretto con più lievito, ma non lasciatevela scappare

Crostata Gorgonzola e Piselli

Un piatto utile da portarsi in ufficio o ad un pic-nic può essere senza dubbio una torta salata. In questo caso Benedetta ne prepara una creando un connubio delizioso tra gorgonzola e piselli. Scopriamo come prepararla.

Puntata I Menu di Benedetta: 13 febbraio 2013 (Menu nel Cestino[1])
Tempo preparazione e cottura: 45 min. ca.

Ingredienti Crostata Gorgonzola e Piselli per 4 persone:

  • 3 cipollotti
  • olio
  • 300 gr di piselli
  • 1 rotolo di brisèe
  • 100 gr di gorgonzola
  • 2 uova
  • 120 ml di latte

Procedimento ricetta Quiche Gorgonzola e Piselli di Benedetta Parodi

  1. Affettare i cipollotti e rosolarli in padella con l’olio.
  2. Aggiungere i piselli e aggiustare di sale.
  3. Foderare una teglia rotonda da forno con la pasta brisèe, rigirando bene i bordi.
  4. Trasferire i piselli all’interno di questo guscio e aggiungere anche il gorgonzola distribuendolo a fiocchetti.
  5. A parte mescolare le uova con il latte, poi versare il tutto all’interno della crostata sopra a piselli e gorgonzola.
  6. Infornare a 180 gradi e cuocere per circa mezzora.

References

  1. ^ Menu nel Cestino